Come arredare una cucina in stile industrial

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cucina in stile industrial è diventata di moda negli ultimi anni: le riviste dedicate a questo settore la propongono spesso nei loro editoriali ed articoli di punta. Si tratta infatti di uno stile che dona grande luminosità alla cucina, unito ad un fattore di "vissuto" che rende lo spazio particolarmente sofisticato e creativo. Si ispira soprattutto ai loft di New York, nonché ai capannoni industriali riconvertiti in abitazioni di forte impatto. Per capire come arredare in questo modo, sono sufficienti alcune scelte precise: superfici grezze e ruvide, colori freddi, legno e tanto acciaio.

27

Occorrente

  • Mobili d'acciaio
  • pavimento in cemento
  • pittura color nero lavagna
  • piastrelle diamantate
  • vernice protettiva
  • gessetti colorati
  • binari da muro
  • tavolo e sedie
37

Trattare le pareti

Cominciamo dall'ambiente: una cucina industrial può rientrare anche in uno spazio ridotto e non per forza in ampie aree. La scelta delle finiture delle pareti dipende molto dal tipo di edificio in cui si trova la nostra abitazione. Se le pareti sono molto antiche, l'ideale sarebbe scegliere una parete della cucina ed eliminarne l'intonaco per rinvenire i mattoncini originali, che andrebbero poi trattati con una vernice protettiva (oppure dipinti, il colore bianco è l'ideale).

47

Creare decorazioni sulla parete

Al contrario, se l'appartamento ha un design moderno un'ottima soluzione è quella di dipingere una delle pareti (un volume, una rientranza o ancora una parete di fondo) con pittura color nero lavagna. Questa particolare ed innovativa finitura consente di usare la parete proprio come una vera lavagna: sarà quindi possibile creare decorazioni particolari e imprevedibili con i gessetti, colorati o bianchi. Il tipo di pavimento che si abbina alla perfezione con lo stile che stiamo trattando è, senza alcun dubbio, quello in cemento rasato dotato di una finitura semi lucida.

Continua la lettura
57

Scegliere l'arredamento

Parlando dell'arredamento è preferibile che i mobili siano fatti d'acciaio. Anche una cucina in legno può essere un'idea valida, l'importante è che lo stile resti minimal e lineare e che sia ben combinato con le finiture dell'ambiente. Si consiglia di usare, in grande quantità, le mensole più che i mobili chiusi perché esse permettono di lasciare a vista piatti, pentole e utensili proprio come se fossero gli "attrezzi" della nostra fabbrica. Per lo stesso motivo sono l'ideale anche i binari da muro su cui appendere mestoli, forchettoni e pinze. Il tavolo e le sedie devono essere coordinati allo stile generale, concedendo un tocco speciale capace di rendere l'ambiente ancora più caldo e conviviale: una scelta vintage o delle sedie colorate e vivaci potrebbero donare un senso di familiarità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dare calore ad un ambiente dai toni freddi, è consigliato l'uso di colori forti o pastello per gli accessori e i soprammobili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la casa in stile industrial chic

Se disponete di ambienti piuttosto grandi come magazzini, o comunque degli edifici abbandonati e in disuso, vi è un tipo di ristrutturazione che si abbina perfettamente a questi tipi di ambienti. Questo stile prende il nome di industrial chic: ideale...
Arredamento

Come arredare lo studio in stile industrial

Lo stile indutrial chic si sta diffondendo sempre di più, con le sue caratteristiche finiture rustiche come il mattone a vista e il legno grezzo. A questo si abbina un arredamento in acciaio e altri metalli, con un oggettistica che ricorda sempre più...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile industrial

È di vitale importanza avere una sala da bagno dove è possibile rilassarsi, dopo un'estenuante giornata di lavoro e altrettanto indispensabile è avere le idee chiare di come progettarla. Se siete persone dalla mentalità aperta e vi piace sperimentare...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile industrial

Vuoi dare un look moderno, contemporaneo e metropolitano allo stesso tempo agli ambienti della tua casa o, meglio ancora, alla tua mansarda? Hai letto tanti articoli, guardato tante foto, consultato altrettante riviste di settore ed hai le idee confuse...
Arredamento

Cucina in stile industriale: i consigli per arredare senza errori

L'arredamento in stile industriale ha avuto una forte diffusione negli ultimi anni grazie alla rivisitazione dei complementi d'arredo da parte dei maggiori brand del settore. Gli stessi, come molte riviste del campo sottolineano, propongono nelle loro...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile americano

In questo articolo vi illustrerò come arredare la cucina in stile americano. Una cucina in stile americano è una tipologia di cucina che può definirsi moderna, accogliente e soprattutto spaziosa. Molte persone sognano questa tipologia di cucina. Vi...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile moderno

Al giorno d'oggi, lo stile moderno nell'arredamento sta diventando di moda e "comune" in tutte le case degli italiani e non solo. Lo stile moderno sembra essere il più semplice da utilizzare ed abbinare ma, in realtà, è molto complicato adattare i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.