Come arredare la cucina senza pensili

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo una cucina di tipo rustico, l'ideale è arredarla con mobili in stile, quindi credenze ed elettrodomestici ad incasso, in supporti in legno o in muratura. La condizione preclude l'utilizzo di pensili e un arredamento con un design diverso, sfruttando le pareti per appendere mensole, ed eventualmente ricavare nicchie direttamente sulla loro superficie. In questa guida vediamo dunque come arredare la cucina senza l'utilizzo di mobili pensili.

24

Aggiungere elettrodomestici e accessori

Per quanto riguarda gli elettrodomestici e gli accessori come ad esempio la cucina e il lavello, sotto la base di entrambi (se sono in muratura) possiamo inserire delle ante, oppure delle tende colorate con merletti, se lo stile è di tipo shabby chic. Lo spazio disponibile sulle restanti pareti, può quindi essere sfruttato per appoggiare pentole in rame e terracotta, oppure contenitori in porcellana decorata con all'interno spezie, biscotti e altri prodotti tipo farina e pangrattato. L'appoggio può avvenire sia con delle mensole che con nicchie appositamente ricavate nella parete, e corredate di ripiani in muratura o in legno. Tuttavia, per un tocco estetico in più, invece di un mobile pensile, non è male inserire una piattaia, che oltre a rivelarsi utile per l'appoggio di suppellettili vari e piatti decorati compresi, funge anche da elegante complemento di arredo della nostra cucina.

34

Inserire una credenza

Se dunque in un angolo posizioniamo una credenza con la tipica forma, riusciamo ad ottenere un mobile che ci consente di sfruttarlo nella parte bassa per conservare pasta e scatolami, mentre la parte superiore per la conservazione di piatti, tazze e bicchieri. Ovviamente ci riferiamo ad una credenza di tipo compatto con 4 ante in prossimità della base, 4 sulla parte alta e al centro altrettanti cassetti, questi ultimi utili per contenere posate, tovaglie e piccoli utensili da cucina.

Continua la lettura
44

Rifinire la cucina

A questo punto, dopo aver sistemato in un angolo il frigorifero senza alcuna struttura esterna, quindi non ad incasso bensì di tipo tradizionale, oppure corredandolo di una base superiore in legno da sfruttare come vano per l'appoggio di piantine e libri di ricette, non ci resta che rifinire l'ambiente cucina, inserendo nel contesto il tavolo (un fratino) e le sedie, e poi applicare alle pareti rimaste libere, dei quadri rappresentanti nature morte e dei vasi con piantine rampicanti fresche o in plastica. Per completare in modo elegante l'arredamento in stile rustico o shabby chic, possiamo appendere al soffitto un lampadario in ferro battuto o in porcellana, e delle tende colorate e trasparenti alla finestra o al balcone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere pensili e basi della cucina

Quando si trascorre gran parte della propria giornata in cucina, si cerca spesso di avere tutto a portata di mano. Ciò è utile per avere una maggiore facilità e rapidità ai fornelli, favorendo uno stile fluido e dinamico. Se si desidera tutto questo,...
Arredamento

Come arredare una grande cucina

Spesso, ci si pone il problema di come arredare una cucina di piccole dimensioni senza sapere che, anche per gli spazi ampi, sussiste la medesima difficoltà. Infatti, arredare una grande cucina, chiamata anche cucina abitabile, richiede un grande sforzo...
Arredamento

Cucina a vista: 5 idee per arredare

L'attenzione verso l'arredamento della propria casa è indice di gusto e classe. Non importa quanto abbiamo speso per arredare ogni ambiente. Conta solamente lo stile che abbiamo scelto con creatività. Tra tutte le stanze poi, la cucina è lo specchio...
Arredamento

Come arredare una piccola cucina

La cucina deve essere un ambiente sia funzionale che accogliente, ovvero un luogo dove si possa preparare qualche pietanza speciale in compagnia e passare del tempo piacevole. Per questo motivo renderla preziosa è molto importante. Nonostante gli spazi...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

Come arredare una cucina moderna

Arredare una cucina moderna non è così difficile e dispendioso come può sembrare. Non sempre è necessario acquistare i mobili in qualche centro arredamenti rinomato e seguire le indicazioni di qualche famoso designer. Con qualche piccola strategia,...
Arredamento

Come arredare una cucina all'americana

Prima di acquistare una nuova cucina, occorre avere le idee ben chiare sul modello più adatto alle nostre esigenze, non solo in termini di spazio ma anche di stile di vita. Se la cucina per voi rappresenta il fulcro delle attività domestiche, luogo...
Arredamento

5 idee creative per arredare la cucina in stile urban

Sei alle prese con la ristrutturazione di casa tua o della sola cucina e vuoi trasformarla in stile urban? Se non sai da dove iniziare o hai le idee confuse, questa guida su 5 idee creative per arredare la cucina in stile urban fa proprio al caso tuo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.