Come arredare una casa con il rosa antico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il rosa antico è un colore particolare che veniva utilizzato molto alla fine dell'800. Oggi se viene utilizzato è proprio per chi ama richiamare il passato e quello stile retrò che si usava molto. Questo è lo stile che si presta più di ogni altro per chi ama gli ambienti caldi e romantici. Questo tipo di colore viene molto utilizzato oggi anche per chi ama lo stile vintage, quindi vediamo come poter arredare una casa con il rosa antico.

26

Innanzitutto già il fatto che si usa il rosa antico bisogna far pensare che l'arredamento deve richiamare uno stile più retrò: l'ideale è trovare dei mobili che siano in stile barocco o rococò che si avvicinano bene e si accostano facilmente al colore ed allo stile della casa. Il color legno può essere un buon materiale da accostare, magari con qualche richiamo del colore oro sulle decorazioni principali. Altro colore adeguato è sicuramente il bianco, un colore neutro che diventa quindi un valido accostamento.

36

Abbinare alcuni elementi creando un sistema complanare di colore può tornare utile per un buon abbinamento. Un esempio è quello di utilizzare dei piccoli richiami di rosa che si accostano in un modo non eccessivamente pesante, sfruttando elementi come i cuscini, i vasi ed altri piccoli oggetti d'arredo. Cercare quindi un accostamento può essere un valido aiuto per un buon arredamento.

Continua la lettura
46

Come anticipato anche lo stile vintage si presenta molto bene con il rosa antico. Il vintage richiama perfettamente il vecchio e diventa un valido alleato per chi vuole cimentarsi in un arredamento retrò usando colori così forti ed accesi. Sarà sufficiente trovare mobili che appartenevano alle nostre nonne per dare quel tocco di antico a tutto l'ambiente.

56

Se invece si vuole usare questo colore così acceso senza dover rinunciare ad un arredamento moderno, gli accostamenti diventano allora più complessi. È normale che un rosa antico non si accosti al moderno, in quanto il moderno richiama fortemente colori dalle tinte fredde o calde, più scure con stacchi di colore più neutro come il bianco e non un colore tenue come il rosa. A questo punto bisogna individuare degli elementi di arredo adeguati ed un primo consiglio è quello di non eccedere nella quantità e quindi nel numero dei mobili, in quanto creerebbe solo una confusione degli elementi. In questo casa infatti il campo visivo è concentrato sul colore, mentre altri elementi dai colori semplici e neutri come il color legno ed il bianco arredano l'ambiente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione agli accostamenti: bisogna comunque utilizzare colori neutri e che si avvicinano al colore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un bagno rosa

Tra tutti gli ambienti della casa, il bagno rappresenta senza dubbio uno dei più importanti. Per questo motivo, occorre curarlo non solo per i membri dell'abitazione, ma anche per tutti gli ospiti che sicuramente passeranno di lì. Ovviamente, tutto...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile antico

La casa è l'ambiente in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo. La casa, cioè il nostro nido, deve essere un posto accogliente. Ma soprattutto deve rispettare i nostri gusti personali, perché esse appunto ci rappresenta. La stanza dove si ospitano...
Arredamento

Come arredare la casa con il rosa e il fucsia

La casa è considerata il "nido domestico"; essa può essere arredata con forme e colori di ogni genere. Se siamo frizzanti, allegri, gioviali e magari anche giovani possiamo decidere di scegliere 2 colori che generalmente sono utilizzati per arredare...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile antico

Nell'arredare la nostra casa, la priorità va sempre ai locali che maggiormente frequentiamo. Il soggiorno è quasi sempre la stanza che gode di maggiori attenzioni. Questa zona della casa è certamente la più in vista dell'intero appartamento. È dove...
Arredamento

Come arredare una cucina in stile antico

Quando si acquista una casa, la parte più divertente consiste nell'arredarla in base ai propri gusti personali. Tuttavia non è sempre un'operazione facile. Decidere quali mobili acquistare, il colore delle pareti, gli oggetti d'arredo più adatti, infatti,...
Arredamento

Come arredare la casa con il rosa

Le scelte che riguardano l’arredamento di un’abitazione sono importantissime e chiamano in causa diversi fattori: il tipo di ambiente che dobbiamo arredare, lo stile o gli stili che privilegiamo, i colori che ci piacciono maggiormente ed il tipo di...
Arredamento

Come arredare una casa in stile cinese antico

Se scegliamo di arredare la nostra casa cercando di dare un tocco orientale possiamo prendere in considerazione lo stile decorativo dell’antica Cina. Esso è elegante e bello per la semplicità della sua decorazione ed allo stesso tempo dona un'atmosfera...
Arredamento

Come abbinare il rosa quarzo

Come vedremo nel corso di questo tutorial, abbinare il rosa quarzo nell'arredamento della casa è facile ed economico, proprio perché si tratta di un tono capace di sposarsi facilmente con qualsiasi stile di arredamento, oltre che di innovare e rendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.