Come arredare una camera da letto giapponese low cost

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nonostante possa sembrare uno stile di arredamento bizzarro e fuori dal comune, arredare una camera da letto in perfetto stile giapponese è in realtà un'idea originale e fantasiosa, basta infatti un minimo di fantasia per regalare alla stanza da letto quel tocco in più di originalità ed eleganza giapponese fuori dal comune, senza investire cifre economiche esagerate. Vediamo dunque insieme come sia possibile arredare una camera da letto in stile giapponese low cost.

26

Scegli un letto di altezza ridotta

Ecco la prima cosa importante da tenere il considerazione nell'arredare una camera da letto in stile giapponese: il letto di altezza ridotta. È importante scegliere un letto capace di elevare otticamente i soffitti molto bassi, caratterizzato da un'altezza bassa e ridotta (in alternativa puoi optare per il futon, un'alternativa economica al letto classico, in commercio è possibile trovarlo a prezzi molto modici, anche su internet).

36

Scegli le luci giuste

Tieni conto che in una stanza da letto arredata in perfetto stile giapponese, è importante scegliere le luci giuste, capaci di conferire alla stanza la tipica atmosfera giapponese. Per la stanza ti consiglio dunque di utilizzare delle lampade giapponesi di piccole dimensioni, molto adatte ad essere disposte agli angoli della camera da letto o sui mobili (in commercio è possibile trovare delle eleganti lampade in bambù, create appositamente per gli amanti dello stile giapponese). In alternativa alle lampade puoi usare delle piantane, facilmente trovabili in commercio ad un costo piuttosto esiguo. Scegli soprattutto in base ai tuoi gusti personali, tenendo conto anche dei colori prevalenti nella stanza.

Continua la lettura
46

Scegli i colori caldi

Per quanto riguarda i colori di una camera da letto giapponese invece, ti consiglio di scegliere i colori caldi, in grado di riprodurre perfettamente lo stile in questione e valorizzare al massimo la tua stanza da letto. Ti consiglio dunque di optare per colori caldi come l'arancione, il giallo e il marrone (in realtà puoi usare anche colori freddi come il nero o il grigio, ma per un perfetto stile giapponese è consigliabile scegliere i primi).

56

Scegli le piante giuste

Un altro modo per arredare piacevolmente una stanza da letto in stile giapponese low cost, consiste nel collocare delle piante all'interno della camera, scegliendo le piante giuste per una stanza da letto. Tieni conto che i giapponesi sono in genere amanti della natura, ecco perché ti consiglio di optare per la lavanda, l'aloe vera o il pothos, tutte piante adeguate ad una camera da letto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile rustico

Se la tua casa è una mansarda oppure intendi farla diventare tale e arredare poi la camera da letto in stile rustico, puoi ottimizzare il risultato adottando alcuni specifici accorgimenti anche di carattere strutturale per poi procedere con l'inserimento...
Arredamento

Come arredare una camera da letto Zen

La camera da letto deve trasmettere armonia e serenità. Non a caso, è un luogo adibito al riposo di corpo e mente. A tale scopo, l'arredamento e la tinteggiatura delle pareti giocano un ruolo fondamentale. Se vuoi rinnovare la stanza, crea uno spazio...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in blu

Il blu è un colore che in cromoterapia sta a rappresentare il relax. Questa tonalità così intensa riesce infatti ad allontanare lo stress e l'agitazione grazie al suo effetto rassicurante. La camera da letto è per eccellenza il luogo del riposo, all'interno...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile shabby chic

Se il vostro desiderio è di avere una camera da letto improntata in stile shabby chic, potete abbinare dei mobili particolari e nel contempo decorare anche le pareti della stanza con vernici, parati di stoffa oppure del legno laccato o al naturale....
Arredamento

8 idee per arredare la camera da letto

La camera da letto non è una stanza come le altre. Si tratta, se vogliamo, di un rifugio in cui è finalmente possibile ritemprare il corpo e la mente dopo una lunga giornata di lavoro. Dev'essere, in quanto tale, un ambiente rilassante ed intimo, caratterizzato...
Arredamento

5 idee creative per arredare la camera da letto con gli specchi

Hai sempre pensato di avere un tocco originale e moderno nella tua camera da letto senza dover rinnovare tutto il tuo arredo? Hai pensato ai colori delle pareti, ai mobili, alle aperture ed a tutto quello che potevi trasformare senza mai pensare agli...
Arredamento

Come arredare una camera da letto blu e bianca

L'abbinamento blu e bianco rappresenta un binomio tradizionale che ha scritto la storia dell'arredamento. Il risultato più evidente che scaturisce dall'incontro di queste due colorazioni è la produzione di un'immagine di candore e freschezza. Il bianco...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile goth

Se intendete arredare la vostra camera da letto e preferite farlo in un modo decisamente insolito e nel contempo raffinato, potete optare per lo stile goth. Si tratta infatti di un design da impostare usando mobili ed oggettistica di legno, e privilegiando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.