Come arredare il salotto in stile veneziano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se ci riferiamo allo stile veneziano dobbiamo fare un tuffo in pieno periodo barocco e, attraverso il breve rococò esplodere nel periodo classico e cioè, dagli inizi del 1600 fino a tutto il 1700. Periodo che ha visto fiorire ed affermarsi lo stile classico veneziano. Velluti, specchi, merletti e soprattutto gli stucchi caratterizzano il periodo e l’arredamento dell’epoca tanto che ancora oggi la produzione di mobili e l’utilizzo dello stile è più che attuale. In tutto il mondo è possibile trovare alberghi di lusso con camere arredate in stile veneziano perché molto eleganti e, richieste dal pubblico in quanto trattasi di uno stile veramente molto bello e originale. Se cercate delle utili informazioni su come arredare il salotto in stile veneziano, continuate nella lettura di questo articolo.

26

Occorrente

  • Mobili e addobbi in stile veneziano
36

Ponete all'interno del salotto divani trapuntati in velluto

Adornate la vostra stanza con il classico mobile in stile veneziano, quello cioè laccato panna o anche nella versione color noce; ricco di merletti, ornamenti, con uno o più specchi al suo interno e dagli stucchi in evidenza molto lavorati, quasi ad intarsio. Ponete quindi all'interno del salotto il divano imbottito trapuntato in pelle o velluto di colore chiaro o rosa; quest'ultimo potrà avere i bordi laccati color oro, così come i poggia braccia. Optate per una credenza color ocra, o anche delicatamente bianca laccata. In questo ambiente non dovrà mancare il tavolo scrittoio dai bordi in stile, e i gambi tutti lavorati ricchi anche loro di stucchi.

46

Inserite ricchi drappeggi di velluto

In corrispondenza delle finestre inserite ricchi drappeggi di velluto color porpora (le classiche mantovane) con nella parte centrale tende in merletto, corredate di embrasse con relativo pom pom, color oro. Sul pavimento non potranno mancare i tappeti, anch'essi richiamanti lo stile; essi devono raffigurare fiori dai colori in tema del colore rosa, giallo ocra o crema. L’illuminazione prevede lampade di cortesia e da lettura vicino ai posti a sedere come il divano, le poltrone e il tavolo, oppure ricchi lampadari in swarovski.

Continua la lettura
56

Mettete al muro degli appliques tipo candelieri

Grande lampadario centrale che richiama quelli imponenti dei teatri d’opera settecenteschi o più semplicemente alcuni piccoli lampadari a muro tipo candelieri, saranno ottimi per completare l'atmosfera del salotto. Le lavorazioni esagerate che fanno parte dello stile veneziano, gli stucchi e le lacche hanno dato il via ad un tipo di hobby fai da te che oggi chiamiamo “decoupage”. Tecnica affermatasi in Francia nell'Ottocento e ancora oggi seguita e utilizzata dagli appassionati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un grande lampadario centrale che richiama quelli imponenti dei teatri d’opera settecenteschi o più semplicemente alcuni piccoli lampadari a muro tipo candelieri, saranno ottimi per completare l'atmosfera del salotto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una camera da letto in stile veneziano

L'arredamento di una casa, esprime a colpo d'occhio il carattere di chi l'abita. In alcuni casi, si possono mescolare sapientemente diversi stili, provenienti anche da epoche completamente differenti, ed il risultato finale può essere davvero molto appagante....
Arredamento

Come arredare il salotto in stile vintage

Bisogna ammetterlo, il salotto è il luogo in cui ogni individuo esprime tutto sé stesso: basti guardare il salotto di casa nostra per capire il nostro carattere, temperamento persino i nostri desideri e le nostre aspirazioni. Tra i vari stile di arredamento...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile veneziano

Venezia è indiscutibilmente fra le città più eleganti della nostra penisola, culla d'arte e cultura, ancora oggi particolarmente presenti ed espresse in varie forme. Una di queste è sicuramente l'artigianato. Specchi, vetri, lampadari, mobili pregiati,...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile minimal

Il minimalismo è l'arte di poter vivere comodamente, convenientemente ed esteticamente con il minimo indispensabile. Anche se questo compito può sembrare abbastanza facile, in realtà non è proprio così. In effetti, una bella casa funzionale con uno...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile veneziano

L'arredamento in stile veneziano è richiesto ed apprezzato specialmente da quelle persone che amano la raffinatezza del legno intarsiato, gli stucchi, gli specchi e le foglie oro. È uno stile molto ricco e di grande effetto che ricorda l'abbondanza...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile zen

Lo stile zen è un tipo di arredamento che proviene dalle filosofie orientali del raggiungimento della pace interiore. Al giorno d'oggi, rappresenta anche uno stile di vita, che molti seguono per trarne vantaggi di serenità mentale e fisica. Pertanto,...
Arredamento

Come arredare un salotto in stile giapponese

Molto spesso ci si ritrova a riflettere su come ci piacerebbe arredare la nostra dimora. Il più delle volte ci si imbatte in stili del tutto sconosciuti. In questa guida però ci occuperemo di una forma di arredamento particolare, che ci porta verso...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile antico

La casa è l'ambiente in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo. La casa, cioè il nostro nido, deve essere un posto accogliente. Ma soprattutto deve rispettare i nostri gusti personali, perché esse appunto ci rappresenta. La stanza dove si ospitano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.