Come arredare in stile Japan

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Riuscire ad arredare la propria abitazione nello stile Japan potrebbe sembrare abbastanza facile, vista la quasi totale assenza dei beni mobili e dei suppellettili che richiede. In realtà, lo stile Japan presenta alcune difficoltà, perché i giapponesi non sono effettivamente privi di mobili ed il segreto del proprio elegante e fondamentale minimalismo sta tutto nella tipologia dei loro ammobiliamenti quasi sempre a scomparsa. Nella seguente particolare e rapida guida che potrete scoprire leggendo i passaggi successivi, quindi, vi spiegherò brevemente come bisogna arredare casa in stile Japan!!!

27

Occorrente

  • Casa
  • Pannelli scorrevoli in faggio e carta di riso
  • Stickers raffiguranti dei fiori di ciliegio
  • Tatami
  • Stuoia prodotta con stoppie di riso
  • Futon
  • Infradito in paglia di riso
  • Fontanelle zen
  • Giardino zen
  • Vassoietto
  • Sassi
  • Sabbia
37

In Giappone, tutto è filosofia ed il lato zen delle case è visibile dall'utilizzo di materiali naturali dai colori delicati e dalle tonalità neutre, che sono caratterizzati da linee decisamente indispensabili. Per ricreare un ambiente dell'Impero del Sol Levante è fondamentale eliminare le pareti divisorie e realizzare un open space, che potrebbe consentire degli spazi di privacy grazie all'impiego di pannelli scorrevoli in faggio e carta di riso. Differentemente da quelle italiane, le pareti giapponesi sono totalmente vuote o decorate soltanto con qualche stickers raffigurante dei fiori di ciliegio.

47

Gli oggetti d'uso comune in casa vengono riposti dentro delle cabine armadio chiuse da ante totalmente identiche alle pareti scorrevoli da cui diventano indistinguibili. I pochissimi mobili presenti nell'abitazione sono consentiti soltanto se bassi e realizzati in materiali naturali (come il bambù). Il divano, le poltrone e le sedie non esistono e vengono sostituite dal tatami ed una stuoia prodotta con stoppie di riso legate tra loro, che fa anche le veci del letto supportando il futon, ovvero un materasso morbido imbottito con dei fiocchi di cotone (che s'arrotola alla mattina e si colloca nella cabina armadio).

Continua la lettura
57

Se l'Oriente non vi attira al punto di decidere di pranzare in ginocchio sul tatami, potrete concedervi un tavolo minimal in legno e delle sedie ergonomiche dello stesso materiale su cui si possa recuperare un po' di comodità europea. Accanto all'ingresso dell'appartamento, ricordatevi di ordinare una serie d'infradito in paglia di riso (per gli ospiti). Secondo l'utilizzo giapponese, chiunque entri in casa deve togliere le scarpe e indossare questi sandali.

67

Per ricreare l'ambiente tranquillo e sereno delle case giapponese, un tocco finale potrebbe essere fornito da fontanelle zen, che rilassano la mente ed il corpo grazie al proprio suono argentino delle piccole cascate d'acqua. Alternativamente, potrete acquietare il vostro animo meditando con l'ausilio di un giardino zen, un piccolo vassoio contenente dei sassi e della sabbia con cui formare dei disegni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 idee per arredare in stile etnico

Siete appassionati dello stile etnico e volete conferire alle stanze della vostra casa un tocco esotico e ricercato? Bene! Questa guida fa proprio al caso vostro. Infatti attraverso pochi e semplici innesti, è possibile rendere la propria casa un vero...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile vintage

La parola "vintage" si riferisce a cose ed oggetti che hanno almeno 25 anni o più; essi per motivi estetici hanno segnato un'epoca. In parole semplici arredare la casa in stile vintage vuol dire accostare l'arredamento a quello che veniva utilizzato...
Arredamento

Come arredare una casa in stile new pop

Arredare una casa non è mai un'impresa molto semplice, perché dovremo scegliere lo stile più adatto e che più ci piace, trovare i vari arredi e molto altro ancora. Proprio per questo motivo, sempre più spesso, preferiamo rivolgerci ad architetti...
Arredamento

Come arredare l'ingresso in stile giapponese

Quando si va a vivere da soli o ci si sposa, arredare la casa è sicuramente una delle cose più divetenti e belle da fare. Finalmente si potrà scegliere liberamente lo stile e la tipoliga di mobili che più si preferiscono. Se siete degli amanti del...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile zen

Lo stile zen è un tipo di arredamento che proviene dalle filosofie orientali del raggiungimento della pace interiore. Al giorno d'oggi, rappresenta anche uno stile di vita, che molti seguono per trarne vantaggi di serenità mentale e fisica. Pertanto,...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile marinaro

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile arredare la tua casa in stile marinaro, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie di suggerimenti utili su come...
Arredamento

Come arredare in stile toscano

Se intendiamo arredare la nostra casa in stile toscano, è sicuramente un'ottima idea, poiché si tratta di una tipologia antica e conosciuta in tutto il mondo, in particolare per i suoi colori caldi e chiari. La lavorazione artigianale del legno e del...
Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile tirolese

Lo stile tirolese è una tendenza indicata soprattutto per una casa di montagna. Proprio a tal riguardo, è considerata una via di mezzo tra la classica forma d'arredo rustica e l'eleganza moderna. Questo stile di arredamento viene utilizzato principalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.