Come arredare la dress room

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per noi donne avere un camerino in casa in cui spogliarsi e cambiarsi di abiti, è veramente un sogno. Una dress room questa la definizione inglese della stanza personalizzata può essere resa tale, se viene opportunamente arredata. Eseguire questo lavoro in un ambiente della casa non è difficile; infatti, basta avere un minimo di creatività ed un certo senso dell'estetica per realizzare il sogno. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come arredare una dress room.

26

Occorrente

  • Parati colorati
  • Fodera lucida
  • Specchi
  • Panca di legno
  • Guardaroba
  • Cornici
  • Tappeti
36

Applicare dei rivestimenti sulle pareti

La prima cosa da fare dopo aver stabilito in quale stanza della casa impostare la dress room, è necessario renderla lussuosa con delle tonalità vivaci e poi applicare sulle pareti dei rivestimenti. Ad esempio ideali sono dei parati di un color pastello, o meglio ancora della stoffa tipo la fodera lucida, che si usa per gli interni dei vestiti che è vendibile a rotoli e costa davvero poco.

46

Inserire un guardaroba

Una volta pronta, la stanza da adibire a dress room non chiede altro che essere arredata, seguendo delle linee guida ben precise che si integrino alla perfezione con il colore impostato sulle pareti, e con gli stessi mobili che abbiamo scelto di inserire nel contesto. In riferimento a questi ultimi, partiamo subito con una scaffalatura composta da tanti cubi che ritornano utili per tenere in ordine tutte le scarpe, e magari se sono molte ogni singolo riquadro corredarlo di una o più mensole in modo da duplicare o triplicare la capienza del vano. Sistemate le scarpe, sul lato opposto inseriamo un guardaroba che per renderlo più consone al contesto e per rispettare lo stile classico della dress room, lo priviamo delle ante sostituendole poi con delle cornici. In queste ultime inseriamo prima un vetro, e poi dalla parte interna una tenda arricciata che segue le stesse tonalità della stoffa applicata come rivestimento delle pareti.

Continua la lettura
56

Procedere con le finiture

Per completare con successo la nostra fase di arredo della dress room personalizzata, non ci resta che procedere con le finiture. Nello specifico si tratta di posare dei tappeti dello stesso perimetro della stanza, e delle panche di legno opportunamente imbottite con del kapok e rifinite con la solita stoffa usata in precedenza o damascata. In riferimento a quest'ultima, il consiglio è di optare per quella dalla tonalità rosa, che oltre ad essere ideale per una dress room, e anche tanto femminile e gioviale. Per completare il tutto, non può mancare un'illuminazione adeguata, degli specchi e alcuni classici quadretti tipo le gouache francesi.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una casa grande

Se vogliamo arredare la nostra casa in completa autonomia, senza l'aiuto di architetti, room planner o arredatori d'interni, abbiamo bisogno di chiarirci le idee, pianificare il lavoro ed infine effettuare degli acquisti. Se l'abitazione, poi, è anche...
Arredamento

Arredare con il colore bianco

Arredare non è mai semplice, in quando richiede una scelta di mobili e colori non sempre facile da attuare. Ma per facilitare il compito ed avere un colore che si adatta a tutto, allora la scelta migliore non può che ricadere sul colore bianco. L'utilizzo...
Arredamento

Arredare con il color crema

Arredare la propria abitazione è sicuramente un lavoro complesso, poiché tutto il mobilio deve adattarsi ai propri gusti personali ed a quello della persona con cui si andrà a vivere ma, allo stesso tempo, deve rispettare i canoni estetici dell'abitazione...
Arredamento

5 consigli per arredare il salotto

Ecco i 5 consigli per arredare il salotto: indispensabili per creare un ambiente accogliente, fruibile, pratico e che vi rispecchi. Seguendo questi semplici suggerimenti, svelati dagli interior designer più in voga, lascerete a bocca aperta i vostri...
Arredamento

Come arredare una stanza piccola

Oggi abbiamo pensato di proporre una guida, molto utile e interessante, mediante la quale essere in grado di capire e imparare come poter arredare nel modo migliore una stanza che sia davvero piccola, ma molto accogliente. Quando si hanno a disposizione...
Arredamento

Come arredare una cucina bianca

Se desideri scoprire come sia possibile arredare una cucina completamente bianca, in modo da conferire eleganza e raffinatezza all'ambiente, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti fornirò alcuni consigli apparentemente banali...
Arredamento

Come arredare un soggiorno in taverna

Se la vostra casa si compone di una taverna che intendete valorizzare dal punto di vista estetico ed arredare con mobili e suppellettili di vario genere, potete ottimizzare il risultato seguendo alcune semplici linee guida. Nello specifico si tratta di...
Arredamento

Arredare con il color argento

Se un tempo arredare con l'argento, colore inusuale, era un lusso per ricchi, oggi è alla portata di tutti semplicemente perché non è necessario che sia vero argento: basta che ne imiti il colore. Il color argento è molto trendy ed è facilmente abbinabile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.