Come arredare una casa secondo il feng-shui

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Partendo dal presupposto che trascorriamo la maggior parte del nostro tempo al chiuso (a lavoro in ufficio e a casa) è molto importante che l'ambiente, almeno della nostra abitazione, riesca a trasmetterci un'energia positiva. Applicando un'antica disciplina chiamata feng-shui, che non è una moda ma una filosofia di vita, possiamo migliorare alcune zone della nostra residenza. In questa guida troverete alcuni consigli su come arredare una casa secondo il feng-shui.

25

Una delle regole più importanti da seguire è quella di arredare sempre con oggetti che presentano delle forme regolari come rettangoli e quadrati, inoltre le finestre (non più di tre per ambiente) non dovrebbero mai trovarsi di fronte alle porte. L'uscio principale non si deve affacciare su una strada diritta ma dovrebbe dare su strade interrotte da elementi come siepi, muretti e alberi, e l'ideale sarebbe che siano presenti delle curve che, per altro, nella tradizione orientale portano fortuna. Per la casa ha molta importanza la porta d'ingresso: per fare passare l'energia non deve essere ostruita da colonne, specchi, muri ad angolo o bagni. Il suo colore dipende dalla posizione: rosso a sud, blu a nord, verde ad est e bianco ad ovest.

35

Sempre secondo questa tradizione arieggiando gli ambienti si spazza via il male (yin), spalancando le finestre nelle giornate di sole entrerà energia positiva (yang) che ci farà vivere in armonia con l'ambiente che ci circonda. Anche l'acqua (portatrice di benefici) ha un ruolo tutto suo: ogni riserva esterna (stagni, fontane, vaschette e simili) va posizionata sul lato sinistro entrando dalla porta. Se si vive in montagna o in collina cercare sempre la parte che si trova al riparo dal vento.

Continua la lettura
45

Bisogna evitare anche le travi a vista, sono considerate portatrici di energia negativa su chiunque ci dorma o si sieda sotto di esse. Per il feng-shui la zona migliore si trova a sud-est, per cui sarebbe meglio creare un angolo benessere, pieno di energia, arredandolo con piante verdi ed eventualmente con un acquario bene ossigenato. Come abbiamo detto prima il feng-shui predilige le forme quadrate per cui non mettete mai un divano ad L e assicuratevi sedute comode dagli ampi braccioli che sono il simbolo del sostegno.

55

In conclusione possiamo dire che con qualche piccolo cambiamento, seguendo i principi del feng-shui, ritroveremo il piacere di stare in casa in sintonia con noi stessi, con le nostre emozioni, finalmente senza barriere ma completamente a nostro agio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il bagno secondo il Feng Shui

Il Feng Shui è una disciplina taoista proveniente dalla Cina di origini antichissime. Si è sviluppata nel corso dei secoli per studiare la corretta disposizione degli oggetti d'arredo all'interno della casa al fine di trarne benessere e positività....
Arredamento

Come arredare una casa secondo il feng-shui

Partendo dal presupposto che trascorriamo la maggior parte del nostro tempo al chiuso (a lavoro in ufficio e a casa) è molto importante che l'ambiente, almeno della nostra abitazione, riesca a trasmetterci un'energia positiva. Applicando un'antica disciplina...
Arredamento

Come arredare l'ingresso secondo il Feng Shui

Il Feng Shui è un'antica arte cinese. Partendo dal significato etimologico, Feng Shui sta per "aria e acqua", ovvero due degli elementi inafferrabili che, fondendosi insieme creano una certa stabilità. Gli inquilini della casa dovranno sentirsi perfettamente...
Arredamento

10 motivi per arredare Feng Shui

L'occidente ha ereditato da molti anni l'arte del Feng Shui dal lontano oriente. Questo perché la vita frenetica ci spinge a ricreare in casa un ambiente che trasmetta armonia e serenità. Arredare la casa con il Feng Shui significa considerare la nostra...
Arredamento

Come utilizzare il Feng Shui per arredare il bagno

Il Feng Shui è una particolare filosofia di vita che ha origini molto antiche su cui si base la maggior parte della popolazione cinese. Chi segue questa scuola di pensiero né fa una guida per la vita sulla quale base il suo lavoro, la sua carriera e...
Arredamento

5 consigli per decorare l'ingresso secondo il feng Shui

Per decorare un ingresso in modo decisamente naturale, bisogna adottare alcuni semplici ma funzionali accorgimenti. In questa lista nello specifico ci preoccupiamo di fornire 5 consigli per decorarlo secondo il Feng Shui, ovvero una tecnica orientale...
Arredamento

Come arredare un balcone con il Feng Shui

Il Feng Shui è un'arte orientale, proveniente dalla lontana Cina. Il suo scopo principale è quello di tenere d'occhio l'arredamento degli ambienti interni ed esterni di una casa o di un qualsiasi edificio, mantenendo sempre il massimo dell'armonia....
Arredamento

Come utilizzare il Feng Shui per arredare la cameretta dei bambini

Il Feng Shui, letteralmente vento e acqua, è l'antichissima disciplina orientale, che insegna a organizzare attorno a noi un ambiente armonioso, in simbiosi con il Ch'i, il respiro della natura: arredando la casa secondo le regole del Feng Shui, rispecchieremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.