Come arredare un loft in stile giapponese

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se avete deciso di arredare un loft con uno stile sobrio e moderno, non c'è dubbio che optare per quello giapponese che se ben realizzato, si rivela esteticamente piacevole oltre che ideale per regalare armonia all'intero ambiente. In riferimento a ciò, nei passi successivi ci sono alcuni pratici consigli su come ottimizzare il risultato.

24

Posare un parquet in legno

Un primo fondamentale passo per rendere un loft in perfetto stile giapponese, è di dotarlo di una pavimentazione in legno. La posa di un parquet del tipo composto da listelli a grandi riquadri, è dunque l'opzione migliore per ottimizzare il risultato e rendere la struttura compatta, raffinata e soprattutto duratura nel tempo. Inoltre, questa tipologia di parquet è molto più stabile di quella che si ottiene con i listelli sottili, tendenzialmente predisposti a sollevarsi.

34

Posizionare molti tappeti

Una volta posato il pavimento e tinteggiate le pareti di un bianco candido, potete procedere con l'installazione di porte e finestre. In questo caso mentre per le prime è sufficiente usarle di legno massello e con una tonalità in sintonia con quella dello stesso parquet, per le seconde è importante sottolineare che in un loft, le finestre devono essere a giorno quindi senza infissi. Delle ampie vetrate servono dunque ad ottimizzare il risultato, e soprattutto a rendere l'ambiente adeguato ad un design in stile giapponese. Fatto ciò, potete dedicarvi ai vari complementi di arredo, seguendo quanto ci apprestiamo a consigliare. Innanzitutto provvedete alla posa di divani e poltrone di tipo semplice e lineare, utilizzando tanti cuscini colorati come decorazione. Anche per quanto riguarda i tappeti è importante posizionarne molti e a tinta unica, come da tradizione giapponese. Inoltre lo spessore di questi ultimi è fondamentale che sia ampio, visto che in molti casi li usano per sedersi e consumare un drink con amici o parenti.

Continua la lettura
44

Aggiungere dei quadri

A questo punto per completare il lavoro non vi resta che aggiungere pochi quadri, optando nello specifico per cornici filiformi e a tinta unica, mentre per l'illuminazione sono da preferire dei lampadari stilizzati tipo quelli ad imbuto, che emettono un fascio di luce ampio su tutta la pavimentazione, specie se vengono posizionati proprio al centro del loft. Per massimizzare il risultato, potete benissimo riciclare alcuni complementi di arredo in vimini o in rattan, come ad esempio dei tavolinetti da affiancare al divano, oppure una sedia a dondolo ideale per rilassarsi ed ammirare il paesaggio attraverso le suddette ampie e luminose vetrate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un loft in stile metropolitano

Il loft è una tipologia d'appartamento molto in voga attualmente grazie all'open space che permette di godere di molta luce ed assenza di divisori. Se anche voi amate quella sensazione di libertà che soltanto un loft può trasmettere, siete nel posto...
Arredamento

Come arredare un loft in stile nordico

Stai pensando di acquistare un loft per iniziare la tua vita in piena libertà o per iniziare una bella storia d'amore? Qualunque sia il motivo il loft è uno spazio alternativo ed anticonformista in cui puoi spaziare con la tu creatività. Se non hai...
Arredamento

Come arredare un loft in stile industriale

La scelta di un'abitazione è un passo importante per tutti. La scelta in merito non è mai semplice. Ognuno di noi ha preferenze e risorse economiche differenti. Qualcuno è interessato all'acquisto di ville con un ampio giardino. Altri, invece, cercano...
Arredamento

Come arredare un loft in stile greco

Se abbiamo un loft ed intendiamo arredarlo in maniera minimalista, possiamo senza esitazione prendere come riferimento lo stile greco. Si tratta infatti di un design del tutto particolare dove la semplicità è quasi un obbligo, e nel contempo colori...
Arredamento

Come arredare un loft in stile classico

Arredare il tuo loft in stile classico vuol dire ricercare l'eleganza, le linee raffinate degli arredi, cercare il calore dei mobili tradizionali in legno massello, creare ambienti che ricordano lo stile e l'essenza del passato. Se stai cercando proprio...
Arredamento

Come arredare un loft in stile minimal

Hai un bellissimo loft e vuoi arredarlo in modo da farne esaltare la struttura, la luce e le forma? Tra i tanti stili per gli arredi quello piú adatto a questa soluzione è lo stile minimal. Dalle linee pulite, equilibrate e semplici richiede impegno...
Arredamento

Come arredare un loft in stile country

Hai un bellissimo loft in periferia, vicino ad aree verdi e vorresti arredarlo in tono con il contesto? Sei amante dello stile country e vorresti riproporlo all'interno dei tuoi ambienti? Innanzi tutto complimenti per la scelta, non di massa e di gusto,...
Arredamento

Come arredare un loft in stile vintage

Molto di moda in questi ultimi anni, i loft rappresentano una soluzione abitativa davvero originale e ricca di fascino. Questo tipo di abitazioni si contraddistinguono per essere formate da un ambiente unico con altezze interne e proporzioni maggiori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.