Come arredare uno studio minimal

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sobrietà, eleganza, funzionalità. Sono questi gli aggettivi che meglio si adattano allo stile minimalista, che si tratti di architettura, arredamento o stile di vita. Arredare una casa o uno studio con l'arte minimal, non è così semplice come possa sembrare; nonostante le forme geometriche semplici e i colori sobri, questo stile richiede gusto fine e attenzione nella disposizione dell'arredamento, per esaltare gli oggetti più utili ed estrapolare quanta più funzionalità possibile da essi, in un luogo dove ogni dettaglio non può essere tralasciato.

26

Occorrente

  • Scrivania, sedia, poltrona, cassetti, libreria, lampada, lampadario.
36

Il colore

Lo stile minimalista necessita di colori sobri, solitamente si scelgono il bianco, il grigio e il nero, con uno dei tre come protagonista. Una stanza bianca è un ottimo sfondo per arredare con mibilio grigio o nero. Anche il marrone, se ben distribuito nelle sue sfumature, è ben accetto nell'arte minimal. Una nota importante: spesso sono utilizzati singoli oggetti di colori completamente diversi da quelli principali, ad esempio un lampadario rosso sullo sfondo bianco della stanza, per uno stacco improvviso di colore.

46

Funzionalità e arredamento

Il cuore dello stile minimalista, è senza dubbio il risalto della funzionalità: ogni oggetto deve avere un'utilità ed essere protagonista. Per uno studio, gli oggetti essenziali che non possono mancare sono: una scrivania, una sedia, una poltrona, una libreria, una lampada, un lampadario, alcuni cassetti.
Sono apprezzatissime le scrivanie bianche o nere lucide, a volte anche di vetro, con gambe sottili in plastica o metallo. La sedia e la poltrona devono essere simili, dello stesso stile della scrivania: se si sceglie una scrivania bianca lucida, si preferisce il bianco lucido per sedia e poltrona, lo stesso vale nel caso della scelta del nero. Se la scrivania è in vetro, la sedia può essere di plastica trasparente e la poltrona bianca o nera, e così via per ogni colore scelto. Gettonato è il grigio con le sue sfumature.
Il lampadario deve essere di forma semplice e liscio, senza decorazioni. Meglio se si staccano i colori: un lampadario nero sta sicuramente bene in un abiente bianco.
La lampada da studio può essere abbinata al lampadario, dello stesso stile, con un lo stesso colore di stacco.
Per cassetti e libreria sarebbe l'ideale un unico mobile, molto apprezzate nello stile minimal le librerie con buchi a quadri semplici, anche a colori alterni, e i cassetti immediatamente sotto, con pomelli tondi o quadrati, poco vistosi.
In sintesi: equilibrio e sfumature, sottigliezza e semplicità.

Continua la lettura
56

Decorazioni

L'arte minimal non prevede l'assenza di decorazioni, ma è l'ultimo pensiero: dopo che si sono disposti tutti gli oggetti indispensabili, si opta per alcune decorazioni, solitamente in stile zen per rispecchiare l'essenziale anche nella propria persona, dando l'impressione di essere semplici spiritualmente e moralmente.
Le piante sono molto gettonate, bonsai e felci sono le più adatte, ma qualsiasi pianta va bene, basta che sia in equilibrio estetico con l'ambiente.
Se si scelgono i quadri, i soggetti migliori sono i disegni che contengono diverse sfumature dello stesso colore, che possano trasmettere serenità e pace nello spirito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai utilizzare mobilio colorato a pois arcobaleno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare in stile scandinavo e minimal

Tra le varie tipologie di arredo in stile moderno, ce ne sono alcune che mirano principalmente alla vivibilità dell'ambiente e all'ottimizzazione dello spazio disponibile. Tra le tante una delle più apprezzate è sicuramente quella che prevede di arredare...
Arredamento

Stile minimal: come arredare l'ingresso

Stile minimal significa sfruttare tratti netti, linee precise e colori semplici. Stile minimal è anche sinonimo di eleganza nelle scelte e non di pochezza. Una casa arredata coerentemente in uno stile minimale guadagna in luminosità e in ordine ed è...
Arredamento

Come arredare la veranda in stile minimal

Se la vostra casa si compone di un ampio terrazzo ed intendete corredare quest'ultimo di una veranda, potete regolarvi di conseguenza per arredare l'ambiente. Gli stili a disposizione sono svariati, ed ognuno in genere si rifà a quello su cui è stata...
Arredamento

Come arredare una cucina in stile minimal

L'arredamento di una casa rispecchia fedelmente il carattere di una persona; lo stile minimal è scelto da chi ama l'ordine. Esso è indirizzato verso un arredamento discreto, essenziale ed elegante. Per ottenere questo effetto bisogna curare il tutto;...
Arredamento

Come arredare uno studio dentistico

Questa guida è rivolta a tutti quei dentisti che vogliono iniziare un'attività in proprio ed hanno bisogno di qualche consiglio per arredare lo studio. È bene sapere che arredare uno studio dentistico richiede gli stessi accorgimenti necessari per...
Arredamento

Come arredare uno studio legale

Arredare uno studio legale, può essere una sfida che richiede di bilanciare ciò che può risultare più o meno funzionale. Arredi e decorazioni a parete, potrebbero essere le prime cose che i clienti notano quando entrano in uno studio legale. I clienti...
Arredamento

Come arredare uno studio nel seminterrato

Se disponete di un seminterrato ed intendete sfruttarlo come studio, è importante sapere come arredarlo per renderlo funzionale e raffinato. In tal caso si tratta di eseguire lavori di routine sulle pareti, e sfruttare nel modo migliore angoli e vani...
Arredamento

Come arredare uno studio pediatrico

Un medico per ricevere i propri pazienti deve avere uno studio costituito da almeno 2 ambienti separati tra loro. Un locale per effettuare le visite ed un altro dedicato all'attesa; quest'ultimo deve avere complementi d'arredo utili, semplici e comodi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.