Come arredare la casa con materiali di recupero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come arredare la propria casa con materiali di recupero? È semplice e rappresenta una scelta eco sostenibile di estrema importanza per non aumentare l'inquinamento, evitando di gravare sull'ambiente con il taglio di alberi, lo spreco di acqua e altre risorse. Un riciclo attento vi permetterà di arredare la casa con materiali di recupero sperimentando soluzioni originali e innovative e restituendo nuova vita a mobili e oggetti destinati a sparire tra i rifiuti. Il recupero di questi materiali consentirà inoltre un notevole risparmio economico e donerà alla vostra casa un sapore vintage di sicuro effetto..

26

Occorrente

  • Pallet, gabbiette, bottiglie in vetro, trapano, colla viti, chiodi.
36

Tra i materiali dai quali ricavare i mobili e i componenti d'arredo, potrete facilmente reperire le cassette della frutta in legno o di plastica, spesso destinate a essere buttate via. Grazie alla loro forma le potrete utilizzare come modulo base per la costruzione di un mobile a ripiano e adattare per varie esigenze per arredare diverse stanze. Sono utili infatti per costruire una libreria, un sgabello o un armadietto per il bagno, un punto di appoggio per il telefono o un tavolino basso per il living.
Scoprirete la grande utilità e versatilità del pallet, che è davvero adattabile a qualsiasi uso a cominciare, per esempio, dalla creazione delle doghe al posto, o per rinforzo, della rete di un divano..

46

Se volete spingervi ancora più in la con la creatività, potete trasformare i materiali di recupero in poltroncine con dei cuscini.
Il pallet lo potete usare anche in verticale, per creare una libreria o delle mensole fai da te, procurandovi alcuni strumenti come il trapano, le viti, e i vari utensili come la sega e la colla per il legno.
Arrederete la casa con materiai di recupero senza grandi sforzi e con una certa soddisfazione quando ammirerete il risultato. Potete anche ideare fiorire, griglie per le piante rampicanti, porta vasi, e in camera da letto creare un fantastico separé dipinto o un porta gioielli ricoperto di conchiglie o pietre colorate. Arredare quindi la vostra casa con materiali di recupero significherà anche accostarne diversi, come le bottiglie di vetro, per creare un mobile a ripiani ideale per il salone o per l'ingresso..

Continua la lettura
56

Potrete anche realizzare un letto low-cost recuperando nei magazzini diverse pedane in legno utilizzate per agevolare il trasporto delle merci. Sarà necessario pulirle bene, levigarle con carta vetrata e verniciarle con uno smalto anti tarme trasparente o colorato. Sulle pedane (o pallet) potrete appoggiarci sopra il materasso, svolgendo una funzione molto simile a quella delle doghe. Risparmierete in tal modo l'acquisto di una struttura da letto comprensiva di rete ortopedica. Le stesse pedane potrete sfruttarle per creare un'originale testiera del letto in stile country, oppure un lettino per i bambini, aggiungendo le ruote alla struttura. .

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 consigli per arredare casa con materiali naturali

Arredare casa è sempre una grande emozione e un lavoro che non finisce mai. Infatti esistono diversi stili e modi per arredare casa, tanto che la scelta dei materiali è spesso quella più difficile e dispendiosa. Ma per rendere la casa un luogo più...
Arredamento

Come arredare una mansarda con materiali naturali

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per rendere una mansarda innovativa è importante scegliere gli elementi d'arredo con attenzione, prediligendo l'uso di materiali naturali per le superfici e per i complementi di arredo. Se stai pensando di rinnovare...
Arredamento

Come arredare il giardino con materiali di riciclo

Quando si possiede un giardino esterno, è consigliato aggiungere delle decorazioni per personalizzare ulteriormente lo spazio. Se non volete spendere molto, oppure volete semplicemente dare nuova vita a vecchi oggetti, è bene considerare di utilizzarli...
Arredamento

Realizzare mobili con materiale di recupero

Nell'arredare casa spesso si sente la necessità di dare un'impronta personale ai propri mobili. Utilizzando degli arredi acquistati e creati in serie la cosa è abbastanza complicata, anche se non impossibile. Un'originale alternativa è creare dei mobili...
Arredamento

Come arredare la cameretta con materiale di riciclo

Arredare casa non è sempre facile. Le difficoltà aumentano specie quando si hanno pochi soldi e poco spazio. Bisogna ottimizzare gli ambienti a disposizione con poche risorse. Tuttavia, con un pizzico di buon gusto e di fantasia potrai ottenere dei...
Arredamento

Come arredare la casa in modo green

Prendersi cura dell'ambiente e della salute è importante, soprattutto se si decide di arredare una casa in modo ecologico ovvero con materiali a basso impatto ambientale. Questi hanno il privilegio di eliminare alcuni dei maggiori inconvenienti spesso...
Arredamento

Come arredare il bagno con il legno

Arredare è un'operazione tutt'altro che semplice. Essa si compone di numerosi fattori che determinano la riuscita o meno di un arredamento. In questa guida ci concentreremo su una particolare stanza della nostra casa. La tendenza a creare attorno a sé...
Arredamento

Come arredare con il legno invecchiato

Oggi arredare una casa aggiungendo dei mobili con un effetto vissuto e invecchiato è diventata una moda. Un tempo, nelle case di campagna si usava dipingere le pareti con la calce e quella che avanzava non veniva buttata ma veniva utilizzata per dipingere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.