Come arredare la casa in stile romantico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si deve arredare una casa nuova si ha la possibilità di spaziare nella scelta di armadi, tavoli, letti e qualsiasi altro elemento che possa renderla una vera e propria bomboniera. A volte si ha l'esigenza di arredare la propria casa conferendole un tono romantico. Con pochi accorgimenti e con l'aggiunta di qualche elemento è possibile rinnovare lo stile della casa e trasformarla in un luogo sempre sognato. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come arredare la casa in modo romantico.

24

Le tende

Le tende sono un elemento fondamentale dell'arredo; esse infatti hanno la capacita di cambiare l'atmosfera degli ambienti e modificare l'aspetto delle stanze. Per ottenere uno stile romantico è consigliabile mettere alle finestre delle classiche tende fatte ad uncinetto, a intaglio oppure ricamate. Il tutto può essere fatto con il metodo fai da te; in questo modo si può rendere il lavoro unico ed originale. Se si preferiscono delle tende meno impegnative ed allo stesso tempo di grande effetto bisogna optare per quelle a tinte uniche. Se si hanno dei mobili con vetrina esse fanno sicuramente bella mostra.

34

I cuscini

Altro elemento da tener presente sono i cuscini. Questi ultimi devono essere distribuiti ovunque: sul divano, sulle poltrone, sul letto e sulle sedie. È possibile sbizzarrirsi sulle fantasie delle stoffe, ma si possono anche realizzare dei cuscini ricamati con le proprie mani. Se si vogliono abbellire le sedie della cucina o gli elementi più soggetti all'uso è opportuno scegliere qualcosa di resistente. Invece, per il divano oppure il letto è preferibile scegliere dei cuscini abbastanza delicati e morbidi dal momento che sono sottoposti ad una minore usura. Per il pavimento della camera da letto e del salotto bisogna utilizzare tappeti dalle fantasie calde. Per quanto riguarda il bagno i tappeti devono essere piccoli; anche salviette ed asciugamani devono essere scelti tenendo presente lo stile del romanticismo.

Continua la lettura
44

I soprammobili

Infine, bisogna prestare una particolare attenzione ai soprammobili. Essi infatti generalmente riescono a fare la differenza. Di piccole oppure grandi dimensioni sono in grado di arricchire i ripiani spogli ed inoltre danno un tocco di vivacità in più. Per quanto riguarda i colori i più indicati sono quelli tenui come il rosa oppure sono da scegliere le fantasie floreali. Fiocchi, applicazioni a forma di farfalle o di fiori, pout pourri profumati da cospargere per la casa aggiungono un ulteriore tocco in stile romantico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile francese

Lo stile francese è sicuramente simile al più conosciuto stile provenzale. Molti lo reputano uno stile davvero di classe, originale e di grande stile. La forma d'arredo provenzale vuole suggerire un ambiente bucolico e contadino, mentre quella francese...
Arredamento

Come arredare la casa in campagna in stile moderno

Nonostante possa sembrare un'idea bizzarra e poco adatta ad un ambiente rustico, arredare una casa in campagna in stile moderno è in realtà un'ottima soluzione d'arredamento, capace di unire eleganza e funzionalità attraverso un mix di elementi moderni...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile country

Il processo di arredamento è tutt'altro che semplice e facile. In realtà purtroppo l'ostacolo è sempre dietro l'angolo quando si decide di arredare la nostra casa. Bisogna infatti tener conto di tantissimi elementi. In questa guida vedere come arredare...
Arredamento

Come arredare casa in stile francese

Quando si parla della Francia, non si può evitare di pensare al suo ineguagliabile fascino. È un territorio incantevole, uno dei più spettacolari del mondo: tutte le regioni francesi possiedono infinite meraviglie, offerte ogni giorno al grande flusso...
Arredamento

Come arredare la casa in stile country

Arredare la casa scegliendo lo stile che più si addice alla nostra personalità ed ai nostri gusti, riveste un ruolo fondamentale al fine di vivere in completa armonia la quotidianità tra le mure domestiche. Tra i numerosi tipi di arredamento, quello...
Arredamento

Come arredare la casa in stile neoclassico

Lo stile classico, nell'ambito dell'arredamento, è tipico del periodo greco-romano ed è caratterizzato dalla semplicità delle linee. Dopo il Rinascimento, il classicismo si trasformò nelle forme essenziali, abbandonando le ridondanze degli stili barocco...
Arredamento

5 consigli per arredare la cucina in stile shabby chic

La cucina è il cuore di una casa! È il focolare domestico, dove ci si riunisce per assaporare il calore della famiglia. Per rendere la nostra cucina un piccolo angolo intimo e fuori dal tempo, perché non lasciarci ispirare delle romantiche atmosfere...
Arredamento

Come arredare una sala hobby in stile inglese

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo tentare di capire come poter arredare una sala hobby in puro stile inglese, nella maniera più veloce ed anche plausibile.Grazie al fai da te anche noi potremo essere in grado di mettere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.