Come arredare la cucina in stile inglese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina rappresenta l'anima della casa, poiché al suo interno si trascorre molto tempo durante la giornata per preparare i pasti da condividere con tutta la famiglia. L'arredamento di questa stanza risulta quindi estremamente importante, poiché ci consentirà di beneficiare di un ambiente che emani calore umano e che ci possa accompagnare piacevolmente nel disbrigo delle nostre faccende domestiche. Gli stili di arredamento per la cucina sono molteplici, più o meno improntati sulla modernità, ma uno stile decisamente accattivante è rappresentato da quello inglese. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come arredare la cucina in stile inglese in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Cestini di vimini ed in ceramica
  • Mobili ed infissi interamente realizzati in legno
36

Caratteristiche dello stile inglese

Arredare la cucina in stile inglese pone come obiettivo il ritorno ad un'atmosfera campagnola improntata sulla semplicità e sulla riscoperta delle tradizioni. La differenza sostanziale che intercorre tra lo stile country e lo stile inglese, seppur molto simili, consiste nel fatto che lo stile inglese è in grado di rendere gli ambienti dei luoghi eleganti e raffinati. Lo stile inglese punta soprattutto all'omogeneità dei suoi elementi di arredo, sia nel design che nei colori, ponendo estrema attenzione nella cura dei dettagli. Questa modalità di intervento permette così di ottenere ambienti sobri e rilassanti, che possano farci respirare l'atmosfera di pace di una casa lontana dal caos della vita cittadina.

46

Scegliere i materiali e colori giusti

Per arredare la cucina in stile inglese dovremo puntare su mobili ed infissi interamente realizzati in legno, in colori chiari come il bianco e l'avorio, evitando quegli elementi eccessivamente decorati a favore di linee essenziali e pulite come delicati motivi floreali realizzati con toni pastello che risultano quasi impercettibili. Il tavolo e le sedie potranno essere in ferro battuto, anche laccato di bianco o avorio, da coordinare con cuscini in toni chiari vivacizzati da motivi leggeri.

Continua la lettura
56

Selezionare gli elementi decorativi

Indispensabile, per arredare la cucina in stile inglese, sarà la presenza di una credenza, nella quale potranno trovare spazio servizi di bicchieri, tazze e servizi da tè. Non dimentichiamo inoltre di posizionare qualche cestino di vimini e in ceramica, che potranno contenere composizioni floreali in stoffa, per donare un tocco in più alla nostra cucina in stile inglese. Se lo spazio lo consente, potremo pensare ad inserire nell'ambiente un piano cottura ad isola, e potremo completare l'opera aggiungendo un parquet in legno chiarissimo dall'aria vissuta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la casa in stile inglese

Per arredare la casa in stile inglese occorre tanto gusto e raffinatezza allo stesso tempo. Inoltre questo tipo di arredamento è ideale per delineare ogni stanza nella sua particolarità, donando un tocco in più di classe, capaci di emanare un senso...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile inglese

Stai per rinnovare casa o semplicemente vuoi rendere piú elegante il tuo ingresso ricreando le atmosfere tipiche di una residenza anglosassone? Se la tua risposta è si questa guida fa proprio al caso tuo perche ti dará dei consigli e degli spunti su...
Arredamento

Come arredare una sala hobby in stile inglese

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo tentare di capire come poter arredare una sala hobby in puro stile inglese, nella maniera più veloce ed anche plausibile.Grazie al fai da te anche noi potremo essere in grado di mettere...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile americano

In questo articolo vi illustrerò come arredare la cucina in stile americano. Una cucina in stile americano è una tipologia di cucina che può definirsi moderna, accogliente e soprattutto spaziosa. Molte persone sognano questa tipologia di cucina. Vi...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile inglese

Stai pensando anche tu di rinnovare il look della camera da letto per darle un tocco più elegante e raffinato ma non sai quale stile scegliere? Se quello che vuoi ottenere è una stanza calda ed accogliente allora stai pensando allo stile inglese. E...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile inglese

Negli ultimi anni si è molto diffuso lo stile inglese per la sua eleganza ed il ricordo alle tradizioni passate. Molte persone hanno rinnovato le loro case, loft e mansarde introducendo elementi dello stile inglese. Se anche tu vuoi cambiare look e non...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile post-industrial

Negli ultimi tempi sono cambiati i gusti e gli stili per arredare una cucina. Gli stili che hanno preso più piede sono sicuramente lo stile vintage e lo stile post-industrial. Entrambi questi stili sono caratterizzati da colori specifici, oggetti di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.