Come arredare una casa in stile marocchino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Vivere al meglio la propria casa significa essere pienamente soddisfatti dell'ambiente domestico. Ciò richiede massima cura nella sua costruzione. La struttura deve basarsi su un progetto ottimale, dove sfruttare al meglio gli spazi. L'isolamento termico garantisce sempre la migliore atmosfera, così come la posizione rispetto al sole. Ma c'è un altro elemento che fa la differenza durante la vita di tutti i giorni. Questo elemento è l'arredamento, una cosa che può rendere una casa mediocre o magica. Le possibilità stilistiche sono pressoché infinite. Per soddisfare pienamente i nostri gusti dobbiamo scegliere con oculatezza. Tra i tanti stili possibili vi sono anche quelli più "etnici". Lo stile marocchino, per esempio, può trasformare una casa in un luogo incantato. Scopriamo come arredare casa con i colori e le fantasie del nord Africa.

25

Occorrente

  • Arredi tipicamente marocchini/nordafricani
35

Ci sono alcune caratteristiche tipiche degli arredi nord africani. Sono molto comuni, per esempio, divani e sofà a terra, su maestosi tappeti dai vividi colori. Solitamente le pareti presentano tinte dai toni intensi e le luci sono quasi sempre soffuse. Ma sono i mobili ad essere davvero spettacolari. Molti di essi presentano intarsi e decorazioni di grande pregio. Tali "design" sono anch'essi tipici dello stile marocchino e del nord Africa in generale. Di norma il mobilio si realizza con dei legni scuri, che ben si abbinano a pareti e altri mobili.

45

Se decidiamo di arricchire la stanza con dei tavolini, optiamo per quelli bassi. È un complemento d'arredo perfetto per un soggiorno ampio. In Marocco è usanza comune sorseggiare il tè. Si considera quasi un vero e proprio rito, da vivere in soggiorno. Per questo tale stanza è centrale nella cultura marocchina. Non può dunque mancare un ampio tappeto su cui potersi sedere. Divani bassi o a terra accoglieranno al meglio gli ospiti. I tappeti hanno solitamente decorazioni geometriche e colorate. Per garantire la giusta atmosfera puntiamo sulle lanterne. Tipiche dello stile marocchino sono le lanterne in metallo forato. Anch'esse possono presentare decori molto sofisticati.

Continua la lettura
55

Il Marocco è un paese caldo. L'architettura della casa marocchina tiene considerazione di questo fattore. I muri sono per lo più spessi e gli spazi sono piuttosto ampi. Spesso è presente un cortile interno su cui si affacciano le altre stanze. Tipici degli edifici marocchini sono anche gli archi. Porte ed archi presentano solitamente raffinate decorazioni. Tende e tessuti devono avere toni caldi e spesso presentano meravigliosi ricami. Arredare una casa in stile marocchino richiede senza dubbio buon gusto e un lungo lavoro di studio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Arredare in stile marocchino

Se vuoi dare alla tua abitazione un'atmosfera più calda e accogliente, puoi pensare di arredarla con lo stile marocchino il quale racchiude l'eleganza del senso estetico delle diverse culture mediterranee. Esso nasce dal'unione delle civiltà europee...
Arredamento

Idee per un armadio in stile marocchino

I mobili in stile marocchino esercitano sugli europei un fascino senza tempo: la commistione di stile locale ed elementi mediterranei da vita ad ambienti di rara eleganza, che combinano l'intensità dei colori e la semplicità delle linee. Arredare un'intera...
Arredamento

Come allestire una tavola in stile marocchino

È piuttosto facile scoprire se una tavola è stata apparecchiata con dedizione e amore, oppure se tutto è stato fatto frettolosamente e con poca passione: sono infatti la precisione e la ricerca di mirati dettagli i fattori che sanno fare la differenza!...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Arredamento

10 idee per arredare in stile etnico

Siete appassionati dello stile etnico e volete conferire alle stanze della vostra casa un tocco esotico e ricercato? Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Infatti attraverso pochi e semplici innesti, è possibile rendere la propria casa un vero...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile vintage

La parola "vintage" si riferisce a cose ed oggetti che hanno almeno 25 anni o più; essi per motivi estetici hanno segnato un'epoca. In parole semplici arredare la casa in stile vintage vuol dire accostare l'arredamento a quello che veniva utilizzato...
Arredamento

Come arredare una casa in stile new pop

Arredare una casa non è mai un'impresa molto semplice, perché dovremo scegliere lo stile più adatto e che più ci piace, trovare i vari arredi e molto altro ancora. Proprio per questo motivo, sempre più spesso, preferiamo rivolgerci ad architetti...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile giapponese

Quando si va a vivere da soli o ci si sposa, arredare la casa è sicuramente una delle cose più divetenti e belle da fare. Finalmente si potrà scegliere liberamente lo stile e la tipoliga di mobili che più si preferiscono. Se siete degli amanti del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.