Come arredare in stile eco-chic

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se intendete arredare la vostra casa con un design insolito e nel contempo raffinato, potete optare per il cosiddetto stile eco-chic. Nello specifico si tratta di usare materiali naturali come ad esempio il legno, e cercare di limitare il più possibile l'uso della plastica. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida troverete alcuni utili consigli su come ottimizzare il risultato.

27

Occorrente

  • Attrezzi da falegname
  • Vetri molati
  • Legno
  • Monconi di tronchi
  • Anilina color noce chiaro e scuro
  • Alcool e gommalacca
  • Pennelli e carta abrasiva
  • Tessuti di cotone chiaro
  • Murali in legno
  • Perline di legno
  • Cera d'api naturale
37

Rivestire le pareti con perline di legno

Per arredare casa con uno stile ecologico e nel contempo raffinato ed elegante, iniziate rivestendo le pareti con delle perline in legno che è possibile acquistare di tipo grezzo, e poi verniciarle con delle aniline di colore noce chiaro o scuro. Inoltre per proteggerlo, potete usare anche un mix a base di alcool e gommalacca, allo scopo di evitare l'uso del classico flatting a base acrilica e quindi poco ecologico. Le perline si possono posare sia a mezza altezza che fino al soffitto, rivestendo magari anche quest'ultimo specie se si tratta di una mansarda con tetto spiovente.

47

Creare dei tavolinetti con i tronchi

Lo stile eco-chic principalmente prevede dunque l'uso del legno e non solo quello semilavorato o grezzo, bensì anche il tipo che si trova in natura come ad esempio quello ricavato dagli alberi. Se infatti vi procurate dei monconi, dopo averli puliti e ricoperti di una vernice trasparente a base di alcool e gommalacca, li potete poi sfruttare come piedi per un tavolinetto del soggiorno. Per fare un esempio, se presso un'azienda che vende legnami all'ingrosso vi procurate i suddetti monconi di alberi, potete adagiarne due sul pavimento ad una certa distanza tra loro e poi appoggiarvi un vetro molato di almeno 1,5 cm di spessore. Anche dei murali di legno grezzo oppure rifiniti con alcool e gommalacca o cera d'api (invece del flatting), possono ritornare utili per realizzare un cavalletto su cui appoggiarvi poi lo stesso vetro molato oppure una tavola di legno massello, che con carta abrasiva e cera potete levigare e rifinite, rendendola consone al contesto di arredo eco-chic impostato.

Continua la lettura
57

Realizzare dei mobili in legno grezzo

Se siete amanti del bricolage l'occasione è quella giusta per realizzare dei mobili, magari riciclando il legno da altri che non utilizzate più. Delle ante di un armadio in arte povera le potete infatti modificare per completarne uno realizzato in muratura, così come creare dei comodini sagomando semplicemente delle mensole magari ricavate da un ripiano di un tavolo in legno massello. Anche le cortecce d'albero o se preferite il sughero, possono tuttavia ritornare utili per rivestire ad esempio il frontespizio di una libreria, oppure integrarli in un camino che in origine è stato posato in pietra naturale. Infine per quanto riguarda la scelta dei tessuti per tende e divani, vi conviene optare per quelli bianchi quindi non tinti e soprattutto di cotone evitando i sintetici che hanno poco di ecologico.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una cameretta in perfetto stile Shabby chic

Lo stile shabby chic, così morbido e sognante, fatto di colori pastello, mobili eleganti e arredamento giocoso è particolarmente indicato per le camerette dei bambini. Molto popolare ed apprezzato, lo stile shabby chic è facile da realizzare e poco...
Arredamento

Come arredare una mansarda in stile shabby chic

Shabby chic è uno stile che veniva adoperato dai nostri avi; il loro stile di vita era dettato dalla cosiddetta "Belle Époque". Se possediamo una classica mansarda e non abbiamo più voglia di avere la nostra dimora fatta esclusivamente di legno, possiamo...
Arredamento

5 consigli per arredare la cucina in stile shabby chic

La cucina è il cuore di una casa! È il focolare domestico, dove ci si riunisce per assaporare il calore della famiglia. Per rendere la nostra cucina un piccolo angolo intimo e fuori dal tempo, perché non lasciarci ispirare delle romantiche atmosfere...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile boho chic

Quando si parla di arredamento, le possibilità si moltiplicano a dismisura. In particolare negli ultimi anni, con la riscoperta di tanti stili classici e alcuni più contemporanei. L'arte di "arrangiarsi", inoltre, conferisce nuova linfa a look più...
Arredamento

Come arredare la casa in stile industrial chic

Se disponete di ambienti piuttosto grandi come magazzini, o comunque degli edifici abbandonati e in disuso, vi è un tipo di ristrutturazione che si abbina perfettamente a questi tipi di ambienti. Questo stile prende il nome di industrial chic: ideale...
Arredamento

Come arredare la casa in stile shabby chic

Volete arredare la vostra casa in stile Shabby Chic, ma non sapete da dove cominciare? Per cominciare, vediamo di cosa si tratta. Lo stile Shabby Chic, detto anche stile provenzale, si ispira all'arredamento delle case di campagna del sud della Francia....
Arredamento

Come arredare un terrazzo in stile shabby chic

Il terrazzo è uno dei luoghi più apprezzati di un’abitazione. In grado di fare la differenza, specialmente nei periodi primaverili o estivi, il terrazzo deve sicuramente essere funzionale ed arredato con gusto per diventare un elemento davvero differenziante...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile shabby chic

Quando compriamo una casa nuova, potrebbe venirci il dubbio su come poter arredarla, specialmente il bagno. Solitamente questo non rappresenta un grande problema: la maggior parte della gente infatti preferisce spendere poco per il bagno e invece concentrarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.