Come arredare un negozio di scarpe

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando abbiamo la necessità di rinnovare o arredare un negozio di nuova apertura la domanda fatidica che ci poniamo è: come arredarlo al meglio? E se si tratta nello specifico di un negozio di scarpe, come dobbiamo scegliere gli arredi e dove posizionarli? Nella guida che segue vi propongo una serie di consigli per arredare al meglio il vostro nuovo locale.

24

Avviare l'attività

Le scarpe, per molti, rappresentano un articolo di culto e per molte donne sono una vera e propria mania. Sicuramente venderle è un attività interessante e per molti casi proficua. I costi di avviamento di questo genere di attività possono essere abbastanza ingenti; tra le spese di avviamento troviamo appunto l'arredo che è una tra le cose più importanti di questo genere di attività, subito dopo la qualità delle scarpe.

34

Organizzare le idee

Bisognerà quindi organizzare le proprie idee in modo chiaro ed efficiente, creando un ambiente che inviti all'acquisto, dove tutto è alla portata di mano; il tutto improntato al comfort. Ci sono diverse aziende che forniscono soluzioni personalizzate e si occupano completamente del tuo arredo, oppure potreste ricorrere, per un ulteriore ottimizzazione degli spazi, ad un architetto. Tuttavia se non volete spendere molto ci sono diverse soluzioni, tra queste potreste scegliere arredi non specifici per negozi e allestire qualcosa di diverso e di più originale. Tutto questo dipende dal tipo di calzature che andrete a vendere; sportive, classiche e di tendenza. Oltre modo data la numerosa concorrenza che vi è nel settore dell'arredo potreste trovare anche mobilia e scaffalature specifiche per la vostra attività a pochissimo.

Continua la lettura
44

Focalizzare il luogo in cui avviare l'attività

Un altro passo, di fondamentale importanza, è focalizzare il luogo in cui avviare un'attività di questo genere e la fascia di mercato coinvolta nella nostra attività commerciale. Così facendo effettuerete soluzioni specifiche in modo da poter scegliere l'arredamento più congeniale ad ogni situazione. Il risultato a cui mirare sarà l'accoglienza e la funzionalità. Nel caso specifico dei negozi di calzature, consiglio arredi di grande dinamicità e molto semplici. Altra fase importante sarà poi l'allestimento che darete agli arredamenti acquistati. Consiglio degli allestimenti interni abbastanza sobri che esporranno i vostri prodotti in maniera ottimale. Cercate comunque di mantenere un certa semplicità, potrete poi architettare un allestimento più fantasioso all'interno della vetrina che fungerà da richiamo. Collocate poi diverse postazioni di prova con tanto di sgabelli e delle grandi specchiere. Per un ambiente più colorato affidatevi a delle tinte accese e magari per un allestimento glamour, allestite il locale con dei faretti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un negozio di parrucchiere

Ogni negozio deve essere un ambiente arredato in modo accogliente e rilassante. In questo modo si possono far trovare a proprio agio i clienti. Sono consigliati colori caldi mescolati con suoni rilassanti, materiali confortevoli, profumi dolci e naturali...
Arredamento

Arredare con il color crema

Arredare la propria abitazione è sicuramente un lavoro complesso, poiché tutto il mobilio deve adattarsi ai propri gusti personali ed a quello della persona con cui si andrà a vivere ma, allo stesso tempo, deve rispettare i canoni estetici dell'abitazione...
Arredamento

Come arredare un ufficio spendendo pochissimo

Arredare un nuovo ufficio oppure rimodernare quello vecchio, è sempre un'operazione creativa e divertente. Le soluzioni possono essere svariate ed i mobili creati apposta per gli uffici sono davvero molti e di diversa tipologia. Malgrado ciò, i prezzi...
Arredamento

Come arredare un portico in stile antico

Per arredare un portico in perfetto stile antico basta seguire una serie di accorgimenti basilari, che ti permetteranno di rendere questa zona della casa accogliente ed ospitale senza nemmeno investire cifre economiche esagerate. Se sei interessato a...
Arredamento

9 modi per arredare con i rami

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, con un po' di fantasia e senza investire cifre economiche esagerate, è possibile arredare casa usando elementi naturali apparentemente banali come i rami, semplicemente creando dei lavori semplici...
Arredamento

Come arredare una stanza piccola

Oggi abbiamo pensato di proporre una guida, molto utile e interessante, mediante la quale essere in grado di capire e imparare come poter arredare nel modo migliore una stanza che sia davvero piccola, ma molto accogliente. Quando si hanno a disposizione...
Arredamento

Come arredare la cameretta in stile Disney

Se la vostra bambina è una fan dei personaggi delle favole e dei cartoon, non c'è niente di meglio che arredare la sua cameretta prendendo spunto da alcuni temi del fantastico mondo di Disney. Decorazioni varie ed immagini di fate scintillanti, sono...
Arredamento

Come arredare il tuo giardino in stile hawaiano

Se disponi di un ampio giardino ed intendi arredarlo con uno stile particolare in modo da organizzare delle feste in un contesto allegro e ricco di colori, puoi optare per quello hawaiano. Nello specifico si tratta di procurarti alcune piante esotiche,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.