Come arredare la casa in stile classico

Tramite: O2O 25/09/2018
Difficoltà: media
19

Introduzione

Arredare la propria casa è sempre un momento speciale, che ci permette di personalizzare il nostro ambiente e renderlo ancora più a nostra immagine. Esistono oggi tante tipologie di arredo, da perderci quasi la testa, ma alcuni di noi rimangono ancora affascinati dall'eleganza del gusto classico, che ci fa sentire come in una reggia. A volte, però, non sappiamo come muoverci per arredare con stile e gusto ogni stanza, perché magari non riusciamo a tenere conto di tutti gli elementi necessari a decorare la nostra casa. Non basta, infatti, dedicarsi alla scelta dei mobili, ma ogni stile prevede la cura di molti dettagli. Ad esempio dobbiamo pensare ai tessuti, come le tende e i rivestimenti dei divani e dei letti, ai soprammobili, ai quadri da appendere alla parete. Se non teniamo conto di tutto l'insieme, infatti, rischiamo di ottenere un risultato deludente, che ci restituisce un ambiente spoglio e privo di personalità. Vediamo quindi come arredare, passo dopo passo, la nostra casa in stile classico per ottenere un risultato che ci soddisfi appieno e che mostri la nostra personalità.

29

Occorrente

  • mobili in legno, d'antiquariato o in stile arte povera
  • tendaggi di seta o velluto
39

La scelta dei mobili

Quando entriamo in una stanza, la prima cosa che notiamo sono i mobili, ed è anche il punto di partenza per arredare la nostra casa in stile classico. La prima scelta, più scontata, è quella di scegliere mobili in arte povera oppure di antiquariato. Tuttavia questo tipo di opzione ha un costo elevato, che non tutti possono permettersi. Possiamo quindi optare per un mobilio che ricalchi le stesse caratteristiche ma che abbia un prezzo più contenuto. Cerchiamo quindi dei mobili in legno che abbia dei colori tenui e non troppo accesi e che si avvicinino a colori naturali e classici. Evitiamo poi le forme spigolose ma cerchiamo invece dei mobili che abbiano delle linee più morbide e armoniose. Infine, anche la dimensione è importante. Oggi si sono diffusi mobili minimal, mentre per lo stile classico ciò che appare imponente è da preferire. Cerchiamo quindi mobili più massicci, magari arricchiti con qualche decorazione in ottone o in marmo.

49

L'abbinamento dei colori

Siamo ormai abituati a vedere accostamenti di colori contrastanti tra di loro, come ad abbagliare chi si trova al loro cospetto. Questo vale anche nell'arredamento moderno, spesso estremizzato per renderlo più personale. Invece lo stile classico, più raffinato e delicato, prevede che si rispetti la stessa tonalità in tutto l'ambiente, magari cambiando da una stanza all'altra seppur mai eccessivamente. Quando scegliamo i mobili e gli altri accessori, quindi, ricordiamoci di cercarli di tonalità simili, in modo da dare alla stanza un colore definito senza eccessivi sbalzi da un elemento all'altro.

Continua la lettura
59

La sala da pranzo

Ogni stanza prevede un arredamento particolare e specifico, con la scelta dei mobili adatta a quell'ambiente specifico. Nel caso della sala da pranzo, che spesso comprende anche una zona destinata al salotto, non può mancare un tavolo ampio, assolutamente in legno, accompagnato da sedie imbottite in stile francese. È poi indispensabile un grande divano, preferibilmente in pelle o in tessuto con grande imbottitura, accompagnato, lungo le pareti, da vetrine che mostrano la cristalleria.

69

La camera da letto

In camera da letto gli elementi fondamentali sono, ovviamente, il letto e l'armadio. Il letto deve essere ampio e spazioso, con una bella testiera in legno oppure in ferro battuto. L'armadio deve essere a più ante, magari anche specchiato, meglio se non poggiato direttamente a terra ma con delle eleganti gambe a sorreggerlo. Non possono poi mancare eleganti comodini e un bel comò, sormontato da una grossa specchiera con la cornice decorata, in legno o in ottone.

79

La cucina

Anche la cucina ha bisogno di attenzione e cura nella scelta dei mobili. Tutto deve essere ridotto all'essenziale, scegliendo il legno come materiale principale. Si possono scegliere i toni naturali del marrone, spostandosi anche verso il nero o il bordeaux. Sono adatti anche i colori chiari sul pastello. Scegliamo linee semplici, magari con qualche mobile che lascia a vista il suo interno con delle vetrine, in cui possiamo riporre qualche oggetto dalle linee più classiche. Ovviamente cerchiamo di incassare gli elettrodomestici, il cui design, per quanto retrò, mal si sposa con lo stile classico.

89

Il colore delle pareti

La differenza sta spesso nella cura dei dettagli. Per cui è di fondamentale importanza dedicarsi anche alle pareti, che non sono solo un appoggio per i nostri mobili, ma possono rappresentare un vero e proprio elemento d'arredo. Le pareti andranno tinteggiate con dei colori chiari, che vanno dal bianco fino al bianco crema. Possiamo anche optare per delle sfumature chiare di rosa o celeste, ma in ogni caso dovrà essere una colorazione sobria. L'altro elemento fondamentale, sempre per le pareti, sono i tendaggi. La scelta migliore ricade sui tessuti pregiati, come la seta e il velluto, che donano eleganza a tutta la stanza. Le fantasie ed i colori dipendono ovviamente dal gusto personale, ma sono da preferire delle decorazioni di tipo floreale. Solo in questo caso si possono scegliere anche dei colori più accesi, come il rosso e il blu, creando un minimo di contrasto con la stanza, che però non deve mai essere eccessivo.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lo stile classico si adatta al meglio alle case più spaziose.
  • Possiamo scegliere di dare ad ogni stanza un colore diverso, come nelle vecchie regge
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un loft in stile classico

Arredare il tuo loft in stile classico vuol dire ricercare l'eleganza, le linee raffinate degli arredi, cercare il calore dei mobili tradizionali in legno massello, creare ambienti che ricordano lo stile e l'essenza del passato. Se stai cercando proprio...
Arredamento

Come arredare la mansarda in stile classico

Quante volte hai pensato di rinnovare lo stile della tua mansarda per renderla piú bella, piú elegante, piú originale? Si ha spesso voglia di rinnovare proprio per la voglia di cambiamento che fa parte della vita stessa. Cambiare look alla tua mansarda...
Arredamento

Come arredare la casa tra classico e moderno

Spesso individuare un unico stile d'arredo per la propria casa non è facile, ecco perché è preferibile una miscellanea di tendenze. In questo articolo gli interior designer ci svelano come arredare la casa tra classico e moderno mixando i giusti complementi...
Arredamento

Come arredare casa in stile fusion

Lo stile fusion è uno speciale stile di arredamento per l'appartamento e gli spazi all'aperto e consiste nel mescolare sapientemente differenti stili di arredo e di decorazione. Il risultato di questo speciale mix di stili ed orientamenti è sorprendentemente...
Arredamento

Come arredare la casa in stile neoclassico

Lo stile classico, nell'ambito dell'arredamento, è tipico del periodo greco-romano ed è caratterizzato dalla semplicità delle linee. Dopo il Rinascimento, il classicismo si trasformò nelle forme essenziali, abbandonando le ridondanze degli stili barocco...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Arredamento

Come arredare in stile moderno con un pavimento in cotto

Le combinazioni di colori, stili e forme per pareti e pavimenti sono infinite; esiste un design perfetto per ogni persona: classico, contemporaneo e moderno. Tuttavia, quando si scelgono i pavimenti, l'estetica non va mai messa al primo posto. Si può...
Arredamento

Come arredare un portico in stile antico

Per arredare un portico in perfetto stile antico basta seguire una serie di accorgimenti basilari, che ti permetteranno di rendere questa zona della casa accogliente ed ospitale senza nemmeno investire cifre economiche esagerate. Se sei interessato a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.