Come arredare la cucina spendendo poco

Tramite: O2O 17/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte ci si trova nella situazione, di dover cambiare casa e, trovarsi per problemi di spazio, a dover optare per dei componibili per cucina più piccoli. Il problema comunque non è solo questo, bisogna fare i conti anche con la nostra disponibilità economica. A tal proposito questa guida sicuramente saprà consigliarvi a meglio su come arredare la cucina spendendo poco. Al giorno d'oggi, spendere grosse cifre, non è più possibile per la stragrande maggioranza degli italiani. Anche se parliamo appunto di arredamento necessario per la nostra casa, come la cucina.

26

Optare per materiali di arredi di ottima qualità

Innanzitutto è giusto tenere conto che la cucina è il vano della casa nel quale voi trascorrete una buona parte della vostra vita e, quindi sarà meglio optare per materiali arredi di alta qualità. Ciò non vuol dire che la qualità non si trovi nei prezzi più vantaggiosi e bassi. Una volta scelto lo stile da applicare (attraverso anche riviste e giornali specifici), la migliore soluzione è l'acquisto on-line. Quasi tutti i negozi e le grandi catene di arredamento mettono a disposizione un sito Internet nel quale si ha la possibilità di conoscere i prezzi e le misure di tutti i vari prodotti venduti. Non soffermatevi su un solo sito, ma visionatene molteplici, in modo da captare la convenienza.

36

Sarà utile recarsi in un qualsiasi mercatino dell'usato

La seconda soluzione, ma non per importanza è quella del "riciclo". È sempre una buona idea "riciclare" vecchi mobili che avevate posato in garage poiché non più utilizzati, mobili che vi sono stati donati da parenti, oppure sarà utile recarsi in un qualsiasi mercatino dell'usato, dove a volte si trovano cucine in buone condizioni, a prezzi vantaggiosi. Infatti se rimessi a nuovo, i mobili antichi, possono rendere la vostra abitazione sicuramente, molto più bella. Infatti se ad esempio usassimo un vecchio tavolo portato a nuovo da un bravo falegname, corredato da altrettante sedie antiche, valorizzerà di molto la vostra cara cucina.

Continua la lettura
46

Affidarsi alle grandi aziende

Se invece si vuole optare per arredamenti esclusivamente nuovi, ci si può affidare alle grandi aziende (IKEA, Conforama, Mercatone Uno), che offrono un'ampia scelta a prezzi contenuti; la qualità non mancherebbe. Se abitate in una città dove non ci sono questi grandi rivenditori, optate per l'acquisto su Internet. Se proprio si vuole rinunciare al marchio, provate a girovagare per gli outlet: grandi marche a prezzi scontati, espongono pezzi di arredo di fine serie o provenienti da fiere, showroom o mostre. In molti casi i prezzi diminuiscono fino al 45/50% rispetto al prezzo di listino.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare casa in 5 settimane spendendo pochissimo

Quando si deve arredare casa, la prima preoccupazione è spesso quella dei costi, tuttavia l'operazione potrebbe non essere così dispendiosa come sembra e anche con un budget ridotto si possono ottenere dei buoni risultati. Sapendo meglio come e dove...
Arredamento

Come arredare una cucina bianca

Se desideri scoprire come sia possibile arredare una cucina completamente bianca, in modo da conferire eleganza e raffinatezza all'ambiente, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti fornirò alcuni consigli apparentemente banali...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile newyorkese

Una cucina si può arredare in diversi stili come ad esempio quello newyorkese che è ideale per ottimizzare lo spazio disponibile nell'ambiente, senza dover rinunciare alla funzionalità. In pratica si tratta di una soluzione d'arredo che prevede l'uso...
Arredamento

Come arredare una cucina grande

Se la vostra casa si presenta con una stanza particolarmente grande e che intendete adibire ad ambiente cucina, per arredarla avete a disposizione svariate opportunità sia in riferimento a mobili che ad altri componenti. Una cucina grande tra l'altro...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

8 idee per arredare una cucina

Se avete una cucina abbastanza ampia ed intendete arredarla in modo raffinato e funzionale, potete optare per svariati modi. Nello specifico si tratta di inserire nel contesto una serie di componenti che oltre a fungere da decoro, in alcuni casi si...
Arredamento

7 stili per arredare la cucina

La cucina è senz'altro uno degli ambienti più importanti di tutta la casa. In particolare, nel corso degli ultimi anni, in molti scelgono di associare quest'area a quella del soggiorno. Il risultato è un'abitazione aperta, nella quale inquilini e ospiti...
Arredamento

Come arredare una cucina con il parquet

Utilizzare una pavimentazione con il parquet per la cucina è sicuramente una scelta estetica estremamente azzeccata ma che, tuttavia, necessita di particolari attenzioni in quanto si può rischiare di sbagliare gli abbinamenti o rovinalo a causa delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.