Come arredare il bagno in stile urban jungle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Arredare la propria casa è sempre un momento speciale, che ci permette di esprimere la nostra personalità in tutte le sue declinazioni. Lo urban jungle è certamente uno degli stili che dona alle nostre stanza un tocco personale e originale, ma che nello stesso momento mantiene l'eleganza e il gusto per il bello. Inoltre circondarsi di piante è anche molto salutare, perché aiuta ad abbattere lo stress sempre troppo presente nella nostra quotidianità. Possiamo curare anche il bagno con questo stile, bastano poche regole per renderlo un piccolo angolo di paradiso. Ecco come arredare il nostro bagno in stile urban jungle.

27

Occorrente

  • misure del bagno
  • mattonelle con motivi vegetali
  • mobiletti in legno scuro
  • tappettini in bambù
  • piante a vaso
37

Lo stile urban jungle è un tipo di arredamento che si sposa in modo perfetto con gli ambienti che si trovano già di per sé a contatto con la natura. Le case in campagna, al mare o in montagna risultano quindi perfette per questo stile. Tuttavia è stato pensato prevalentemente per le case in città, o meglio ancora per gli appartamenti nei grattaceli e nei condomini. In questo modo è possibile ritagliarsi il proprio angolo verde anche se non si ha a disposizione neanche un piccolo cortile o un balcone adatto a grandi vasi.

47

Generalmente nelle stanze da arredare in stile urban jungle vengono utilizzate delle carte da parati con motivi vegetali che ricordano gli anni '50. Ovviamente questo in bagno non è possibile, perché si rovinerebbe subito. Possiamo però utilizzare delle mattonelle che ricordano piante ed animali di tipo paradisiaco, come le palme oppure le fenici. Questi disegni forniranno l'ambientazione ideale per le nostre piante, che daranno il tocco finale.

Continua la lettura
57

Per creare l'ambiente jungle possiamo utilizzare dei mobili in segno scuro e non eccessivamente elaborati. Preferiamo delle linee semplici ma decise, con colori del legno scuri in contrasto con il bianco dei sanitari. Possiamo anche scegliere delle mattonelle per il pavimento verdi, da alternare con quelle bianche per non caricare eccessivamente di colore. Infine si può definire l'ambiente con dei tappettini di bambù davanti alla vasca e al lavandino.

67

Ovviamente non possono mancare le piante a vaso, che rappresentano l'elemento centrale dello stile urban jungle. Non tutte sono adatte a vivere nel bagno, perché l'ambiente risulta essere molto umido. Cerchiamo quindi delle piante che colorino di verde la stanza, ma che sopportino bene questo micro clima, come le felci e la dracena. Sono appropriate anche piante a fiore come le orchidee o i tulipani.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lo urban jungle è uno stile carico, quindi non temiamo di riempire troppo gli spazi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee creative per arredare la cucina in stile urban

Sei alle prese con la ristrutturazione di casa tua o della sola cucina e vuoi trasformarla in stile urban? Se non sai da dove iniziare o hai le idee confuse, questa guida su 5 idee creative per arredare la cucina in stile urban fa proprio al caso tuo....
Arredamento

Come arredare in stile urban chic

Arredare in stile urban chic significa fondamentalmente saper unire con eleganza elementi opposti tra loro, creando alla fine un ambiente confortevole e di tipo contemporaneo. Questo tipo di arredo è perfetto per tipologie minimaliste dove a prevalere...
Arredamento

Come arredare la camera da letto in stile urban

Sei alle prese con l'arredo della tua camera da letto ma non sai che stile scegliere e vorresti qualcosa di diverso per distinguerti dalla massa? Hai pensato allo stile urban? È la soluzione al tuo problema ed in questa guida su come arredare la camera...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile rustico

L'arredamento di una casa comunica sensazioni e ispirazioni, valorizza l'ambiente in cui viviamo e, ci fa sentire a nostro agio, infondendo calore e un senso di protezione. Naturalmente tanti sono gli stili ma, sicuramente sapremo riconoscere quello che...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile marinaro

Se sei un appassionato del fai da te e desideri scoprire come sia possibile arredare la tua casa in stile marinaro, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie di suggerimenti utili su come...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile moderno

I bagni arredati in stile moderno creano una sensazione di maggiore pulizia e ordine. Al fine di progettare un bagno in stile moderno, è quasi obbligatorio utilizzare forme geometriche, modelli e superfici lisce, colori neutri e mobili lucidi. In questo...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile giapponese

La casa è il nostro nido. Un posto caldo ed accogliente per trascorrere le giornate da soli o in compagnia. Nello specifico, il bagno è un ambiente rilassante e distensivo. Lo stile giapponese unisce la tradizione alle filosofie orientali. Lo spazio,...
Arredamento

Come arredare un bagno in stile deluxe

Per chi ama lo stile lussuoso, ricco di decorazioni e particolari, questa è la guida perfetta. Anche se un tempo lo stile deluxe era riservato soltanto ai pochi eletti, oggi grazie alla possibilità di ampie scelte di diversi fornitori, è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.