Come arredare una mansarda in stile inglese

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Negli ultimi anni si è molto diffuso lo stile inglese per la sua eleganza ed il ricordo alle tradizioni passate. Molte persone hanno rinnovato le loro case, loft e mansarde introducendo elementi dello stile inglese. Se anche tu vuoi cambiare look e non sai come arredare la tua mandarda in stile inglese ti invitiamo a leggere questa guida che ti darà consigli e spunti per il raggiungimento del tuo obiettivo. Leggila con calma e adatta le soluzioni che piú ti piacciono e seguendo anche i tuoi gusti. Non ci resta che augurarti buon lavoro!

25

Lo stile inglese

Lo stile inglese è semplice da definire, possiamo farlo con tre parole: caldo, accogliente, romantico. Se anche tu vuoi suscitare queste emozioni a chi visita la tua mansarda o solo a te stessa ed ai tuoi familiari, lo stile inglese è quello che si addice di piú. È utile anche per far ritornare alla mente dei ricordi antichi o di storie raccontate dai nostri nonni.

35

I mobili

I mobili piú usati per gli arredi in stile inglese sono in legno massello, lavorati da artigiani, rifiniti in ogni parte e con stile classico e antico. Se inserisci dei mobili antichi, restaurati e con il segno del tempo passato, ancora meglio, hai capito l'atmosfera dello stile inglese. Puoi comprarli nuovi, se il tuo budget lo consente, oppure recuperare qualche pezzo nei mercatini d'antiquariato.

Continua la lettura
45

I colori

I colori utilizzati nello stile inglese non sono particolarmente vivaci, anzi, non lo sono per nulla. I toni sono per lo piú chiari. Sono predilette le tonalità del marrone, del beige e dell'azzurro. Si possono accostare colori piú forti come il rosso veneziano, il verde mela, la carta da zucchero ed il bordeaux. Queste le tinte piú indicate per le pareti dei vari ambienti. Se la tua mansarda è openspace, cioè molto aperta e con un grande ambiente centrale, allora la scelta piú adatta è quella di ricorrere a tinte chiare così da farla sembrare piú ampia e puoi ottenere dei contrasti interessanti con i colori degli arredi.

55

La carta da parati

Molto frequente è l'utilizzo della carta da parati per ricreare lo stile inglese in un'abitazione. Sono una valida alternativa alle tinteggiature classiche e ci sono molte proposte in commercio che possono essere scelte per ottenere l'obiettivo voluto. Tra le piú comuni quelle con gli animali tra cui cani da caccia e papere, ma anche decori floreali molti semplici ed eleganti dai toni azzurri. Puoi anche pensare di applicarla solo su alcune pareti di alcuni ambienti invece che sull'intera superficie. Gli accessori che userai completeranno l'atmosfera voluta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una mansarda in stile shabby chic

Shabby chic è uno stile che veniva adoperato dai nostri avi; il loro stile di vita era dettato dalla cosiddetta "Belle Époque". Se possediamo una classica mansarda e non abbiamo più voglia di avere la nostra dimora fatta esclusivamente di legno, possiamo...
Arredamento

5 idee per arredare una mansarda in stile indiano

Per chi ama viaggiare non solo per il mondo, ma anche con la fantasia, una mansarda in stile indiano è l'ideale. Di solito questi arredamenti sono i preferiti dagli spiriti più avventurosi o da quelli affascinati dell’esotico. Questo tipo di arredamento...
Arredamento

5 idee per arredare una mansarda in stile greco

Hai mai pensato di arredare la tua mansarda ricordando o sognando dei luoghi che hai visto o visitato? A molti succede dopo un viaggio o dopo aver visto cartoline o immagini molto emozionanti. Puoi riportare lo stile di quel luogo nella tua mansarda in...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile vintage

Arredare una mansarda può sembrare limitante poiché non si hanno a disposizione per intero le pareti di un locale standard, ma usando fantasia ed originalità si possono ottenere risultati intriganti con un minimo impegno economico. Questa guida ci...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile etnico

Lo stile etnico cerca di utilizzare oggetti e accessori che rispecchino la cultura tradizionale di popolazioni a noi lontane. Inoltre non segue uno schema preciso, ma lascia molto spazio alla creatività e all'ispirazione, con la possibilità di creare...
Arredamento

5 idee per arredare una mansarda in stile scandinavo

Lo stile scandinavo è facile da replicare anche in casa tua. È uno stile dalle linee eleganti, pure e lineari, tanta luce e design per gli arredi. È uno stile che ti dà serenità, armonia ed è allo stesso tempo caldo ed accogliente. Se stai pensando...
Arredamento

5 idee per arredare una mansarda in stile nordico

Hai anche tu una mansarda da arredare e sei indecisa tra i tanti stili e le proposte di tendenza? In questa lista di 5 idee per arredare una mansarda in stile nordico vogliamo darti dei consigli pratici, da applicare subito, che puoi utilizzare e personalizzare....
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile moderno

La mansarda è da molti considerata come un ambiente decisamente affascinante, nonostante si tratti, nella maggior parte dei casi, di uno spazio piuttosto contenuto. Solitamente, quando si deve personalizzare con gli arredi, occorre prestare particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.