Come arredare una casa in stile spagnolo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molto spesso per arredare la nostra abitazione preferiamo affidarci a dei professionisti per cercare di ottenere un risultato perfetto, spendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa potremo provare ad utilizzare la nostra fantasia e creatività, magari seguendo le indicazioni riportate in una delle moltissime guide presenti su internet, che ci spiegheranno le linee guida da seguire per arredare la nostra abitazione secondo alcuni stili. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come arredare una casa in stile spagnolo in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Scegliere lo stile spagnolo più adatto

Così come ogni altro stile, anche quello spagnolo ha bisogno di essere specificato ed inserito in un certo periodo. Esiste infatti lo stile spagnolo moderno, antico, coloniale e così via. In questa sede ci occuperemo prevalentemente dello stile coloniale, ma che potremo arricchire come meglio desideriamo, magari con qualche tocco di colore. La prima cosa da fare è quella di imbiancare completamente tutta la casa, sia all'interno che all'esterno. Su questa base potremo poi cominciare a lavorare come vedremo nei passi successivi.

35

Scegliere porte e finestre

Le porte e finestre dovranno rigorosamente essere arcuate e non rettangolari. Potremo anche ricoprire la superficie che delimita le entrate con dei pannelli di legno decorato e intagliato, tipico dello stile spagnolo. Essi possono essere aggiunti anche in alcune parti della parete e, se non abbiamo la fortuna di vivere in una casa con le travi a vista, potremo ricoprire il tetto con dei riquadri sempre in legno scuro e intagliati (anche le porte dovranno avere lo stesso stile).

Continua la lettura
45

Scegliere gli elementi decorativi

Per l'arredamento potremo optare per un colore bianco per divani, sedute delle poltrone, tendaggi, oppure potremo scegliere un colore caldo come l'amaranto in tinta unita o leggermente sfumato con il giallo o l'ocra. Tavoli e sedie dovranno essere scelti tra le varie proposte in legno massello, purché intagliati e particolarmente movimentati. Eventuali cancelli, doppie porte esterne e griglie alle finestre dovranno essere realizzati in ferro battuto, così come potremo scegliere dei piccoli tavolini da decorazione per l'interno con la base in ferro e il ripiano ricoperto da mattonelle decorate in stile. Se scegliamo questa proposta, potremo adattarla a tutto l'arredamento compreso lampadari, applique, eventuali abajour, sedie e tavoli.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Arredamento

10 idee per arredare in stile etnico

Siete appassionati dello stile etnico e volete conferire alle stanze della vostra casa un tocco esotico e ricercato? Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Infatti attraverso pochi e semplici innesti, è possibile rendere la propria casa un vero...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile vintage

La parola "vintage" si riferisce a cose ed oggetti che hanno almeno 25 anni o più; essi per motivi estetici hanno segnato un'epoca. In parole semplici arredare la casa in stile vintage vuol dire accostare l'arredamento a quello che veniva utilizzato...
Arredamento

Come arredare una casa in stile new pop

Arredare una casa non è mai un'impresa molto semplice, perché dovremo scegliere lo stile più adatto e che più ci piace, trovare i vari arredi e molto altro ancora. Proprio per questo motivo, sempre più spesso, preferiamo rivolgerci ad architetti...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile giapponese

Quando si va a vivere da soli o ci si sposa, arredare la casa è sicuramente una delle cose più divetenti e belle da fare. Finalmente si potrà scegliere liberamente lo stile e la tipoliga di mobili che più si preferiscono. Se siete degli amanti del...
Arredamento

Come arredare in stile Japan

Riuscire ad arredare la propria abitazione nello stile Japan potrebbe sembrare abbastanza facile, vista la quasi totale assenza dei beni mobili e dei suppellettili che richiede. In realtà, lo stile Japan presenta alcune difficoltà, perché i giapponesi...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile zen

Lo stile zen è un tipo di arredamento che proviene dalle filosofie orientali del raggiungimento della pace interiore. Al giorno d'oggi, rappresenta anche uno stile di vita, che molti seguono per trarne vantaggi di serenità mentale e fisica. Pertanto,...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile marinaro

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile arredare la tua casa in stile marinaro, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie di suggerimenti utili su come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.