Come arredare uno studio per renderlo più funzionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi, avere uno studio, non è più una prerogativa di pochi professionisti che, spesso, si portano il lavoro a casa. È diventato un ambiente indispensabile un po' per tutti. Se hai un figlio che va a scuola può essere una stanza dove studiare e fare i compiti. Se sei fortunato da poter lavorare da casa, ti servirà per isolarti e staccarti dal resto dell'appartamento. Magari sei un'amante della lettura e sarà semplicemente lo spazio dove leggere un buon libro. Insomma, lo studio è uno spazio molto versatile che si presta a diversi usi. È proprio per questo occorre che sia ordinato e fruibile, altrimenti diventa solo una stanza dove regna caos e confusione. In questa guida vedremo come arredare uno studio per renderlo più funzionale.

25

La scrivania

Per essere funzionale uno studio ha bisogno di pochi elementi. Gli arredi devono essere quelli essenziali e con uno scopo ben preciso. Non mettere nulla di più di ciò che serve. Semplicità e linearità saranno le due regole fondamentali da seguire. Iniziamo con la scrivania, l'elemento principe di uno studio. Le dimensioni devono essere proporzionate a quelle della stanza per cui, se hai abbastanza spazio comprane una con un ampio piano di lavoro. Se hai una stanza piccola, comprane una comoda ed ergonomica senza elementi aggiunti. L'importante è che sia abbastanza profonda per poter lavorare bene.

35

La libreria

Il secondo elemento importante, dopo la scrivania, è la libreria. Qui potrai riporre i tuoi libri, i fascicoli, le carpette e tutto ciò che ti serve. Acquistane una che si sviluppa a moduli così potrai ampliarla in qualunque momento. Inserisci uno o due moduli, a seconda di quanto materiale hai, e posizionale sul lato corto della stanza. Falla arrivare fino al tetto così da sfruttare tutto lo spazio disponibile. Con una piccola scaletta di tre gradini potrai sempre avere i tuoi libri pronti all'uso.

Continua la lettura
45

La poltroncina

Se la dimensione del tuo studi te lo permette prendi una poltroncina che potrai utilizzare per un collaboratore, un collega o, perché no, un cliente. Prendine una colorata per fare un po' d contrasto col resto dei mobili e per smorzare un po' il tono serio dello studio. Sarà utile anche a te, per leggere un buon libro o riposarti.

55

L'illuminazione

L'elemento più importante di tutti è l'illuminazione. Proprio lei. Se sbagli questa il tuo studio sarà tutto tranne che funzionale. Una scarsa o disadeguata illuminazione ti porterà stanchezza e nervosismo.
Ma come fare un'illuminazione corretta? Semplice. Per prima cosa inserisci più punti luce oltre a quella generale a centro soffitto. Prendi due lampade da terra e posizionale ai due stremi della camera, serviranno per illuminare ulteriormente e dare maggiore luce laterale. Anche la luce diretta sulla scrivania non deve mancare per evitare di creare zone d'ombra mentre leggi o scrivi. Con questi quattro punti luci strategici il tuo studio avrà sempre la luce che serve e potrai lavorare in modo efficiente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare l'ingresso di casa in modo funzionale

Abbastanza spesso, all'interno delle case moderne manca lo spazio e il primo ambiente che viene soppresso è la classica "entrata", incorporata frequentemente nella stanza principale che funge da salone. Nonostante questo, sarà abbastanza interessante...
Arredamento

Come arredare in modo funzionale l'ufficio

Spesso, si passa in ufficio la maggior parte della giornata: proprio per questo motivo, occorre che esso sia un ambiente piacevole e funzionale, in grado di soddisfare ogni esigenza. Inoltre, se c'è la necessità di ricevere clienti in ufficio, l'ambiente...
Arredamento

Come Arredare In Maniera Funzionale Il Soggiorno Di Casa

Il soggiorno di casa è la stanza dove generalmente si trascorre del tempo insieme a tutto il resto della famiglia. Il relax è il protagonista indiscusso di questo ambiente casalingo; esso viene spesso interrotto dalla necessità di alzarsi per prendere...
Arredamento

5 consigli per arredare un piccolo studio

Quando si abita in un appartamento dalle modeste dimensioni creare uno studio per poter lavorare tranquillamente anche da casa. Può sembrare difficile riuscire ad adattarsi ma bisogna sfruttare al meglio gli spazi ed avere la giusta creatività per renderlo...
Arredamento

Come arredare in maniera funzionale un sottoscala

Molte case che sono costruite su più piani, hanno dei sottoscala, piccoli spazi aperti che talvolta possono essere utilizzati e arredati in maniera funzionale per ricreare delle piccole stanze, come dei ripostigli oppure dei piccoli uffici. Molte persone...
Arredamento

10 idee per arredare il tuo studio

Come vedremo nel corso di questa guida, le decorazioni e lo stile d'arredamento della casa, sono aspetti importanti da non lasciare mai al caso. È importante infatti scegliere il giusto stile d'arredamento, anche se si tratta di uno studio, per conferire...
Arredamento

Come arredare uno studio dentistico

Questa guida è rivolta a tutti quei dentisti che vogliono iniziare un'attività in proprio ed hanno bisogno di qualche consiglio per arredare lo studio. È bene sapere che arredare uno studio dentistico richiede gli stessi accorgimenti necessari per...
Arredamento

Come arredare un angolo studio

Ricavare una zona studio dallo spazio della propria casa è un'ottima idea sia per spronare i propri figli a studiare in maniera tranquilla e senza distrazioni, sia per poter gestire al meglio i conti della casa e organizzare tutti i documenti, nonchè...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.