Come arredare il giardino in stile rinascimentale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il Rinascimento si fa riferimento a quel vento culturale che intorno al 1400, interessò dapprima l'Italia e in particolar modo Firenze, e successivamente tutta l'Europa. Si tratta di un movimento culturale che ha l'obiettivo di promuovere, per l'appunto, la rinascita della cultura, delle arti e di molte discipline umanistiche che hanno come obiettivo l'esaltazione del pensiero dell'uomo. La ricerca dell'identità dell'individuo diviene quindi il fulcro dell'attenzione e molti maestri hanno lasciato in eredità un patrimonio culturale notevole. Da Leonardo da Vinci a Michelangelo, da Comenio a Machiavelli. Scegliere di arredare il giardino in stile rinascimentale significa effettuare una scelta audace e originale, il cui fine rimane quello di porre l'attenzione soprattutto sull'area umanistica, che quindi toccherà in particolar modo gli ambiti artistici, musicali e letterari. Nella guida che segue, potrete leggere quindi come arredare il giardino in stile rinascimentale.

25

La suddivisione geometrica degli spazi

Un buon giardino rinascimentale che si rispetti dovrà avere una rigorosa suddivisione degli spazi. Questo perché il "giardino all'italiana", così soprannominato nel Rinascimento, era distinguibile rispetto a qualsiasi altra area verde proprio per i suoi giochi con le forme geometriche. Dalla parte bassa data dal terriccio a quella più alta delle siepi: ogni percorso veniva studiato con logica. Per questo motivo, per dare un tocco rinascimentale al vostro giardino, potete prendere spunto applicando disegni geometrici e veri e propri sentieri. Ci sono diversi modi per farlo. Se avete disponibilità economica, la maniera più intuitiva e pratica consiste ovviamente nel chiedere a una ditta di giardinaggio sia un prospetto dei lavori che il preventivo, solitamente gratuito. Se al contrario volete risparmiare qualcosina, potete svolgere da voi dei cambiamenti. Qualche idea a questo proposito: pietre molto grandi (potete trovarle al mare) e di forme rigide, da posizionare all'ingresso come se fosse un corridoio; piante ornamentali abbastanza grandi ma dalla composizione severa; candele disposte in maniera altrettanto ordinata con forme quadrate.

35

L'importanza del gazebo

In un giardino in stile rinascimentale il gazebo assumeva un'importanza fondamentale. Questo perché gli uomini colti, che si recavano a passeggiare nella natura per ammirarne la bellezza, nel gazebo potevano riposare e confrontarsi con gli altri eruditi accompagnatori. A volte passavano interi pomeriggi a disquisire di molti argomenti e la struttura gli consentiva riparo in caso di pioggia. Ecco perché, per arredare il giardino in stile rinascimentale, non può assolutamente mancare un gazebo. Preferibilmente in legno e dalle forme garbate, assolutamente vietati materiali considerati "volgari" come plastica o metallo. Al suo interno si possono mettere due panchine o delle sedie, no ai cuscini sembrerebbero troppo orientaleggianti. Un tocco in più lo potrete dare inoltre con una pianta colorata al centro dell'area.

Continua la lettura
45

Un tocco di barocco per un'originalità unica

Per quanto la bellezza di un giardino rinascimentale sia unica, inserendo piccoli elementi del giardino barocco si darà un tocco di stile in più al tutto. Senza esagerare ovviamente. Basterà una piccola fontana, se lo spazio del giardino lo consente. In alternativa, anche una bella statua può avere il suo fascino. Visto che si parla di Rinascimento, un simbolo di questo è "L'uomo vitruviano" di Leonardo da Vinci. In questo modo si combinerebbero elementi Rinascimentali ed elementi del Barocco in maniera assolutamente armoniosa. Qualche consiglio finale: non dimenticatevi di scegliere una buona lampada da giardino, quindi preferite lanterne antiche a lampadine moderne, il risultato sarà eccezionale. Scegliete tovaglie dalle tinte chiare e pastello, no a colori scuri. Personalizzate lo zerbino all'entrata della porta con un'opera d'arte del Rinascimento, come per esempio il particolare "La creazione di Adamo" dell'affresco "Giudizio Universale" di Michelangelo. Seguendo queste indicazioni, il vostro giardino in stile rinascimentale sarà meraviglioso.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non create eccessivi contrasti di stile, il risultato sarebbe controproducente.
  • Preferite pochi elementi in zone strategiche piuttosto che molti e diffusi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire la pietra serena

La pietra serena è una pietra naturale di origine arenaria, proveniente dalla Toscana. Anticamente è stato il materiale più utilizzato nell'architettura rinascimentale fiorentina, ma tutt'oggi questa pietra è ampiamente usata sia per uso interno che...
Arredamento

Come abbinare il fregio al tipo di stanza

Il fregio è la parte intermedia tra l'architrave e la cornice nella trabeazione degli ordini architettonici classici. Nell'ordine dorico, esso è costituito da una successione di metope e triglifi; in quello ionico, corinzio e nell'arte romana e rinascimentale...
Arredamento

Come scegliere un letto in stile vintage

Un letto in stile vintage permette di dimenticare lo stress e le tensioni della vita moderna, rifugiandosi di una camera da letto che avrà il sapore di un ambiente tranquillo e lontano dal caos. Femminile e affascinante, una camera da letto in stile...
Arredamento

Come riconoscere mobili antichi in stile eclettismo

Nel campo dell'arredamento si possono distinguere vari stili che, differenti tra loro, riescono a rispecchiare, ognuno a modo proprio, le principali caratteristiche legate a concetti di bellezza soggettiva. L'eclettismo si presenta come uno modus dove...
Arredamento

Come Ambientare Gli Arazzi

Gli arazzi sono dei particolari e pregiati panni decorativi che venivano realizzati anticamente a mano sui dei telai. Gli arazzi hanno dunque un alto valore, sia storico che decorativo, per cui occorre saperli ambientare nel migliore dei modi per farli...
Arredamento

Come arredare con il verde

Il colore verde è considerato il simbolo dell'allegria, della speranza, della fortuna e della fertilità. Tuttavia arredare un ambiente con questa tonalità di colore e con le sue varie gradazioni non è facile. Esso se viene abbinato correttamente può...
Ristrutturazione

Come realizzare la velatura

Chiunque sia davvero appassionata di arte, e cultura, sicuramente conoscerà tra tutte le tecniche di pittura, anche la velatura. Questa tecnica, consiste nel passare un altra mano di colore, sopra un livello già passato ed asciugato. Sin dall'antichità...
Arredamento

Come scegliere il design di un gazebo

I giardini ed i terrazzi si avvalgono di numerose strutture sia fisse che mobili, volte a migliorarne l'estetica, offrire maggior funzionalità degli spazi e massimo comfort. Tra esse troviamo, senza dubbio, le pergole ed i gazebo. Il gazebo può avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.