Come arredare il bagno in stile vittoriano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non ci possiamo meravigliare se lo stile vittoriano, con la sua tipica attenzione ai dettagli e con i suoi peculiari elementi di arredamento, tanto raffinati quanto eclettici, ancora oggi stia fornendo notevoli spunti a chi si accinge a personalizzare la propria casa in modo fine e al contempo originale. Quanto charme in ogni decorazione e in ogni mobile! Perfino una stanza modesta come il bagno diventa un ambiente di classe, grazie allo stucco veneziano sui muri, alle piastrelle mosaicate in marmo, agli arredi da bagno e ai sanitari dalla silhouette elegante, ai rubinetti in stile edoardiano e alle applique con rifiniture in nichel. Anche voi potete ricreare questo look vintage e suggestivo senza che dobbiate prosciugare il vostro conto in banca. Basteranno pochi tocchi mirati e qualche accessorio chiave per arredare il vostro bagno in stile vittoriano. Ecco come.

26

Pareti

Per dare un aspetto autenticamente vittoriano al vostro bagno, non sarà necessario che lo piastrelliate da cima a fondo con del marmo, ma vi basterà rivestirlo con della tappezzeria in tessuto floccato, che gli conferirà un certo fascino retrò. Per un look tradizionale indirizzatevi su un disegno floreale, mentre per uno stile ardito optate per una fantasia damascata. Invece, come valida alternativa alla tappezzeria vi consigliamo di rifinire le pareti con la tecnica decorativa dello stucco veneziano, che potrete realizzare anche voi stessi con il fai-da-te usando una spugna e della pittura. Esistono altre due scelte possibili per i vostri muri: ricoprirli con la boiserie o dipingerli con una tinta tenue come il rosa malva, il verde salvia, il grigio cadetto o il celeste carta da zucchero.

36

Pavimentazione

In genere la pavimentazione caratteristica dello stile vittoriano prevede delle piastrelle mosaicate in marmo con disegni a intrecci, tipicamente nei colori bianco e nero, ma diffuse anche nelle combinazioni bianco-grigio, rosa-nero e rosa-grigio. Suggerimento per i più coraggiosi: potete azzardare aggiungendo al vostro bagno un ulteriore elemento decorativo, un morbido e fastoso tappeto persiano.

Continua la lettura
46

Arredi da bagno e sanitari

La cabina doccia è più comoda e pratica, ma la vasca da bagno è più elegante e stilosa, per cui vi esortiamo caldamente a comprarne una su piedi, preferibilmente in ghisa o in acrilico, a seconda che preferiate un pezzo più carismatico o un prezzo più ragionevole. Per quanto riguarda i sanitari, prendete quelli dalle linee più sinuose e nostalgiche. In particolare, per ottenere un aspetto più tradizionale acquistate un modello di lavabo su colonna e un tipo di gabinetto con cassetta a parete.

56

Accessori

Non preoccupatevi di inserire degli accessori drammatici e appariscenti: queste qualità sono proprie dello stile vittoriano. Comprate delle tende trasparenti e associatele a dei drappi in pizzo, appendete specchi e quadri incorniciati in oro, ornate il bagno con vasi di fiori e immagini d’epoca. Date spazio all'immaginazione, prendendo spunto dal link che vi abbiamo lasciato in questa guida.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il soggiorno in stile Vittoriano

Come in tutte le case, la stanza che si può definire quella più importante è chiaramente il soggiorno. In questa stanza, infatti, la maggior parte delle persone, tengono i divani per far accomodare eventuali ospiti, un tavolo e magari dei mobili, che...
Arredamento

Come Riconoscere E Scegliere I Mobili In Stile Vittoriano

Il stile vittoriano è cosi definito poiché nato all'epoca in cui regnava la Regina Vittoria, e si articola su mobili di legno lineari, di un colore tendenzialmente scuro ed in particolare con una finitura in radica pregiata come ad esempio di mogano...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile rustico

L'arredamento di una casa comunica sensazioni e ispirazioni, valorizza l'ambiente in cui viviamo e, ci fa sentire a nostro agio, infondendo calore e un senso di protezione. Naturalmente tanti sono gli stili ma, sicuramente sapremo riconoscere quello che...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile marinaro

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile arredare la tua casa in stile marinaro, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie di suggerimenti utili su come...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile moderno

I bagni arredati in stile moderno creano una sensazione di maggiore pulizia e ordine. Al fine di progettare un bagno in stile moderno, è quasi obbligatorio utilizzare forme geometriche, modelli e superfici lisce, colori neutri e mobili lucidi. In questo...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile giapponese

La casa è il nostro nido. Un posto caldo ed accogliente per trascorrere le giornate da soli o in compagnia. Nello specifico, il bagno è un ambiente rilassante e distensivo. Lo stile giapponese unisce la tradizione alle filosofie orientali. Lo spazio,...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile deluxe

Per chi ama lo stile lussuoso, ricco di decorazioni e particolari, questa è la guida perfetta. Anche se un tempo lo stile deluxe era riservato soltanto ai pochi eletti, oggi grazie alla possibilità di ampie scelte di diversi fornitori, è possibile...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile vintage

Il bagno è uno spazio multifunzionale e rispecchia le esigenze della famiglia. Per ricreare un'oasi di benessere, optate per un arredamento in stile vintage. I vantaggi sono molti per ogni ambiente (piccolo, medio o grande che sia). Questo particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.