Come arredare la cucina in stile americano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo vi illustrerò come arredare la cucina in stile americano. Una cucina in stile americano è una tipologia di cucina che può definirsi moderna, accogliente e soprattutto spaziosa. Molte persone sognano questa tipologia di cucina. Vi indicherò tutte le informazioni necessarie e qualche utile suggerimento su come realizzare questa operazione nella maniera più semplice e rapida possibile.

26

Occorrente

  • ripiano a isola
  • sgabelli e sedie
  • lampade pendenti
  • tovagliette
  • dispenser
  • tazze da caffè americane
36

L'isola al centro

Il primo consiglio da seguire su come arredare la cucina in stile americano è che è fondamentale sapere che un elemento importante che contraddistingue questa cucina è la presenza dell'isola al centro. L'isola al centro può essere utilizzata sia come un bancone o più semplicemente come un tavolo. Inoltre l'isola al centro può contenere il lavello, i cassetti e il piano cottura. La superficie che si sceglierà per l'isola al centro dovrà essere pratica ed assicurare il massimo spazio. Per la scelta delle sedie, andranno bene sia degli sgabelli che delle sedie in stile Windsor.

46

Le lampade pendenti

Il secondo consiglio da seguire su come arredare la cucina in stile americano riguarda che un altro elemento molto importante da prendere in considerazione sono le classiche lampade pendenti. Le lampade pendenti sono denominate anche come le lampade a sospensione. Le lampade pendenti o le lampade a sospensione ricorderanno sicuramente i vecchi tavoli da biliardo e le nebbiose trattorie del tipiche del vecchio west.
Il lampadario in cucina è un elemento molto diffuso e molto ricco di stile, ed è composto generalmente da una barra in acciaio al quale sono collegate due o più lampade messe insieme.

Continua la lettura
56

Definizione degli spazi e degli accessori

Il terzo e ultimo consiglio da seguire su come arredare la cucina in stile americano riguarda che bisogna ricordarsi che la cucina in stile americano dovrà assomigliare esteticamente ad un loft. Per loft si intende, in genere, un ambiente open space di dimensioni piuttosto ampie. Bisogna scegliere dunque per la vostra cucina una stanza con ampie finestre ricavandola perché no, da un magazzino, un locale dismesso o una vecchia soffitta. Bisogna quindi definire dunque tutti gli spazi e tutti gli accessori principali per l'arredamento della cucina in stile americano. Una volta definiti tutti gli spazi e tutti gli accessori principali della cucina in stile americano, bisogna completare la cucina con dei classici accessori. I classici accessori della cucina in stile americano sono ad esempio le tovagliette, i dispenser e le tazze da caffè americano.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare in stile americano

Le contaminazioni moderne hanno fatto perdere allo stile americano le caratteristiche originarie di tale forma d'arredamento e, per riuscire a coglierne esattamente le particolarità, è necessario fare un passo indietro. I modelli di riferimento, infatti,...
Arredamento

Come arredare una camera in stile americano

Lo stile americano punta su un arredamento altamente informale e funzionale, un simpatico mix tra il design moderno, il vintage e la praticità. In questa guida troverai alcune idee e suggerimenti su come arredare una camera in stile americano creando...
Arredamento

Arredare la cucina in stile tirolese

Ma come è caldo ed affascinante lo stile tirolese! Immagini di paesaggi montani con casette rustiche e dai tetti spioventi si affacciano subito alla mente. Abiti folkloristici variopinti caratterizzano lo stile dei vestiti. E l'arredamento si impronta...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile post-industrial

Negli ultimi tempi sono cambiati i gusti e gli stili per arredare una cucina. Gli stili che hanno preso più piede sono sicuramente lo stile vintage e lo stile post-industrial. Entrambi questi stili sono caratterizzati da colori specifici, oggetti di...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile moderno

Al giorno d'oggi, lo stile moderno nell'arredamento sta diventando di moda e "comune" in tutte le case degli italiani e non solo. Lo stile moderno sembra essere il più semplice da utilizzare ed abbinare ma, in realtà, è molto complicato adattare i...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile shabby

Lo stile shabby, o "shabby-chic", è una forma per arredare originaria degli Stati Uniti. Ispirandosi agli ambienti d'epoche lontane, lo stile shabby ripropone le atmosfere genuine. Il tutto con la creazione di spazi accoglienti e familiari. Senza tuttavia...
Arredamento

5 consigli per arredare la cucina in stile shabby chic

La cucina è il cuore di una casa! È il focolare domestico, dove ci si riunisce per assaporare il calore della famiglia. Per rendere la nostra cucina un piccolo angolo intimo e fuori dal tempo, perché non lasciarci ispirare delle romantiche atmosfere...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile zen

Lo stile Zen è una tipologia di arredamento basato sull'essenzialità e la semplicità, dal cui connubio derivano ambienti rilassanti ed in piena armonia con la natura. Se anche voi siete curiosi di avere delle informazioni in più riguardo questo stile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.