Come arredare il bagno con piante sempreverdi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se desiderate dare al vostro bagno un aspetto decisamente diverso senza spendere una fortuna, potete farlo adoperando un buon quantitativo di piante sempreverdi per arredare ogni angolo dello stesso. In questo modo otterrete un ambiente fresco e gradevole da vivere in ogni momento della giornata. L’unica accortezza che dovrete avere è quella di acquistare piante che ben resistano all'alto tasso di umidità per evitare che inizino a dare i primi segni di deperimento solo dopo poche settimane dalla loro sistemazione. Ecco come fare!

24

Innanzitutto non utilizzate unicamente vasi tondi ma cercate anche quelli dalle forme più insolite e originali. Sono perfetti quelli stretti e lunghi a vasca da riempire con diverse specie di sempreverdi. Quando avrete a disposizione un buon quantitativo di piante sistemate nei rispettivi vasi, potete iniziare a sistemarle all'interno del vostro bagno. Scegliete le piante più piccoline e mettetene una sul lato sinistro e una sul lato destro del lavandino, non troppo distanti dai rubinetti. Scegliete invece una pianta sempreverde a fusto alto o a foglie lunghe da mettere in terra ad un lato della finestra.

34

Se avete una cabina doccia non lasciatela disadorna ma sistemateci sopra una mensola in legno trattato o in altro materiale. Su questo piano d’appoggio, collocate delle piante d’edera o di altro sempreverde che ricada verso il basso creando un effetto cascata molto piacevole da guardare. Ad ogni angolo del bagno mettete le fioriere lunghe e strette riempite di foglie sottili ma di un bel verde lucido. A questo punto guardate il vostro bagno. Non ha forse un aspetto del tutto rinnovato? Per continuare l’opera scegliete asciugamani bianchi e verdi e mettete la saponetta non in un normale portasapone, ma bensì in una ciotola piccola col fondo cosparso di sassolini di fiume.

Continua la lettura
44

Infine le piante sempreverdi che meglio si adattano a vivere all'interno di un bagno sono le felci di ogni tipologia e forma. Infatti queste piante adorano vivere in luoghi umidi e necessitano di innaffiature frequenti e cospicue. Compratene un buon quantitativo e variate nello scegliere le forme per movimentare otticamente l’ambiente. Ci sono quelle che hanno foglie ripiegate verso il basso adatte per essere sistemate in alto e quelle invece che creano un fitto intrigo, utili per collocare alla base di piantane porta asciugamani. Sistemate le piante in vasi di ceramica bianche se avete un bagno minimal con sanitari di design oppure, in alternativa, optate per vasi in terracotta se il vostro bagno è stato costruito con un criterio più classico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare il bagno in stile urban jungle

Arredare la propria casa è sempre un momento speciale, che ci permette di esprimere la nostra personalità in tutte le sue declinazioni. Lo urban jungle è certamente uno degli stili che dona alle nostre stanza un tocco personale e originale, ma che...
Arredamento

Come arredare un bagno piccolo e stretto

Come vedremo nel corso di questa breve guida dedicata al design e all'arredamento della casa, arredare un bagno non è sempre semplice, soprattutto se quest'ultimo è particolarmente piccolo e stretto, proprio perché in questo caso è necessario seguire...
Arredamento

5 idee per arredare il bagno in stile orientale

Il tuo bagno non è proprio come lo desideri e vorresti trasformarlo rendendolo più accogliente e con dettagli degni dei centri benessere a cinque stelle? Non preoccuparti, anche tu puoi raggiungere ottimi risultati seguendo la nostra lista che ti ispirerà...
Arredamento

5 soluzioni per arredare casa con le piante

Sempre più persone stanno decidendo di decorare le loro case con piante e fiori, sia per i benefici per la salute o semplicemente per il tocco di eleganza che si può aggiungere alla propria casa. Per questo motivo vorrei suggerirvi cinque idee progettuali...
Arredamento

Come arredare la propria casa con piante

Chi di noi non ama, avere nel proprio appartamento delle piante, in maniera tale da rendere tutta casa bella, accogliente ed anche molto interessante da visitare, da parte dei nostri amici ed anche dei nostri parenti? Essendo questo un argomento alquanto...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile giapponese

La casa è il nostro nido. Un posto caldo ed accogliente per trascorrere le giornate da soli o in compagnia. Nello specifico, il bagno è un ambiente rilassante e distensivo. Lo stile giapponese unisce la tradizione alle filosofie orientali. Lo spazio,...
Arredamento

7 soluzioni salvaspazio per arredare il bagno

In questi ultimi tempi i bagni delle case in tutto il mondo vengono arredati in maniera sfarzosa. Spesso in bagno, oltre ai servizi più comuni tra cui WC, bidet e doccia, è presente anche altro. Ultimamente c'è chi preferisce ad esempio inserire delle...
Arredamento

Come arredare correttamente la propria abitazione con le piante

Posizionare delle piante in casa è modo per arredare e dare quel tocco di armonia e profumo che solo loro sanno dare. Tuttavia, la scelta delle piante non deve soprattutto essere casuale, deve essere fatta correttamente rispettando qualche accorgimento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.