Come arredare la veranda in stile minimal

Tramite: O2O 05/10/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se la vostra casa si compone di un ampio terrazzo ed intendete corredare quest'ultimo di una veranda, potete regolarvi di conseguenza per arredare l'ambiente. Gli stili a disposizione sono svariati, ed ognuno in genere si rifà a quello su cui è stata impostata l'intera casa. Se invece di un arredo rustico o classico ne preferite uno in stile minimal, ecco allora alcuni consigli su come arredare la vostra veranda.

25

Installare delle ampie vetrate

La cosa più importante da fare prima di procedere con l'arredamento della veranda in stile minimal, è di installare su tutto il perimetro dei telai di ferro, legno o alluminio anodizzato molto sottili, lasciando più spazio ad ampie vetrate da congiungere tra loro con altri sottilissimi listelli della stessa natura. In tal modo il terrazzo con veranda potrebbe diventare un elegante e funzionale giardino d'inverno.

35

Appoggiare dei bancali al centro del pavimento

Una volta completata la posa della veranda in stile minimal, non vi resta che provvedere a sistemare l'arredo interno rispettando ovviamente la medesima tipologia. Per cominciare vi conviene appoggiare al centro del pavimento una struttura in legno leggera sollevandola da terra di almeno 15 centimetri, per poi rivestirla con dei listoni per parquet. Per ottimizzare il risultato, potete anche assemblare tra loro dei bancali che in commercio sono disponibili di svariate misure come ad esempio quella rettangolare di 100X90 centimetri. A questo punto, la pedana è pronta per ospitare un tavolo con dei piedi filiformi in legno chiaro o in ferro battuto nerastro, o ancora dello stesso colore del telaio della veranda. Per completare l'arredamento in stile minimal dell'intera struttura, non vi resta che aggiungere un divanetto magari a penisola con un rivestimento in tessuto chiaro e a tinta unica, una piantana e qualche piccolo mobiletto.

Continua la lettura
45

Creare un cassonetto luminoso

Anche dal punto di vista dell'illuminazione un arredamento in stile minimalista può essere ottimizzato, sfruttando il soffitto come punto di appoggio di plafoniere o faretti ad incasso. In entrambi i casi, si tratta di una soluzione che prevede a priori l'esclusione di lampadari ed applique sulle pareti. Se tuttavia il soffitto è abbastanza alto allora per massimizzare il risultato e completare l'arredamento, potete creare un cassonetto luminoso su tutto il perimento utilizzando del cartongesso. Su quest'ultimo applicate poi dei pannelli di plexiglass del tipo opalino che servono ad occultare luci a led o al neon, e nel contempo a diffondere ad ampio raggio la luminosità in tutta la veranda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una veranda in stile country

La veranda è uno spazio particolare in cui spesso vengono accumulati una molteplicità di oggetti che la rendono disordinata, soprattutto quando è chiusa. Con l'arredamento giusto, tuttavia, può essere un'estensione di buon gusto della nostra casa,...
Arredamento

Come arredare un loft in stile minimal

Hai un bellissimo loft e vuoi arredarlo in modo da farne esaltare la struttura, la luce e le forma? Tra i tanti stili per gli arredi quello piú adatto a questa soluzione è lo stile minimal. Dalle linee pulite, equilibrate e semplici richiede impegno...
Arredamento

Come arredare in stile scandinavo e minimal

Tra le varie tipologie di arredo in stile moderno, ce ne sono alcune che mirano principalmente alla vivibilità dell'ambiente e all'ottimizzazione dello spazio disponibile. Tra le tante una delle più apprezzate è sicuramente quella che prevede di arredare...
Arredamento

Stile minimal: come arredare l'ingresso

Stile minimal significa sfruttare tratti netti, linee precise e colori semplici. Stile minimal è anche sinonimo di eleganza nelle scelte e non di pochezza. Una casa arredata coerentemente in uno stile minimale guadagna in luminosità e in ordine ed è...
Arredamento

Come arredare una cucina in stile minimal

L'arredamento di una casa rispecchia fedelmente il carattere di una persona; lo stile minimal è scelto da chi ama l'ordine. Esso è indirizzato verso un arredamento discreto, essenziale ed elegante. Per ottenere questo effetto bisogna curare il tutto;...
Arredamento

Come arredare uno studio minimal

Sobrietà, eleganza, funzionalità. Sono questi gli aggettivi che meglio si adattano allo stile minimalista, che si tratti di architettura, arredamento o stile di vita. Arredare una casa o uno studio con l'arte minimal, non è così semplice come possa...
Arredamento

Come arredare una veranda esterna

Se disponete di un ampio terrazzo ed avete deciso di sfruttarlo come veranda sia in inverno che in estate, lo potete fare in modo semplice e veloce. Nello specifico si tratta di arredarla e renderla funzionale, rispettando possibilmente il design generale...
Arredamento

Come arredare la veranda aperta

Avete una bella veranda aperta, ma non sapete esattamente come arredarla per renderla utilizzabile ed esteticamente piacevole? Bene, con i passaggi seguenti ci occuperemo di darvi alcuni spunti per arredare nel modo migliore questo ambiente. Trattandosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.