Come arredare la casa in stile classico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di arredamento classico più che ad un unico stile, si fa riferimento al gusto del passato e a mobili dall'aspetto raffinato ed elegante. Sebbene gli stili moderni, semplici ed essenziali vadano ormai per la maggiore, l'arredo classico fa ancora la sua parte in molti appartamenti dove prevale il gusto per materiali, forme e colori che si richiamano alla tradizione e all'artigianato. Come fare per arredare la casa in stile classico? Bisogna prestare attenzione non solo alla qualità dei materiali e al design dei mobili, ma anche a molti altri dettagli che riguardano le tonalità, le dimensioni e gli abbinamenti da preferire.

26

Mobili

Ciò che risalta all'occhio quando si entra in una casa sono in primo luogo i mobili ed i complementi di arredo. Per arredare la casa in stile classico quindi la scelta dovrà ricadere su quelli in arte povera oppure di antiquariato. Ovviamente però questo tipo di scelta ha un costo elevato che non tutti possono permettersi, quindi in tal caso si potrebbe scegliere anche un mobilio fatto di legno ma che sia piuttosto grande ed arricchito con ottone o marmo.

36

Sedie e divano

Altra accortezza per arredare in modo classico consiste nel coordinare perfettamente tutto il mobilio, stanza per stanza. Diversamente da altri stili, infatti, il classico non vuole abbinamenti di mobili differenti per colore, materiali o design. Fra gli arredi indispensabili abbiamo sicuramente un grande divano, in pelle o in tessuto ma con grande imbottitura, accompagnato da vetrine e tavolo ampio (o apribile) per il salotto. Le sedie ideali sono quelle imbottite in stile francese. In camera da letto, oltre ad un grande armadio con più ante di cui due possono anche essere specchiate, non possono mancare i comodini e un ampio comò con specchiera, da scegliere completamente in legno o con top in marmo. Anche il letto deve avere grandi dimensioni e deve presentare una bella testiera in legno o in ferro battuto.

Continua la lettura
46

Cucina

Per arredare la casa in stile classico anche la cucina deve fare la sua parte. Tutto deve essere ridotto all'essenziale facendo prevalere innanzitutto il legno. Sono ammessi perciò tutti i toni del marrone, anche il nero ed il bordeaux e poi tra i colori chiari ovviamente il bianco, il celeste e il rosa cipria.

56

Pavimento e Tende

Per arredare la casa in stile classico infine nulla deve essere lasciato al caso. Quindi anche le pareti dovranno fare pendant con tutto il resto della casa. Occorrerà tinteggiarle con coliti di pittura tendenzialmente chiari e piuttosto sobri; fanno al caso tutti i toni del bianco fino ad arrivare ad un color crema. Bisognerà adornarle poi con tendaggi piuttosto importanti con tessuti pregiati come la seta oppure il velluto. Per quanto riguarda invece i colori e le fantasie possono variare in base al gusto personale, si possono scegliere colori alquanto forti come il rosso ed il blu oppure più chiari ma con dettagli di rilievo tipo orli color oro o argento e fantasie floreali oppure a righe larghe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare un loft in stile classico

Arredare il tuo loft in stile classico vuol dire ricercare l'eleganza, le linee raffinate degli arredi, cercare il calore dei mobili tradizionali in legno massello, creare ambienti che ricordano lo stile e l'essenza del passato. Se stai cercando proprio...
Arredamento

Come arredare la mansarda in stile classico

Quante volte hai pensato di rinnovare lo stile della tua mansarda per renderla piú bella, piú elegante, piú originale? Si ha spesso voglia di rinnovare proprio per la voglia di cambiamento che fa parte della vita stessa. Cambiare look alla tua mansarda...
Arredamento

Come arredare la casa tra classico e moderno

Spesso individuare un unico stile d'arredo per la propria casa non è facile, ecco perché è preferibile una miscellanea di tendenze. In questo articolo gli interior designer ci svelano come arredare la casa tra classico e moderno mixando i giusti complementi...
Arredamento

Come arredare casa in stile fusion

Lo stile fusion è uno speciale stile di arredamento per l'appartamento e gli spazi all'aperto e consiste nel mescolare sapientemente differenti stili di arredo e di decorazione. Il risultato di questo speciale mix di stili ed orientamenti è sorprendentemente...
Arredamento

Come arredare la casa in stile neoclassico

Lo stile classico, nell'ambito dell'arredamento, è tipico del periodo greco-romano ed è caratterizzato dalla semplicità delle linee. Dopo il Rinascimento, il classicismo si trasformò nelle forme essenziali, abbandonando le ridondanze degli stili barocco...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Arredamento

Come arredare in stile moderno con un pavimento in cotto

Le combinazioni di colori, stili e forme per pareti e pavimenti sono infinite; esiste un design perfetto per ogni persona: classico, contemporaneo e moderno. Tuttavia, quando si scelgono i pavimenti, l'estetica non va mai messa al primo posto. Si può...
Arredamento

Come arredare un portico in stile antico

Per arredare un portico in perfetto stile antico basta seguire una serie di accorgimenti basilari, che ti permetteranno di rendere questa zona della casa accogliente ed ospitale senza nemmeno investire cifre economiche esagerate. Se sei interessato a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.