Come arredare il salotto in stile boho chic

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si parla di arredamento, le possibilità si moltiplicano a dismisura. In particolare negli ultimi anni, con la riscoperta di tanti stili classici e alcuni più contemporanei. L'arte di "arrangiarsi", inoltre, conferisce nuova linfa a look più obsoleti. Dalla semplice creatività nascono infatti alcune tendenze che integrano classico e moderno. Lo stile boho chic rientra in questa categoria. Non è possibile dargli realmente un'etichetta specifica. Il boho chic unisce ispirazioni dall'Asia, rimembranze tipicamente europee e usanze prive di precise appartenenze. Questo stile è dunque perfetto per l'animo più libero, che non ama le categorie. Scopriamo come usare lo stile boho chic per arredare il salotto.

25

Scegliere le sedute

Se dovessimo stabilire una regola per il boho chic sarebbe questa: al bando le regole! Per quanto possa suonare contraddittorio, il boho chic non ammette convenzioni. Possiamo dunque sbizzarrirci nell'arredare il salotto. Tuttavia trasgredire alle comuni "norme" significa allontanarsi da uno status quo. Normalmente in un salotto troviamo poltrone e divani, immancabili nello stile occidentale. Nel boho chic possiamo decisamente farne a meno. Ispirandoci alle usanze asiatiche, possiamo adottare cuscini e pouf di varie dimensioni. Anche i colori e i motivi possono strizzare l'occhio al continente asiatico. I colori più caldi, come il giallo ocra, il rosso e il marrone sono consigliabili per il boho chic.

35

Alternare gli elementi d'arredo

I tappeti sono un altro tocco eccellente per un salotto boho chic. Faranno da base ai cuscini, che possono o meno circondare un basso tavolo da caffè. Restando in Asia, il futon è un altro elemento che può sposarsi al boho chic. Il tipico materasso della cultura giapponese non deve necessariamente arredare la camera da letto. Può infatti diventare una comoda seduta per il nostro salotto, in alternativa ai cuscini. Può stare sopra o sotto un'ampia coperta, per ammorbidire la base. Per l'illuminazione della stanza possiamo usare delle lanterne. Sono economiche e anche facili da produrre artigianalmente.

Continua la lettura
45

Selezionare colori e decorazioni

Il boho chic adotta anche colori e trame della cultura nomade e gitana. In particolare si ispira a motivi e tonalità molto in voga negli anni '70 del secolo scorso. I rimandi alla vita in perenne movimento li ritroviamo anche nei tendaggi. Ampi, rustici, dai colori vivaci, sia caldi sia freddi. Librerie, dispense e mensole sono in materiali grezzi e semplici. Legno grezzo, vimini e superfici non trattate la fanno da padroni. Se optiamo per alcune sedie, puntiamo sulle fibre naturali e sui colori sgargianti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Misceliamo influenze da diverse culture: non solo Asia, ma anche Africa (in particolare quella del nord) e Sudamerica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il bagno in stile boho chic

Lo stile boho chic è una tendenza che sta spopolando molto nell'arredamento, soprattutto nel 2017; difficile da definire come stile, si tratta di una moda caotica che fonde più stili insieme, dando origine a qualcosa di unico e straordinario. Infatti...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile boho chic

Dopo una stressante giornata lavorativa ritornare a casa è la scelta più piacevole per la maggior parte della gente. Di certo, l'arredamento dell'appartamento incide molto sullo stato d'animo della persona, dunque deve essere scelto con cura ed attenzione....
Arredamento

Come arredare la cucina in stile Boho Chic

Il termine Bohemien, dal quale deriva lo stile Boho Chic, deriva dal francese e significa zingaro. Si tratta di un vero e proprio stile di vita che nacque nel 19° secolo ad opera di artisti, come pittori, poeti o musicisti che sceglievano di condurre...
Arredamento

Come apparecchiare una tavola estiva in stile boho chic

Come vedremo nel corso di questo tutorial, per apparecchiare una tavola estiva con eleganza e raffinatezza è sufficiente seguire alcuni consigli apparentemente banali, come l'uso di complementi in grado di richiamare la raffinatezza dello stile boho...
Arredamento

Come arredare in stile boho

Come vedremo nel corso di questa guida, la scelta dell'arredamento della casa è importante. Sono tanti gli stili in voga al momento: moderno, vintage, chabby chic e perché no, anche lo stile boho, che se seguito adeguatamente, può rilevarsi un arma...
Arredamento

10 accessori e complementi d'arredo per una casa boho chic

State pensando di ri-arredare il vostro appartamento, oppure vi siete appena trasferiti e avete bisogno di qualche consiglio per lo stile della vostra nuova casa. Negli ultimi anni il boho chic è diventato una vera e propria moda, con i suoi temi floreali...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile vintage

Bisogna ammetterlo, il salotto è il luogo in cui ogni individuo esprime tutto sé stesso: basti guardare il salotto di casa nostra per capire il nostro carattere, temperamento persino i nostri desideri e le nostre aspirazioni. Tra i vari stile di arredamento...
Arredamento

Come arredare il salotto in stile minimal

Il minimalismo è l'arte di poter vivere comodamente, convenientemente ed esteticamente con il minimo indispensabile. Anche se questo compito può sembrare abbastanza facile, in realtà non è proprio così. In effetti, una bella casa funzionale con uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.