Come arredare una terrazza in stile retrò

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli arredi di interni di ispirazione retrò si sono ritagliati oggi un’enorme fetta di popolarità; infatti, molte persone scelgono questo tipo di allestimento per vari ambienti domestici compresa la terrazza. In sintesi si tratta di usare dei colori piuttosto audaci tendenti al chiaro, e degli accenti dorati che sono indispensabili per tale tipologia di design. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come arredare una terrazza in stile retrò.

26

Occorrente

  • Tavoli e sedi in ferro battuto
  • Cuscini
  • Tappeti
  • Vasi di porcellana o terracotta
  • Lanterne
  • Lampade a piantana
36

Optare per tavoli e sedie in ferro battuto

Arredare la terrazza con questo stile non significa tuttavia esagerare con colori troppo vivaci, bensì conviene optare per un tema ben preciso. Infatti, ideali sono tavoli e sedie in ferro battuto con cuscini e tappeti fantasia, oppure un tavolo in legno in tipico stile retrò con una copertura in pizzo e sopra un vaso di porcellana con fiori freschi. Il vaso può tuttavia essere di terracotta, specie se la terrazza è pavimentata proprio con questo materiale.

46

Usare dei pannelli di legno chiaro

L'arancione è uno dei colori più popolari per coloro che cercano di aggiungere un tocco retrò alla propria terrazza, e per goderla appieno nel periodo estivo specie in presenza di ospiti di riguardo. Tavolini, armadietti e lampade a piantana o le classiche lanterne da parete rappresentano un modo meraviglioso per aggiungere allo stile una certa eleganza. Quando si parla di design colorato, gli anni '60 e '70 offrono in tal caso un'ispirazione senza fine, e ciò dimostra sotto molti aspetti la similitudine tra lo stile retrò e quello vintage. Per aggiungere un ulteriore pizzico di arredo retrò alla terrazza, si possono anche usare dei pannelli in legno che regalano un invitante senso di calore, purché le tonalità siano chiare o meglio ancora naturali, quindi rifinendoli con del flatting trasparente. Sempre in riferimento ai pannelli va aggiunto che i modernissimi bancali si prestano molto per realizzare su una terrazza pedane, recinzioni e gazebo in tipico stile retrò.

Continua la lettura
56

Montare dei rubinetti di ottone lucido

Per completare in modo ottimale l'arredamento della terrazza in stile retrò, il consiglio è di aggiungere anche altri oggetti che siano in grado di mescolarsi come tonalità ai colori contemporanei e a quelli classici come il dorato. Se infatti sulla terrazza ci sono delle docce e dei piccoli lavabi di porcellana per mantenere il giusto design retrò, conviene montare dei rubinetti tradizionali ovvero con la classica chiavetta circolare avente la forma di un piccolo timone. L'ottone in questo caso deve essere lucido e brillante, proprio per metterli in evidenza nell'intero contesto d'arredo della terrazza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una terrazza in stile orientale

Come vedremo nel corso di questo tutorial, essendo una terrazza un luogo di relax, è importante puntare su uno stile d'arredamento adeguato, capace di trasmettere un effetto benefico alla mente e al corpo, di serenità e di benessere psicologico. Di...
Arredamento

Come arredare il giardino in stile retrò

Quando si fa riferimento allo stile retrò, si intende adoperare una maniera che sottolinei l'importanza delle mode del passato, utilizzandone oggetti e peculiarità specifiche dei periodi. Per questo motivo, arredare il giardino in stile retrò significa...
Arredamento

Come arredare un monolocale in stile retrò

Arredare casa è sicuramente uno dei momenti più belli e divertenti di quando si decidere di andare a vivere da soli o con il proprio o la propria partner. Quando bisogna arredare casa ci si può davvero sbizzarire con la fantasia e rendere la propria...
Arredamento

Come arredare la casa in stile retrò

Arredare casa, da cima a fondo, non è una cosa semplice da realizzare ma se abbiamo già le idee chiare può essere una cosa piacevole e divertente da fare. Esistono diversi modi e stili di arredamento, ovviamente ciascuno preferirà quello più adatto...
Arredamento

Come arredare un terrazzo in stile rustico

Come vedremo nei pochi passi di questo tutorial, nonostante possa sembrare difficile, arredare uno spazio esterno in stile rustico (come ad esempio un terrazzo), è in realtà un lavoro semplice, che richiede solo un po' di fantasia e l'uso di giusti...
Arredamento

Come arredare la veranda coperta in stile etnico chic

Arredare la casa non è più così difficile come una volta; infatti, oggi se non intendiamo farlo con lo stile classico, il moderno o il vintage, possiamo orientarci su delle nuovissime tendenze che sono appropriate per determinati luoghi della casa,...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile vintage

Bisogna ammetterlo, il salotto è il luogo in cui ogni individuo esprime tutto sé stesso: basti guardare il salotto di casa nostra per capire il nostro carattere, temperamento persino i nostri desideri e le nostre aspirazioni. Tra i vari stile di arredamento...
Arredamento

Come arredare un terrazzo in stile vintage

Avere un terrazzo all'interno di un'abitazione, è una fortuna davvero incredibile. Il terrazzo è uno spazio in cui poter passare parecchio tempo soprattutto d'estate, ed è per questo, che non bisogna mai tralasciare il suo arredamento e la scelta di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.