Come arredare la cucina in stile newyorkese

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una cucina si può arredare in diversi stili come ad esempio quello newyorkese che è ideale per ottimizzare lo spazio disponibile nell'ambiente, senza dover rinunciare alla funzionalità. In pratica si tratta di una soluzione d'arredo che prevede l'uso di mobili e suppellettili molto semplici e quindi anche poco costosi. A tale proposito, ecco una guida su come arredare la cucina con il suddetto stile newyorkese.

27

Occorrente

  • Mobili da cucina pensili
  • Pareti attrezzate
  • Lampade sospese
  • Suppellettili vari
37

Scegliere mobili bianchi

Il design d'arredo tipico di una cucina in stile newyorkese, si basa su un concetto in cui a prevalere è la sensazione di sobria semplicità. Le unità siano esse dei mobili, oppure tavoli e sedie si possono scegliere tendenzialmente di un colore bianco, mentre il piano cottura ed il lavello in acciaio inossidabile. Arredare l'ambiente cucina in stile newyorkese, non esclude tuttavia la possibilità di optare per queste due ultime strutture di tipo laccato e di svariate tonalità di colore, anche se il nero è quello più gettonato.

47

Optare per una struttura a penisola

Se l'ambiente cucina è più piccolo del solito e non intendete rinunciare ad arredare il contesto in stile newyorkese, allora potete optare per il forno tradizionale e per il microonde da inserire in una parete divisoria che separa la cucina dal soggiorno. In genere questi elettrodomestici di largo uso sono neri, e dunque per creare uno stacco adeguato con i mobili e con gli altri apparecchi elettrici come ad esempio il freezer, vi conviene optare per una struttura a penisola che funge sia da tavolo che da mobile con una sagoma ad "L " e di colore bianco. La costruzione di una finestra interna e vicino al piano cottura, consente la visualizzazione della camera adiacente che magari viste le ridotte dimensioni dell'ambiente cucina, può ritornare utile per consumare i pasti facendoli passare proprio attraverso questo funzionale vano.

Continua la lettura
57

Scegliere mobili di svariati materiali

Lo stile newyorkese seppur semplice e basato su colori standard come i suddetti bianco e nero, non esclude a priori la possibilità di scegliere i mobili e soprattutto il tavolo e le sedie di svariati materiali. Infatti del legno laccato bianco, può essere ideale se abbinato con delle sedie aventi una finitura nera e viceversa. Anche il ferro si può tuttavia inserire in un contesto d'arredo in stile newyorkese. In questo caso oltre al classico colore nero non guastano delle sfumature di grigio.

67

Utilizzare delle lampade sospese

Infine va sottolineato che l'illuminazione in un ambiente cucina impostato in stile newyorkese prevede l'uso di lampade sospese dalla classica forma circolare. Si tratta in pratica di posizionarne più di una e non solo al centro della stanza, ma sopra le varie strutture in essa presenti. Per fare un esempio una lampada sospesa può illuminare soltanto l'isola o la penisola ed un'altra la zona cottura.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una stanza in stile newyorkese

New York, è una città dalle infinite possibilità, dove si incrociano culture di tutto il mondo. Questa realtà multietnica, energica, sempre in movimento, è stata, e continua ad essere, uno stimolo per creativi di ogni settore. Uno dei settori che,...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile americano

In questo articolo vi illustrerò come arredare la cucina in stile americano. Una cucina in stile americano è una tipologia di cucina che può definirsi moderna, accogliente e soprattutto spaziosa. Molte persone sognano questa tipologia di cucina. Vi...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile post-industrial

Negli ultimi tempi sono cambiati i gusti e gli stili per arredare una cucina. Gli stili che hanno preso più piede sono sicuramente lo stile vintage e lo stile post-industrial. Entrambi questi stili sono caratterizzati da colori specifici, oggetti di...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile moderno

Al giorno d'oggi, lo stile moderno nell'arredamento sta diventando di moda e "comune" in tutte le case degli italiani e non solo. Lo stile moderno sembra essere il più semplice da utilizzare ed abbinare ma, in realtà, è molto complicato adattare i...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile shabby

Lo stile shabby, o "shabby-chic", è una forma per arredare originaria degli Stati Uniti. Ispirandosi agli ambienti d'epoche lontane, lo stile shabby ripropone le atmosfere genuine. Il tutto con la creazione di spazi accoglienti e familiari. Senza tuttavia...
Arredamento

5 consigli per arredare la cucina in stile shabby chic

La cucina è il cuore di una casa! È il focolare domestico, dove ci si riunisce per assaporare il calore della famiglia. Per rendere la nostra cucina un piccolo angolo intimo e fuori dal tempo, perché non lasciarci ispirare delle romantiche atmosfere...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile zen

Lo stile Zen è una tipologia di arredamento basato sull'essenzialità e la semplicità, dal cui connubio derivano ambienti rilassanti ed in piena armonia con la natura. Se anche voi siete curiosi di avere delle informazioni in più riguardo questo stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.