Come arredare una casa d'epoca

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una casa d'epoca è caratterizzata da una struttura e una finitura particolare, relativa al periodo storico in cui è stata costruita. La cosa positiva è che, siccome la struttura risale a tempi più o meno antichi, essa è realizzata con materiali del tutto naturali come il tufo o la pietra lavica, che offrono anche un buon isolamento sia in estate che in inverno. Per quanto riguarda le finiture, invece, sia interne che esterne, difficilmente esse si abbinano con gli stili moderni di arredamento; per questo motivo, è necessario scegliere accuratamente i mobili e i complementi d'arredo per evitare di creare un effetto stonato. Premesso questo, vediamo come arredare una casa d'epoca.

25

Inserire elementi decorativi vintage

Sentiamo spesso nominare la parola "vintage", senza conoscerne il vero significato: dal francese, "l'age du vin" indica i vini delle migliori annate destinati a migliorare col passare del tempo. Allo stesso modo, esistono oggetti che, invecchiando, assumono un fascino sempre maggiore e finiscono per aumentare sempre di più il loro valore, soprattutto se in ottime condizioni. Basti pensare al design della celeberrima sedia Tulip creata negli anni '50, o le famose lampade Arco dei fratelli Castiglioni. Si tratta di pezzi che ben si amalgamano ad un contesto antico e ricco di mobili d'epoca. Si possono trovare in giro anche riproduzioni molto fedeli all'originale e che permetteranno di raggiungere pressoché lo stesso risultato ad un prezzo molto più ragionevole.

35

Scegliere mobile d'epoca

Oltre che utilizzare mobili d'epoca, molto adatti alla tipologia di abitazione possono essere piccoli accorgimenti che aiuteranno a mettere in risalto l'arredamento. È consigliabile, innanzitutto, che l'arredamento d'epoca si applichi su una parete non colorata, preferibilmente bianca. Colori troppo accesi, infatti, contrastano nettamente con i pezzi d'antiquariato, per cui un fondo completamente bianco, oltre a dare un effetto ottico di maggiore spazio, metterà maggiormente in risalto la bellezza del mobile.

Continua la lettura
45

Aggiungere all'arredamento oggetti d'epoca

I dettagli, poi, possono fare la differenza, soprattutto nel campo dell'arredamento. Recuperare dei pezzi originali come orologi, lampade, specchi e grammofoni corredati da dischi in vinile possono contribuire ad accrescere l'atmosfera vintage, riportandola alla quotidianità attraverso l'inserimento di oggetti d'uso comune. Attraverso questi piccoli accorgimenti, sarà possibile ritrovarsi immersi in un'atmosfera d'altri tempi, rimanendone irrimediabilmente affascinati.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un bar con oggetti d'epoca

Aprire un bar è sicuramente una grande emozione per chi ama dedicarsi a questa tipologia di lavoro. Il bar è un luogo in cui poter bere un buon drink in compagnia degli amici o poter gustare un buon caffè alle prime ore del mattino. Non tutti i bar...
Arredamento

Come valutare un mobile d'epoca

Sempre più spesso, all'interno delle case moderne, troviamo dei complementi d'arredo appartenenti ad epoche passate. A volte, si tratta di mobili ereditati da parenti lontani, arrivati nei saloni di famiglia e messi in bella mostra, insieme ad altri...
Arredamento

Come inserire degli arredi d'epoca in una casa moderna

Molta gente crede che gli arredi d’epoca possano essere accostati solo ed esclusivamente ad altri mobili antichi. Questo, in realtà, è un vero e proprio preconcetto che non dobbiamo assolutamente considerare, un preconcetto anzi che dobbiamo far cadere....
Arredamento

Come arredare un locale in stile anni 50

Se intendiamo arredare un locale della nostra casa oppure un bar o un pub che abbiamo in gestione, possiamo optare per uno stile anni 50. Nello specifico si tratta di decorare le pareti con colori vivaci, usare pavimenti dal design particolare ed inserire...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile vintage

La parola "vintage" si riferisce a cose ed oggetti che hanno almeno 25 anni o più; essi per motivi estetici hanno segnato un'epoca. In parole semplici arredare la casa in stile vintage vuol dire accostare l'arredamento a quello che veniva utilizzato...
Arredamento

Come arredare in stile pop americano

Lo stile pop americano prende spunto dalla pop art, il movimento artistico che nasce negli anni '50 e si sviluppa fino agli anni '70, influenzando diversi settori, dalla moda al design. Le nuove tendenze di design rappresentano un netto distacco rispetto...
Arredamento

Come arredare casa in stile '500

Il gusto per l'arredamento antico ha sempre avuto il suo fascino. Al giorno d'oggi sono molte le persone che nelle grandi città o anche nei centri storici più piccoli hanno deciso di arredare la propria abitazione seguendo lo stile cinquecentesco, con...
Arredamento

Come arredare la casa in stile retrò

Arredare casa, da cima a fondo, non è una cosa semplice da realizzare ma se abbiamo già le idee chiare può essere una cosa piacevole e divertente da fare. Esistono diversi modi e stili di arredamento, ovviamente ciascuno preferirà quello più adatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.