Come arredare il giardino con i pallet

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie per trasportare diversi tipi di materiali e per sistemare all'interno delle varie scaffalature dei supermercati, i prodotti delle aziende che si occupano della vendita di tali prodotti. Oggi il pallet viene davvero usato in decine e decine di modi ed è diventato un vero mobile perfetto per arredare interni o esterni di qualsiasi abitazione. Volete scoprire come arredare il vostro giardino con il pallet? Ecco come procedere.

27

Occorrente

  • pallet, cuscini, carta vetrata, vernice, gambe di legno per tavolo.
37

Il pallet, non è altro che una pedana in legno utilizzata per il sollevamento dei prodotti attraverso macchinari di trasporto. L'utilizzo del pallet, è diventato veramente di gran moda e se utilizzato nella maniera corretta, può diventare un vero oggetto d'arredamento e di design. Oltre ad essere utilizzato come testata per i letti per le camere da letto, come tavolo da aperitivo davanti il divano o come scaffale per inserire libri, il pallet è perfetto anche per arredare in maniera splendida i vostri giardini. Una volta che vi sarete procurati queste pedane in legno, dovrete prima di ogni cosa procedere ad un vero e proprio ritocco e ad un miglioramento di queste pedane.

47

Per creare qualsiasi elemento utile per i giardini come: divani, poltrone, tavoli, sedute e tavolinetti, dovrete munirvi di carta vetrata e procedere a rimuovere le parti in cui il legno è più rovinato. Eliminate ogni scheggia pericolosa dal legno e cercate di rendere la superficie delle pedane completamente liscia. Una volta eliminate le schegge, procedete con una colorazione del legno che si adatti al vostro giardino. Per creare dei divani utili al giardino utilizzando i pallet, unite due pedane di legno a "L" e formate la testata del divano e la base su cui sedervi. Aggiungete quattro ruote sotto la base del vostro divano per renderlo più alto e mobile.

Continua la lettura
57

Acquistate dei cuscini della misura del pallet e imbottite sia la parte dove poggerete le spalle sia la parte in cui starete seduti. Con il pallet, è anche possibile creare dei meravigliosi tavoli da giardino dove poter mangiare dopo un barbecue. Ricoprite due lunghe pedane in pallet con delle lastre di compensato, unite le due pedane fissandole con delle apposite viti e create quattro gambe di legno resistenti per creare il vostro tavolo. Con un po' di fantasia potrete creare davvero di tutto utilizzando queste pedane industriali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di utilizzare il pallet come materiale per la costruzione di mobili, eliminate le schegge di legno pericolose.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

5 idee creative per arredare il tuo terrazzo con i pallet

Si è sempre alla ricerca di personalizzare gli spazi della casa per renderli il più possibile vicini alle nostre esigenze ed a i nostri gusti. Le soluzioni dei giornali, delle riviste specializzate propongono soluzioni bellissime, a volte anche troppo...
Esterni

5 idee creative per arredare la tua mansarda con i pallet

Hai una mansarda, magari inutilizzata, e vuoi darle nuova vita e renderla fruibile? Anche se considerata un'area scomoda e poco organizzabile, rimane uno degli spazi più interessanti dal punto di vista progettuale. Ma è proprio quando ci sono degli...
Esterni

Come arredare il giardino con le fioriere

Durante le calde giornate estive, chi ha un giardino all'interno della propria abitazione, ha sicuramente una grande fortuna. Avere uno spazio verde e soprattutto all'aria aperta, dove potrete trascorrere del tempo senza soffrire il caldo, è sicuramente...
Esterni

Come arredare il giardino con il legno

Arredare il giardino non è proprio una cosa semplice da fare: per potere godere appieno di questo spazio all'aperto, oltre ai fiori e alle piante, è importante scegliere dei mobili e complementi d'arredo che vi diano la possibilità di godere in tutta...
Esterni

Come arredare il giardino in modo ecosostenibile

Arredare il giardino in modo ecosostenibile è estremamente semplice e vi consentirà di riutilizzare moltissimi oggetti che, altrimenti, avreste gettato in pattumiera o accatastato inutilmente. L'ecosostenibilità consente di salvaguardare l'ambiente...
Esterni

Come arredare il giardino in stile industriale

In questa guida vi andrò a spiegare come arredare il giardino in stile industriale. Lo stile industriale ricorda un po' il mondo delle industrie per l'appunto. Infatti, esso comprende elementi prettamente industriali. Questi ricordano un po' l'architettura...
Esterni

Come arredare un giardino con giochi per bambini

Essendo noi molto attenti alle esigenze dei nostri bambini, abbiamo pensato di proporre proprio un articolo, che vuole fungere da guida, mediante cui poter capire ed imparare come arredare, con gusto e stile, un giardino con dei giochi proprio per bambini.Questo...
Esterni

Come arredare il giardino in stile inglese

Molt spesso per arredare i nostri giardini preferiamo rivolgerci a degli esperti per essere sicuri di ottenere un risultato perfetto, spendendo però in alcuni casi, cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad arredare da soli i nostri giardini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.