Come arredare il giardino in modo elegante

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chiunque abbia un giardino ha anche il sogno di renderlo un posto il più piacevole possibile sia per rilassarsi per conto proprio, che per divertirsi con i propri amici e parenti in un ambiente elegante e sereno. Per allestire con stile il proprio giardino tuttavia è necessario molto impegno e dedizione, oltre ad un certo budget da spendere per gli arredi. Oggi dunque andremo a vedere come arredare il proprio giardino in modo elegante e funzionale, per tutti coloro che lo volessero rendere il luogo adatto ad una festa o al semplice relax personale.

24

Scegliere uno stile personale

La prima cosa da fare se si vuole arredare il proprio giardino in modo elegante e funzionale è quella di scegliere lo stile con cui si andranno a riempire i vari spazi. Una volta deciso dovremmo comperare i mobili necessari e, tra questi, non possono di certo mancare un tavolo con delle sedie, per far sedere i nostri ospiti. Un elemento molto carino e meno consueto può essere un dondolo, per rendere l'ambiente più accattivante. Di questi mobili è preferibile comprarli di un materiale che resista bene alle intemperie, così che possano essere lasciati fuori anche durante le piogge e i periodi invernali. Inoltre è importante avere una buona copertura, come un gazebo, per proteggere dall'umidità e dal sole. Anche questi è consigliabile che siano richiudibili, così da massimizzare gli spazi.

34

Pensare ai dettagli

Per arredare un giardino e renderlo di classe non basta però aggiungere un tavolo con qualche sedia, bisogna pensare ai dettagli! Comperate dunque oggetti che siano in linea con il vostro stile, come tappeti, vasi, tende, candele, porta frutta ecc. Un tocco di classe può essere fornito da un sistema di illuminazione che permetta sia di avere una luce più soft per le serate di relax, che una luce più viva per le feste. Un altro elemento di arredo, ma anche molto funzionale, può essere il barbecue, che non deve mancare in un giardino che si rispetti! Sceglietene dunque uno sia pratico che bello esteticamente, così che possa essere un ulteriore tocco di stile per il vostro giardino!

Continua la lettura
44

Aggiungere una fontana o una piscina

In ogni giardino deve essere presente un buon sistema di irrigazione, ma ciò non significa che esso debba essere brutto a vedersi! Infatti è possibile collocare elementi ornamentali in grado anche di irrigare le vostre piante, come una fontana. Per chi potesse permettersela ovviamente è possibile anche optare per una piscina, che donerà senza ombra di dubbio un aspetto più chic al vostro ambiente esterno. In fine si può pensare ad allestire uno spazio dedicato alla coltivazione per chi avesse questa passione. Un capanno degli attrezzi può sempre tornare utile per coltivare le proprie piante, così da rendere il vostro giardino ancora più curato ed elegante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come arredare un giardino con giochi per bambini

Essendo noi molto attenti alle esigenze dei nostri bambini, abbiamo pensato di proporre proprio un articolo, che vuole fungere da guida, mediante cui poter capire ed imparare come arredare, con gusto e stile, un giardino con dei giochi proprio per bambini.Questo...
Esterni

Come arredare il giardino in stile inglese

Molt spesso per arredare i nostri giardini preferiamo rivolgerci a degli esperti per essere sicuri di ottenere un risultato perfetto, spendendo però in alcuni casi, cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad arredare da soli i nostri giardini...
Esterni

Come arredare il giardino in stile industriale

In questa guida vi andrò a spiegare come arredare il giardino in stile industriale. Lo stile industriale ricorda un po' il mondo delle industrie per l'appunto. Infatti, esso comprende elementi prettamente industriali. Questi ricordano un po' l'architettura...
Esterni

Come arredare il giardino con le fioriere

Durante le calde giornate estive, chi ha un giardino all'interno della propria abitazione, ha sicuramente una grande fortuna. Avere uno spazio verde e soprattutto all'aria aperta, dove potrete trascorrere del tempo senza soffrire il caldo, è sicuramente...
Esterni

Come arredare il giardino in stile rococò

Il giardino rappresenta una parte fondamentale dell'ambiente, per questo motivo cercare di arredarlo in stile rococò può dargli un tocco di eleganza in più. Il termine "rococò" infatti, deriva dal francese e si utilizza per indicare le stanze nei...
Esterni

Come arredare il giardino in modo ecosostenibile

Arredare il giardino in modo ecosostenibile è estremamente semplice e vi consentirà di riutilizzare moltissimi oggetti che, altrimenti, avreste gettato in pattumiera o accatastato inutilmente. L'ecosostenibilità consente di salvaguardare l'ambiente...
Esterni

Come arredare il giardino con le pergole

Le pergole sono delle costruzioni strutturate in una forma caratteristica simile ad una tettoia. Possono essere in legno o in ferro e vengono solitamente utilizzate come soluzioni utili alla realizzazione di una particolare zona d'ombra per l'esterno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.