Come arredare un bagno in stile inglese

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Hai appena acquistato casa e la prima cosa che vuoi fare è cambiare il bagno perché senza stile e senza carattere? O magari vuoi solo rinnovare quello che hai per avere una stanza da bagno elegante e raffinata? Ma in fondo, perché il bagno, dove passiamo molto tempo, deve essere una camera di secondo ordine, quasi da tenere nascosta? Perché non trasformarlo in una vera stanza per il relax, per dare la giusta attenzione al tempo che dedichiamo a noi stessi ed al nostro corpo? Ebbene sia, in questa guida ti daremo alcuni consigli e suggerimenti su come arredare un bagno in stile inglese. Non ti rimane che leggerla, prendere appunti e metterli in pratica.

27

Lo stile inglese

Lo stile inglese è uno stile ricco di charme, elegante e raffinato, dalle linee pulite, semplici e raffinate. Tanto elegante quanto funzionale, nulla è lasciato al caso ed ogni elemento ha un sua funzione. È uno stile così ricercato che esistono alcuni brand che trattano solo sanitari e arredo bagno in stile inglese. Quello classico è il più adatto ed indicato per un bagno elegante in una residenza cittadina. Quello country per una residenza extra urbana.

37

I colori delle pareti

Lo stile inglese non utilizza moltissimi colori per cui è facile trovare quello che poi ti rappresenta in modo semplice e veloce. Quelli più indicati per un bagno sono il verde, l'azzurro, il blu, il beige ed il marrone. Tutti rigorosamente accostati col bianco. A pavimento, se non sei amante della tinta unita, puoi scegliere un devoto a scacchi alternando una piastrella colorata con una bianca.

Continua la lettura
47

I sanitari

Scegliere i sanitari per il tuo bagno in stile inglese non è affatto una scelta semplice. Vi sono tanti modelli in commercio che avrai l'imbarazzo della scelta. Sono prodotti in ceramica, realizzati artigianalmente che con le loro linee eleganti rendono un semplice elemento un elemento di arredo. Il colore bianco è l'unico da prendere in considerazione.

57

Gli accessori

Gli accessori da bagno sono piccoli elementi di ardo che, con il loro esclusivo dettaglio renderanno il tuo bagno ancor piú definito. Stiamo parlando dei porta bicchieri, dei porta saponi, dei porta rotoli e così via. Sono prodotti in due colori: dorati e argentati. A volte, accostate con dettagli di vetro trasparente. Usa i colori che più si addicono con quelli delle pareti.

67

I mobili

I bagni in stile inglese hanno la caratteristica di avere dei mobili, ove lo spazio lo consenta, ben lavorati e dalla finitura scura ottenuta mediante laccatura. Cassettiere o mobili per riporre gli oggetti sono molto raffinata e di buon gusto, in legno massello, non sono da meno di quelli utilizzate in altre camere della casa. Se hai abbastanza spazio inserisco anche tu una cassettiera a tre cassetti, in legno scuro, che conferisce quel tocco in più che tutti ti invidieranno.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un bagno in stile scandinavo

Nonostante possa sembrare bizzarro e appariscente, il genere scandinavo è uno stile di arredamento elegante e originale, capace di conferire raffinatezza a qualsiasi ambiente casalingo, grazie all'uso di mobili in legno e di colori chiari. Nel corso...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile inglese

Stai per rinnovare casa o semplicemente vuoi rendere piú elegante il tuo ingresso ricreando le atmosfere tipiche di una residenza anglosassone? Se la tua risposta è si questa guida fa proprio al caso tuo perche ti dará dei consigli e degli spunti su...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile coloniale

Lo stile coloniale può essere in qualche maniera definito come il risultato di più linee d'arredo riunite: dalle country dei padri pellegrini del Nord America a quelle delle Indie Orientali, senza dimenticare lo stile inglese ed i gusti un poco più...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile inglese

Stai pensando anche tu di rinnovare il look della camera da letto per darle un tocco più elegante e raffinato ma non sai quale stile scegliere? Se quello che vuoi ottenere è una stanza calda ed accogliente allora stai pensando allo stile inglese. E...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile inglese

Negli ultimi anni si è molto diffuso lo stile inglese per la sua eleganza ed il ricordo alle tradizioni passate. Molte persone hanno rinnovato le loro case, loft e mansarde introducendo elementi dello stile inglese. Se anche tu vuoi cambiare look e non...
Arredamento

Come arredare un loft in stile inglese

Hai voglia di abitare il tuo loft e di sentirti a Londra nello stesso tempo? Vuoi che il tuo ambiente da vivere sia di tendenza, elegante, e che abbia quel fascino intramontabile di uno stile che non passera mai di moda? Se hai risposto si ad almeno una...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile boho chic

Lo stile boho chic è una tendenza che sta spopolando molto nell'arredamento, soprattutto nel 2017; difficile da definire come stile, si tratta di una moda caotica che fonde più stili insieme, dando origine a qualcosa di unico e straordinario. Infatti...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile vittoriano

Non ci possiamo meravigliare se lo stile vittoriano, con la sua tipica attenzione ai dettagli e con i suoi peculiari elementi di arredamento, tanto raffinati quanto eclettici, ancora oggi stia fornendo notevoli spunti a chi si accinge a personalizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.