Come arredare la cucina in stile giapponese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se sognate l'oriente e volete riproporlo nella vostra cucina, allora questa guida è ciò che farà sicuramente al caso vostro. Nei successivi passi infatti, vi illustrerò come arredare la cucina in stile giapponese, fornendovi inoltre, tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come realizzare questa operazione nella maniera più rapida e comprensibile possibile. Sobria ma contemporaneamente e soprattutto ricca di tradizione ed atmosfera, con questa cucina potrete sognare e rivivere tutta l'atmosfera del Sol levante. Se l'arredamento orientale vi appassiona e avete bisogno di qualche suggerimento, leggete con attenzione il contenuto che segue. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • tavolino da salotto
  • cuscini con ideogrammi
  • sgabelli in legno
  • poltrone in rattan
  • sedie in juta
  • cassettiere e credenze in legno
  • rivestimenti in legno
  • teiere
  • vassoi
  • lampade
36

I particolari

L'ambiente cucina in Giappone è molto sobrio ma molto ricco di particolari che ne fanno la differenza. Per una cucina tipica e caratteristica, giocate dunque su oggetti come teiere, vassoi, vasi e ciotole. Non dimenticate, per dare un tocco in più all'ambiente, di aggiungere delle lampade. Queste potranno essere da tavolo, da parete, appese o ancora appoggiate negli angoli della cucina. Indipendentemente dal tipo che sceglierete, prediligete il classico materiale delle lampade orientali che è la carta di riso. In conclusione, seguendo queste utili e semplici mosse, riuscirete in pochissimo tempo ad arredare la vostra cucina in stile giapponese.

46

Le cassettiere e le credenze

Per quanto riguarda il mobilio, le cassettiere e le credenze devono essere assolutamente in legno, preferibilmente con delle ante scorrevoli. Questa modalità tipica orientale giustifica la funzionalità che una cucina deve avere e dunque l'assenza di tessuti. Passando ai pavimenti, potrete utilizzare del parquet e prediligere dunque dei rivestimenti sempre in legno. Cosi facendo, l'ambiente avrà un tocco moderno, ma risulterà comunque accogliente e, soprattutto, spazioso.

Continua la lettura
56

Lo stile

Come già accennato, è bene precisare che, in cucina, lo stile giapponese si misura in primis dal tavolo. Conosciuto con il nome tatami, il tavolo in oriente è basso e contornato da stuoie e cuscini. Per ricreare lo stile giapponese, prendete dunque un tavolino da salotto e distribuite intorno dei cuscini con stampati degli ideogrammi o dei guanciali rivestiti di stoffa. In questo modo riuscirete a ricreare l'atmosfera calda e raccolta del classico tavolo giapponese. Se la seduta a terra non vi convince, potrete scegliere degli sgabelli in legno chiaro o scuro, delle poltrone in rattan o delle sedie di juta.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile giapponese

Arredare una camera da letto può rivelarsi un'esperienza molto divertente, creativa e stimolante. Per arredare con stile e fantasia una camera da letto non è necessario possedere competenze tecniche precise: basterà avere un po' di buona manualità...
Arredamento

Come arredare un salotto in stile giapponese

Molto spesso ci si ritrova a riflettere su come ci piacerebbe arredare la nostra dimora. Il più delle volte ci si imbatte in stili del tutto sconosciuti. In questa guida però ci occuperemo di una forma di arredamento particolare, che ci porta verso...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile giapponese

La casa è il nostro nido. Un posto caldo ed accogliente per trascorrere le giornate da soli o in compagnia. Nello specifico, il bagno è un ambiente rilassante e distensivo. Lo stile giapponese unisce la tradizione alle filosofie orientali. Lo spazio,...
Arredamento

10 consigli per arredare una camera da letto stile giapponese

La scelta dei mobili e la gestione dello spazio delle camere da letto riveste un ruolo fondamentale in quello che è l'arredamento di tutta la casa: questo perché si tratta del luogo deputato al riposo e al benessere e necessita quindi di essere confortevole...
Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile giapponese

Lo stile giapponese si contraddistingue per l'utilizzo di materiali naturali come il legno di ciliegio o di bambù. Si cerca di scegliere colori, forme e materiali dell'arredamento seguendo gli elementi della linea delle energie come acqua, legno, fuoco,...
Arredamento

Come arredare la casa in stile giapponese

Arredare la casa secondo il gusto personale significa manifestare il desiderio di esprimere se stessi, per far trasparire la propria personalità. Sicuramente la moda ha un ruolo fondamentale e, qualora desideriate seguirla per restare in linea con i...
Arredamento

Come arredare un loft in stile giapponese

Se avete deciso di arredare un loft con uno stile sobrio e moderno, non c'è dubbio che optare per quello giapponese che se ben realizzato, si rivela esteticamente piacevole oltre che ideale per regalare armonia all'intero ambiente. In riferimento a ciò,...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile zen

Lo stile Zen è una tipologia di arredamento basato sull'essenzialità e la semplicità, dal cui connubio derivano ambienti rilassanti ed in piena armonia con la natura. Se anche voi siete curiosi di avere delle informazioni in più riguardo questo stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.