Come arredare un attico in stile industriale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile di arredamento di una casa, così come le decorazioni, sono fondamentali e necessarie per rendere l'ambiente elegante e confortevole, capace di stupire i nostri ospiti. Se pertanto amate gli stili di arredamento fuori dal comune seguite con attenzione i consigli di questa guida, vi indicherò come sia possibile arredare un attico in stile industriale senza investire particolari cifre economiche.

26

Tenete conto innanzitutto, che lo stile di arredamento industriale predilige l'uso di elementi contemporanei e vintage, capaci di conferire personalità e carattere agli ambienti casalinghi. Lo stile di arredamento industriale si adatta molto bene agli attici con soffitti alti e con finestre ampie e alte, in ambienti caratterizzati da forme e colori molto intensi, come ad esempio i colori metallici.

36

Per quanto riguarda i materiali e le forme della stanza ad esempio, lo stile industriale predilige l'uso di mattoni a vista, di travi, tubi e sistemi elettrici. Anche i colori devono essere forti e spenti, prediligendo i toni del grigio e del nero, soprattutto per quanto riguarda i complementi di arredo e i tessuti (ad esempio tende, copridivani, statue e cornici). Questi complementi di arredo conferiranno al vostro attico un aspetto chic e al contempo minimal, anche perché si adeguano perfettamente con i colori scuri presenti nell'attico.

Continua la lettura
46

Per quanto riguarda il mobilio invece, lo stile industriale predilige linee semplici ma vintage, come ad esempio tavoli grezzi, sedie ed altri complementi di arredo vintage (ad esempio divani o poltrone in pelle nera). Ricordate che se optate per questo stile di arredamento è preferibile scegliere oggetti e accessori antichi, capaci di conferire all'ambiente un tocco di mistero ed eleganza (ad esempio orologi antichi, lampadari in metallo nero, tappeti scuri). Se amate i complementi di arredo stravaganti in oltre, vi consiglio di collocare sul tetto un grosso lampadario pendente, preferibilmente con fili a vista.

56

Se temete di rendere l'ambiente eccessivamente pesante o tetro, potete spezzare lo stile industriale con oggetti e materiali comuni, come ad esempio il legno e i tessuti naturali come il cotone. L'uso di questi piccoli accorgimenti vi consentirà di creare un contrasto con il metallo presente nella stanza, rendendo l'ambiente più vivo e ampio.

66

Se avete dubbi sullo stile di arredamento industriale, vi consiglio di ricorrere ad altri canali informativi, ad esempio internet o riviste dedicate all'arredamento e alle decorazioni della casa. Queste saranno sicuramente in grado di fornirvi nuovi spunti ed idee su come arredare adeguatamente la vostra casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Cucina in stile industriale: i consigli per arredare senza errori

L'arredamento in stile industriale ha avuto una forte diffusione negli ultimi anni grazie alla rivisitazione dei complementi d'arredo da parte dei maggiori brand del settore. Gli stessi, come molte riviste del campo sottolineano, propongono nelle loro...
Arredamento

Come arredare in stile industriale

Delle volte può capitare di stufarsi della disposizione e la tipologia di mobili presenti nelle abitazioni. Per riuscire ad allontanare tale sensazione, è possibile cambiare lo stile, non stravolgendo però tutta la casa. Lo stile "industriale" o "industrial...
Arredamento

Come arredare un attico con terrazzo

Per molte persone il sogno di una vita è acquistare una villa immersa nel verde oppure un attico in città dotato di terrazzo, che possa avere un panorama spettacolare e una luce incredibile, in grado di illuminare tutta l'ambientazione interna ed esterna....
Arredamento

Come arredare un attico mansardato

In questa guida vogliamo offrire delle idee ed anche degli spunti, ai nostri lettori, affinché gli stessi possano avere un aiuto concreto nel momento in cui decideranno di arredare la propria abitazione. Nello specifico cercheremo di capire come poter...
Arredamento

Come arredare un attico piccolo

Molto spesso si preferisce assumere degli arredatori professionisti per arredare il proprio appartamento nel migliore dei modi ed utilizzando al meglio lo spazio a disposizione, ma naturalmente questa scelta richiede una somma di denaro sicuramente maggiore....
Arredamento

Come arredare il terrazzo di un attico

Non molte persone hanno la fortuna di poter abitare in un bell'attico dotato di terrazzo. Chi si trova in questa situazione sa, però, quanto possa essere piacevole trascorrervi, soprattutto in compagnia, le calde serate estive. Se arredato nel modo corretto...
Arredamento

Come arredare la casa in stile industrial chic

Se disponete di ambienti piuttosto grandi come magazzini, o comunque degli edifici abbandonati e in disuso, vi è un tipo di ristrutturazione che si abbina perfettamente a questi tipi di ambienti. Questo stile prende il nome di industrial chic: ideale...
Arredamento

10 Idee per arredare casa in stile loft

10 idee per arredare casa in stile loft, 10 suggerimenti per svecchiare la vostra casa e renderla di tendenza. Questa nuova tendenza viene dai loft americani, abitazione che nei primi anni Settanta trova successo nella città di New York. Il loft viene...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.