Come arredare il salotto in stile minimal

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il minimalismo è l'arte di poter vivere comodamente, convenientemente ed esteticamente con il minimo indispensabile. Anche se questo compito può sembrare abbastanza facile, in realtà non è proprio così. In effetti, una bella casa funzionale con uno stile minimalista è abbastanza difficile da progettare: ci vuole abilità, moderazione e un bel po' di fantasia. Il compito diventa ancor più complicato per coloro che sono abituati ad avere in casa tutte le comodità, specialmente in un ambiente come il salotto che viene utilizzato per il relax. Vediamo allora come arredare il salotto in stile minimal.

26

Occorrente

  • Arredamento essenziale
36

Arredare con il minimo indispensabile

I principi su cui si basa questo tipo d'arredamento sono: strutture elementari e geometriche, impersonalità dell'ambiente, freddezza dell'atmosfera e soprattutto funzionalità, essenzialità. Queste caratteristiche non devono però trarre in inganno: un arredo asettico può essere estremamente piacevole, sia alla vista che al tatto; ordine, pragmatismo ed eleganza sono le linee fondamentali che caratterizzano lo stile. È, per questi motivi, uno stile al passo con i tempi, per la concretezza e la praticità che si traduce in un'assenza d'ostacoli alla libertà di movimento: ogni oggetto presente in casa, e quindi nel salotto, deve essere a portata di mano, anche le superfici dei mobili o delle mensole devono essere il più possibile libere, in modo da poterle pulire con facilità. Quindi non vedremo mai soprammobili e oggetti vari posti sulle mensole.

46

Evitare i colori vivaci e le decorazioni

Pochissime le decorazioni, solo se eleganti e funzionali, alle linee interne che distinguono il salotto. I tocchi di colori vivaci vanno evitati o solamente inseriti in spazi circoscritti, distintamente personali. Le pareti sono una sorta di sfondi rilassanti ed essenziali, caratterizzate da materiali moderni, soprattutto resine, cemento e intonaci neutri. Utilizzare invece il laccato per quanto riguarda gli armadi, un rivestimento in pelle per i divani e la trasparenza del cristallo e del vetro per tavoli grandi e piccoli.

Continua la lettura
56

Appendere quadri senza cornice

Le poche mensole hanno forme squadrate, regolari, sono soprattutto nere o color legno e libere da inutili orpelli. Fare un uso contenuto anche di quadri, preferibilmente senza cornice e dal soggetto astratto. Praticamente assenti anche i tessuti, considerati poco coerenti con la modernità. In virtù del concetto chiave di spazio aperto, occorre mettere in relazione, se possibile, il salotto con la cucina (porte o tende sono un ostacolo alla connessione delle zone giorno).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare la casa in stile minimal

Avere una casa di proprietà e poterla arredare è sicuramente una grande fortuna. Ricreare i propri spazi in base ai propri gusti da un'enorme senso di realizzazione. Tuttavia può essere un compito arduo dover scegliere i complementi d'arredo. Talvolta...
Arredamento

Come arredare un loft in stile minimal

Hai un bellissimo loft e vuoi arredarlo in modo da farne esaltare la struttura, la luce e le forma? Tra i tanti stili per gli arredi quello piú adatto a questa soluzione è lo stile minimal. Dalle linee pulite, equilibrate e semplici richiede impegno...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile vintage

Bisogna ammetterlo, il salotto è il luogo in cui ogni individuo esprime tutto sé stesso: basti guardare il salotto di casa nostra per capire il nostro carattere, temperamento persino i nostri desideri e le nostre aspirazioni. Tra i vari stile di arredamento...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile antico

La casa è l'ambiente in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo. La casa, cioè il nostro nido, deve essere un posto accogliente. Ma soprattutto deve rispettare i nostri gusti personali, perché esse appunto ci rappresenta. La stanza dove si ospitano...
Arredamento

Come arredare una cucina in stile minimal

L'arredamento di una casa rispecchia fedelmente il carattere di una persona; lo stile minimal è scelto da chi ama l'ordine. Esso è indirizzato verso un arredamento discreto, essenziale ed elegante. Per ottenere questo effetto bisogna curare il tutto;...
Arredamento

Come arredare la veranda in stile minimal

Se la vostra casa si compone di un ampio terrazzo ed intendete corredare quest'ultimo di una veranda, potete regolarvi di conseguenza per arredare l'ambiente. Gli stili a disposizione sono svariati, ed ognuno in genere si rifà a quello su cui è stata...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile zen

Lo stile zen è un tipo di arredamento che proviene dalle filosofie orientali del raggiungimento della pace interiore. Al giorno d'oggi, rappresenta anche uno stile di vita, che molti seguono per trarne vantaggi di serenità mentale e fisica. Pertanto,...
Arredamento

Come arredare un salotto in stile giapponese

Molto spesso ci si ritrova a riflettere su come ci piacerebbe arredare la nostra dimora. Il più delle volte ci si imbatte in stili del tutto sconosciuti. In questa guida però ci occuperemo di una forma di arredamento particolare, che ci porta verso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.