Come arredare la cucina in stile veneziano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arredamento in stile veneziano è richiesto ed apprezzato specialmente da quelle persone che amano la raffinatezza del legno intarsiato, gli stucchi, gli specchi e le foglie oro. È uno stile molto ricco e di grande effetto che ricorda l'abbondanza dei decori dello stile barocco. I mobili sono caratterizzati da forme morbide e laccature dai colori pastello, invece per i rivestimenti viene utilizzato spesso il velluto. I mobili in stile veneziano richiedono una manutenzione accurata; la polvere generalmente può essere rimossa con un normale piumino. Per la cucina, dove lo sporco è più ostinato si devono utilizzare prodotti specifici. Leggendo questa guida si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile arredare una cucina in stile veneziano.

26

Occorrente

  • una cucina abbastanza grande
36

Scelta mobili in cucina

Se si vuole ottenere il vero effetto veneziano la cucina deve avere i colori intonati. A tal proposito bisogna scegliere dei mobili che hanno toni chiari, preferibilmente panna oppure bianchi. Essi devono essere in legno e devono avere delle decorazioni abbastanza sfarzose. Per quanto riguarda i complementi, cioè le mensole, i tavoli e gli armadietti essi devono richiamare rigorosamente le tonalità del giallo oro, del rosa antico oppure del beige. Bisogna dare l'impressione che la cucina è un luogo luminoso e regale.

46

Rivestimenti in stoffa

Passando al resto del mobilio bisogna avere delle sedie imbottite. Per garantire una maggior comodità ed allo stesso tempo uno stile classico si devono prediligere i modelli provvisti di bracciolo. In questo caso sono fondamentali ed appropriati i rivestimenti in stoffa che tendono al beige o al giallo; le intelaiature devono essere laccate con vernice bianca. Così facendo si può immaginare di stare a tavola attorniati da illustri rampolli e damigelle.

Continua la lettura
56

Scelta dei tendaggi

Per quanto riguarda gli accessori è consigliabile puntare con fiducia sui tendaggi. Anche in questo caso i drappeggi devono avere un carattere leggiadro ed importante. Per ottenere ciò è preferibile scegliere delle tonalità come il rosa pallido oppure il lilla. In questo modo si ha la possibilità di sottolineare la sobrietà ed al tempo stesso si rende abbastanza elegante questo ambiente.

66

Arredo spazio adiacente la cucina

Se si ha uno spazio adiacente alla cucina o che comunica con quello del soggiorno è opportuno mettere un tavolino in vetro. Esso è utile per far sedere gli ospiti prima o dopo il pranzo e la cena. Per dare un tocco di classe è preferibile caratterizzare la cucina con degli oggetti tipici, ad esempio dei bicchieri e dei piatti veneziani. Essi sono per lo più smaltati ed ispirati, a livello decorativo, alla vita dei palazzi e delle corti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il salotto in stile veneziano

Se ci riferiamo allo stile veneziano dobbiamo fare un tuffo in pieno periodo barocco e, attraverso il breve rococò esplodere nel periodo classico e cioè, dagli inizi del 1600 fino a tutto il 1700. Periodo che ha visto fiorire ed affermarsi lo stile...
Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile veneziano

L'arredamento di una casa, esprime a colpo d'occhio il carattere di chi l'abita. In alcuni casi, si possono mescolare sapientemente diversi stili, provenienti anche da epoche completamente differenti, ed il risultato finale può essere davvero molto appagante....
Arredamento

Come arredare il bagno in stile veneziano

Venezia è indiscutibilmente fra le città più eleganti della nostra penisola, culla d'arte e cultura, ancora oggi particolarmente presenti ed espresse in varie forme. Una di queste è sicuramente l'artigianato. Specchi, vetri, lampadari, mobili pregiati,...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile americano

In questo articolo vi illustrerò come arredare la cucina in stile americano. Una cucina in stile americano è una tipologia di cucina che può definirsi moderna, accogliente e soprattutto spaziosa. Molte persone sognano questa tipologia di cucina. Vi...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile post-industrial

Negli ultimi tempi sono cambiati i gusti e gli stili per arredare una cucina. Gli stili che hanno preso più piede sono sicuramente lo stile vintage e lo stile post-industrial. Entrambi questi stili sono caratterizzati da colori specifici, oggetti di...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile moderno

Al giorno d'oggi, lo stile moderno nell'arredamento sta diventando di moda e "comune" in tutte le case degli italiani e non solo. Lo stile moderno sembra essere il più semplice da utilizzare ed abbinare ma, in realtà, è molto complicato adattare i...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile shabby

Lo stile shabby, o "shabby-chic", è una forma per arredare originaria degli Stati Uniti. Ispirandosi agli ambienti d'epoche lontane, lo stile shabby ripropone le atmosfere genuine. Il tutto con la creazione di spazi accoglienti e familiari. Senza tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.