Come arredare la parete dietro al divano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le soluzioni di arredamento, si sa, sono sempre personali e devono rispondere ai gusti e alle tendenze di chi abita la casa. Pur tuttavia, in alcuni casi, possono essere utili alcuni consigli che siano in grado di orientare verso soluzioni efficaci, moderne ed eleganti. In questa guida vogliamo soffermarci su un aspetto specifico dell'arredamento, quello rappresentato dal soggiorno e, in particolar modo, dalla corretta organizzazione che deve essere data al divano e alla parete che è posta alle spalle di questo. Vediamo dunque come arredare la parete dietro al divano, in modo da lasciare favorevolmente impressionati non solo voi stessi, ma anche i vostri occasionali ospiti.

25

Occorrente

  • Divano, mensola, quadri, testa di cervo, piatti di porcellana, lanterna
35

Pensare ad una soluzione elegante

Quando si è appena acquistato un divano, la prima domanda che sorge in modo quasi spontaneo è quella di trovare il modo più efficace per valorizzarlo. Non a caso un po' tutti sappiamo che il divano rappresenta per ogni abitazione un importantissimo elemento di arredo, anche da un punto di vista strettamente estetico, che va assolutamente armonizzato con il resto della casa. Dove collocarlo? Che aspetto donare alla parete che si trova alle spalle del divano stesso? Ecco alcune soluzioni che potrebbero davvero fare al caso vostro.

45

Optare per mensole e quadri

Una prima idea molto moderna e che indubbiamente è oggi consigliata da molti designer è quella di collocare sulla parete che è posta dietro al divano alcune mensole porta quadri. In pratica si tratterà di una soluzione davvero originale: i quadri, infatti, non saranno appesi alla parete, bensì appoggiati sulla mensola in modo da creare un effetto di grande eleganza ed originalità al tempo stesso. Vi raccomandiamo di utilizzare quadri di dimensioni e forme diverse, in modo da creare un effetto davvero particolare. Inoltre, utilizzando questa soluzione che non prevede il quadro da appendere, potrete sempre cambiare idea e mutare ogni volta che vorrete l'arredamento della parete stessa con estrema facilità e praticità di spostamento.

Continua la lettura
55

Scegliere dei piatti in porcellana

Ma se amate di più l'arredamento tradizionale e l'idea dei quadri appesi esercita sempre un certo fascino su di voi, potreste sperimentare un'ulteriore soluzione: quella di sperimentare una sorta di compromesso tra l'eccentrico e il classico, che otterrete con successo appendendo insieme ai quadri degli altri oggetti, come ad esempio una testa di cervo adesiva da parete, un piatto di porcellana, oppure una lanterna d'altri tempi. Tutti oggetti originali che doneranno un' immagine davvero particolare alla parete collocata dietro al vostro bel divano. Non avrete che l'imbarazzo della scelta, per un salotto sempre ordinato ed elegante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 modi per arredare una parete vuota

Quando si decide di ristrutturare una casa o di fare di rinnovarne l'arredamento bisogna fare spesso i conti con le spese che queste modifiche comportano. Arredare con gusto infatti non implica dover dedicare una grande parte delle proprie finanze, è...
Arredamento

Come arredare una parete arancione

Se volete dare un tocco di originalità all'arredamento della vostra casa, pitturare le pareti con il colore arancio può davvero essere la soluzione migliore. Al bando i vecchi e tradizionali colori anche un po' smorti, è ora di dare una ventata di...
Arredamento

Come arredare una grande parete

Arredare la casa è un modo per esprimere i propri gusti e la propria personalità. Organizzando la casa, si tende a costruire un ambiente adatto alla propria persona, il meglio per poterci vivere ogni giorno. Ma arredare non è facile e, a dispetto delle...
Arredamento

Come arredare una parete rossa

Sicuramente il colore in una casa è l'elemento fondamentale per caratterizzare e rendere particolare lo stile e la personalità dell'ambiente. Prima le pareti venivano tinteggiate tutte della stessa tonalità, oggi invece si preferisce realizzare almeno...
Arredamento

Come arredare l'ingresso con una parete attrezzata

L'ingresso è il nostro biglietto da visita. Parla di noi ed è il primo ambiente che si incontra entrando in casa. Non tutti gli appartamenti possiedono un ingresso, spesso infatti si accede direttamente nel soggiorno (questo accade soprattutto nelle...
Arredamento

Come arredare con gli orologi da parete

Oggi in quasi tutte le case c'è almeno un orologio appeso ad una parete. La vita frenetica obbliga alla corsa contro il tempo: per cucinare, quando si esce per divertimento, per lavoro oppure per fare la spesa; tutto ciò ci fa guardare spesso l’orologio...
Arredamento

Come arredare un parete attrezzata

Le pareti attrezzate rappresentano una scelta sempre più frequente nelle case moderne, poiché è considerata la soluzione ideale per l'aggiunta di un rivestimento contemporaneo, elegante e raffinato in una stanza. Si tratta di una vera e propria convergenza...
Arredamento

Come arredare con le fotografie una parete

L'arredamento della casa deve rispecchiare la personalità di chi vi abita. Chi di noi non dispone di mobili o souvenir che rispecchiano il nostro gusto o il nostro modo di vedere il mondo? Mobili antichi o moderni, decorazioni colorate o minimal. Ma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.