Come arredare una casa stile vintage

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La scelta dell'arredamento della propria casa è un elemento di fondamentale importanza al fine di conferire un identità all'appartamento stesso. Quello vintage è uno stile molto in voga negli ultimi anni, in quanto permette di evocare quegli oggetti e complementi d'arredo di una volta. Tuttavia, arredare la casa con questo stile non è affatto semplice perché i mobili non sono molto facili da trovare e talvolta hanno un prezzo abbastanza elevato, per cui è necessario saper scegliere con attenzione e informarsi sui negozi che vendono oggetti di questo tipo. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come arredare una casa in stile vintage.

24

Dove trovare oggetti vintage

La prima domanda che ci si pone in questo caso è dove si possono trovare degli oggetti vintage. È possibile trovare dei mercatini locali dell'usato, i quali espongono prodotti in epoca moderna, ma che riprendono uno stile più antico, mescolando con sapienza il bello di entrambi gli stili. Un esempio di integrazione tra le due correnti è sicuramente la sedia Thonet, che una volta era presente in tutte le case, mentre oggi è diventata un unico pezzo d'arredo. Un altro elemento da non tralasciare sono i poster pubblicitari degli anni '60 e '70, sono in grado di arredare sia le cucine che le camere da letto, soprattutto quelle dei più giovani.

34

Scelta degli abbinamenti

Per scegliere gli abbinamenti, è sufficiente seguire principalmente i gusti personali e qualche regola per fare la scelta giusta. Ad esempio, si può inserire nell'arredo almeno un punto luce vintage o, in alternativa, la soluzione potrebbe essere una lampada "disco ball", ovvero quelle sfere a specchio che venivano usate nelle discoteche degli anni '60 e '70 e che creerebbero un effetto davvero luminoso. Ma se questa per alcuni può sembrare una soluzione "esagerata", si può optare per la lampada ad arco. Per quanto riguarda le pareti, è d'obbligo la classica carta da parati con forme geometriche e coloratissime.

Continua la lettura
44

Mobili in stile francese

Infine, si può completare la casa vintage con alcuni mobili in stile francese classico, che è possibile dipingere di bianco per abbinare il resto della camera. Non dimenticate di considerare degli extra tradizionali, come pavimenti i dipinti, i tappeti usurati e dei complementi d'arredo particolarmente delicati, magari in vetro soffiato. Infine, per quanto riguarda la scelta dei colori, la riproduzione di un ambiente vintage, soprattutto per la camera da letto, predilige tonalità tenui, disegni delicati e tessuti strutturati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

5 consigli per abbinare dei complementi vintage

A tutti gli arredatori ed i collezionisti di ogni tempo, agli architetti ed ai designers, sappiate che piacciono i complementi vintage. Giradischi, lumi, portacandele o tappeti. Tutto ciò che proviene dal passato e non è considerato antiquariato può...
Arredamento

Come arredare il portico in stile vintage

Quando si parla di arredare la propria casa, la parte più difficile che si può incontrare è quella di deciderne lo stile e trovare i mobili adatti per uniformarlo. Ultimamente il vintage è lo stile che va più di moda, sia per quanto riguarda l'abbigliamento,...
Arredamento

Come scegliere dei complementi d'arredo in stile vintage

L'arredo di una casa è un aspetto da non sottovalutare: in base alla sua composizione dipende il suo benessere estetico e di chi vi abita. Sicuramente, oltre i normali comfort, si necessita di un accostamento estetico che tratti i propri gusti personali,...
Arredamento

Come scegliere un letto in stile vintage

Un letto in stile vintage permette di dimenticare lo stress e le tensioni della vita moderna, rifugiandosi di una camera da letto che avrà il sapore di un ambiente tranquillo e lontano dal caos. Femminile e affascinante, una camera da letto in stile...
Arredamento

Come scegliere una poltrona vintage

Arredare la propria abitazione è preparare un ambiente che ci dia calore, sia di nostro gusto e manifesti la nostra personalità. Chi ama la semplicità, ma allo stesso tempo non sa rinunciare agli stili degli anni passati non può che impreziosire la...
Arredamento

Come arredare un loft in stile vintage

Molto di moda in questi ultimi anni, i loft rappresentano una soluzione abitativa davvero originale e ricca di fascino. Questo tipo di abitazioni si contraddistinguono per essere formate da un ambiente unico con altezze interne e proporzioni maggiori...
Ristrutturazione

Come arredare lo studio in stile vintage

L'arredamento è un processo che comprende una serie di numerosi elementi, e quindi il lavoro è molto più difficile di quanto si possa pensare. Per questo motivo nei passi successivi della guida vedremo brevemente come arredare con un particolare stile...
Arredamento

Cucina vintage: 10 complementi d'arredo must have

Tra arredi moderni e futuristici che possono conquistare la popolazione del XXI secolo, il vintage rimane sempre un ever green. Con i suoi elementi "di una volta" può dare una sensazione di calore unica. In questa lista vedremo 10 complementi d'arredo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.