Come arredare la casa con mobili classici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arredare una casa non è una cosa semplice ma se avete già le idee chiare su quale stile di arredamento preferite, allora la cosa diventerà più agevole. Se avete avuto la fortuna di ereditare mobili antichi, oppure amate lo stile classico e retrò, questa è la guida che fa per voi. Vedremo infatti come arredare la casa con mobili classici, aggiungendo all'ambiente stile e calore. Una soluzione molto interessante è quella di mixare pezzi antichi con altri di design. L'importante è accostare con cura colori e materiali, valorizzandoli con accenti e complementi d'arredo di grande classe.

26

Nel salotto o nella zona living, sistemate un tavolo rettangolare in arte povera al centro della stanza, accostandolo ad un tappeto antico. I tappeti antichi sono in grado di riscaldare subito l'ambiente, specie se posati su pavimenti in legno o in cotto. Abbinate sedie dotate di cornici in legno scuro e finemente intagliate. Se avete un caminetto, valorizzatelo con un paio di vasi di grandi dimensioni in ceramica ai suoi lati. Alle pareti, create uno stacco interessante appendendo quadri o stampe di arte moderna.

36

Inserite un divano in velluto o cuoio e un paio di poltrone angolari. Davanti alle sedute, posizionate un tavolino d'epoca, decorandolo con oggetti in argento o in bronzo per un look classico ed estremamente elegante. Legnami caldi e in una tonalità delicata saranno perfetti per la libreria o per una parete componibile. Se lo spazio lo consente, potete creare un piacevole angolo lettura dove rilassarvi piacevolmente. Arredatelo con una lampada in ottone a stelo lungo, meglio se in stile Art Deco, una comoda dormeuse e un tappeto nei toni caldi. Le tende e i tessuti della stanza sono ideali nelle colorazioni tenui del panna, dell'avorio, del nocciola e del beige, morbidi e leggeri. Molto belli i centrini di pizzo, che ben si abbinano a questa tipologia di mobilio.

Continua la lettura
46

La camera da letto classica è composta da un letto con testata dalle linee regolari, in legno massiccio o in noce. Lo stesso tipo di legname e linea essenziale viene sfruttato per gli altri mobili della stanza. Per dare un tocco in più, una buona idea è quella di installare una consolle semicircolare a parete, completata da una triplice specchiera con cornice dorata. Per esaltare al meglio l'arredamento classico, fate attenzione al colore delle pareti. I toni più indicati sono quelli pastello, specie il verde salvia, il giallo tenue e l'acquamarina. Non esagerate con i suppellettili: questo stile vuole semplicità ed ordine, oltre ad una generale armonia tra forme, volumi e linee.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la casa con mobili in bambù

Il bambù è una pianta molto particolare che si presenta sotto forma di canne. Gli arbusti del bambù sono perfetti per creare anche mobili e oggetti da arredamento e da giardino. Si tratta di un materiale molto resistente che si presta a diverse lavorazioni....
Arredamento

Come arredare la casa con i mobili in vimini

Per arredare una casa si possono sfruttare diversi materiali come il legno, il ferro ed il vimini. Quest'ultimo è particolarmente diffuso per ambienti un po' rustici anche se i mobili realizzati con questo materiale si integrano bene con qualsiasi tipo...
Arredamento

Come arredare una sala con mobili grigi

Il colore grigio, tendenzialmente, viene utilizzato nell'arredamento di interni dallo stile garbato e raffinato. Nel bagno, per esempio, questa tinta sarà perfetta per creare un ambiente elegante e, se oltre agli accessori e prodotti della stessa tonalità,...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili d'epoca

Ci sono moltissimi modi diversi per arredare una casa, dai moderni design che prediligono materiali come l'acciaio, fino ai mobili d'epoca, realizzati in legno massello, dall'aspetto robusto e maestoso. I mobili d'epoca però non devono necessariamente...
Arredamento

Come arredare una casa con mobili antichi

I mobili antichi hanno sempre avuto un fascino particolare, perché rispecchiano il gusto e lo stile di altre epoche. I mobili antichi sono unici e rari, vere e proprie opere d'arte e gli amatori di questi mobili li acquistano sempre per poter essere...
Arredamento

Come arredare con mobili in ferro battuto

I mobili in ferro battuto senza dubbio possiedono un fascino molto particolare, ci riconducono ad epoche passate in cui il ferro battuto, in accoppiamento talvolta al legno o al bambù, veniva utilizzato per realizzare letti, librerie, poltrone, lampadari...
Arredamento

Come arredare con mobili da esterno

Come vedremo nel corso di questa guida, le decorazioni della casa e lo stile d'arredamento di un ambiente non deve mai essere lasciato al caso. È importante infatti scegliere i giusti accessori e i giusti complementi di arredo, per arredare con gusto...
Arredamento

Come arredare con i mobili stondati

Gli stili di arredamento sono molteplici e trovare quello giusto per le nostre esigenze, non è poi un problema così arduo. Capire lo stile da adottare nella nostra abitazione richiede solo di capire i propri gusti e cercare di rendere l'arredamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.