Come arredare l'angolo gioco dei bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi ha dei bambini piccoli, sa bene quanto sia importante avere all'interno della casa un angolo dedicato esclusivamente al loro svago. Non è necessario avere un grande spazio a disposizione ma basta che sia ben organizzato. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò molto dettagliatamente, come arredare in maniera pratica e funzionale l’angolo gioco dei bambini, e sicuramente otterrete un risultato finale migliore delle vostre aspettative. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • immagini da ritagliare
  • riviste patinate
  • poster
  • vecchia cassettiera o un comodino in disuso
  • vernice ad acqua dai colori sgargianti
  • specchio
  • piccolo asciugamano
  • campioncini di saponi
  • spazzole
  • mollette
  • attrezzi
  • sedia
  • nastri di organza
  • tappeti
  • cuscini colorati
36

Innanzitutto, la prima operazione da compiere è sicuramente quella di decidere in quale stanza della casa volete realizzare l’angolo gioco dedicato ai più piccoli. È consigliabile scegliere il locale che abitualmente frequentate di più, perché i bambini non amano stare da soli, ma bensì preferiscono avere qualcuno che transiti nei paraggi. Generalmente, si sceglie il salotto oppure la cucina, a patto che sia abbastanza grande e l’angolo venga ricavato lontano dagli utensili o da altri oggetti potenzialmente pericolosi. Tappezzate le pareti dello spazio prescelto con immagini gradite a vostro figlio. Potete ritagliarle dalle riviste patinate oppure comperare poster di animali o dei personaggi dei cartoni animati che preferiscono.

46

Successivamente, prendete una vecchia cassettiera o un comodino in disuso e carteggiateli bene. Laccate il complemento d’arredo prescelto con una vernice ad acqua dai colori sgargianti. Se l’angolo da realizzare è ad uso esclusivo di una bambina, trasformate la piccola cassettiera in una specchiera super accessoriata. Fatto ciò, dotatela di un bello specchio infrangibile, appoggiateci sopra un centrino e riempite i cassetti con un piccolo asciugamano, campioncini di saponi, spazzole e mollette in quantità industriali. Se invece l’angolo da arredare è per un maschietto, riempite il mobiletto con tutti gli attrezzi che conoscete, trasformando così il mobiletto in una vera e propria officina meccanica.

Continua la lettura
56

Acquistate una sedia a misura di bambino e tinteggiatela con le stesse tonalità di colore che avete adoperato per la cassettiera. Decoratela con nastri di organza oppure con immagini i supereroi e posizionatela in prossimità del mobiletto. Sistemate sul pavimento un tappeto dai motivi fantasiosi e appoggiateci sopra qualche cuscino colorato dalle forme più varie. In questo modo i bambini, stanchi di giocare, potranno sdraiarsi e schiacciare un breve pisolino prima di riprendere la loro frenetica attività.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare l'angolo camino

Fino a qualche anno fa, il camino veniva installato esclusivamente nelle abitazioni di montagna per riscaldarle, utilizzando direttamente la legna tagliata dai boschi. Oggi, invece, il camino è diventato un vero e proprio complemento d'arredo; è possibile...
Arredamento

Come arredare un angolo lettura

L'arredamento della propria casa è un fattore importantissimo che non deve essere mai trascurato, in quanto rispecchia il carattere delle persone che ci vivono. Ma oltre a tutto questo, la scelta del giusto arredamento è in grado anche di soddisfare...
Arredamento

Come arredare un angolo ufficio ricavato nel salotto di casa

Un angolo ufficio in casa, non necessariamente deve essere legato al momento del lavoro. Esso può essere usato anche come un angolo per lo studio, per la parte "amministrativa - contabile" della gestione della casa, o semplicemente come un angolo relax....
Arredamento

Come arredare il soggiorno con l'angolo cottura

Dove gli spazi non consentono di avere una cucina abitabile, la zona living sopperisce a questa mancanza con un angolo cottura. In questo modo il living sintetizza in un unico ambiente soggiorno, cucina e sala da pranzo. Questa disposizione gioca a favore...
Arredamento

Come arredare un piccolo soggiorno con angolo cottura

Quando si vive in piccoli appartamenti, è necessario gestire al meglio gli spazi per rendere gli ambienti funzionali. Così, quando non si hanno due stanze da dedicare alla cucina ed al soggiorno, ecco che bisogna tirare fuori nuove idee. Il risultato...
Arredamento

Come arredare l'angolo lavanderia

Nella maggior parte delle case, la lavatrice viene collocata in cucina oppure in bagno per ragioni di spazio, ma chi ha la fortuna di avere una casa abbastanza spaziosa può permettersi di dedicare un intero ambiente a questo tipo di faccende. Nasce così...
Arredamento

Come arredare un soggiorno con angolo studio

Al giorno d'oggi, sempre più soluzioni d'arredamento si orientano verso la realizzazione di un angolo studio all'interno del soggiorno. Un'idea davvero originale, ma soprattutto una scelta pratica e funzionale da parte di chi vuole ottimizzare tutti...
Arredamento

Come arredare un angolo studio

Ricavare una zona studio dallo spazio della propria casa è un'ottima idea sia per spronare i propri figli a studiare in maniera tranquilla e senza distrazioni, sia per poter gestire al meglio i conti della casa e organizzare tutti i documenti, nonchè...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.