Come arredare il bagno con i fiori secchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arredare la propria casa non significa solo riempirla di mobili e quadri, ma esistono una serie di complementi d'arredo o accessori in grado di conferire un'atmosfera unica nel suo genere. Tra le varie stanze della casa, quella che di solito viene un po' trascurata è la stanza da bagno, ma se seguirete questa guida vi daremo alcuni suggerimenti su come abbellire il bagno con dei semplici fiori secchi.

26

Occorrente

  • Fiori secchi
  • Vasi, ciotole, corteccia, pietre, conchiglie, cestini.
36

I fiori secchi possono essere acquistati nei negozi di fiori, nei bricocenter, in moltissimi negozi di casalinghi e nei centri commerciali. Si trovano sfusi o raccolti in bei mazzi, alcune volte anche montati su delle belle strutture. Se invece si vuole procedere in modo autonomo, ed essiccarli da soli, si dovranno scegliere dei boccioli o dei fiori appena aperti. Andranno bene anche i quelli di campo che si raccoglieranno preferibilmente quando sono esenti da brina ma, considerando il posto abbastanza umido in cui andranno collocati (bagno), è meglio optare per quelli di grandi dimensioni uniti insieme in piacevole composizioni, o posti in grandi ciotole e profumati come oli essenziali utilizzandoli come potpourri.

46

La scelta del tipo di fiore, del colore e del tipo di composizione da utilizzare, andrà fatto in base alla dimensione della stanza da bagno, dal tipo di arredo e dal colore delle pareti. In un bagno dalle dimensioni ridotte è preferibile utilizzare piccole composizioni floreali da appendere alla parete, evitando di scegliere fiori dalle grosse dimensioni che andrebbero ad appesantire l'ambiente.

Continua la lettura
56

Oltre ai fiori legati in mazzetti e disposti su piani d'appoggio legati da morbidi nastri colorati, si potranno adottare delle strutture stabili con base, cestini contenenti bei bouquet di fiori secchi, quadri da appendere alle pareti e petali sfusi, generalmente di rosa, disposti in ciotole di vetro, ceramica, o coccio. Pizzi e merletti si abbinano molto bene alle composizioni floreali di questa tipologia ma non si integrano molto, nei bagni arredati in stile moderno. Meglio optare per vasi in vetro dalle forme particolari in cui si potrà inserire un bel bouquet di fiori essiccati. Anche dei supporti di base come le pietre, la corteccia d'albero o le conchiglie, sono adatte sia a bagni moderni che classici ed offrono un tocco estetico molto particolare. Le ciotole con i petali invece, sono indicate per qualsiasi tipologia di bagno e si potranno tingere o acquistarle tinte, del colore che è stato adottato nella stanza: bagno celeste, petali blu; bagno rosso e bianco, petali bianchi e rossi; bagno verde, petali gialli e verdi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbinate il colore dei fiori alla stanza ed anche il design del supporto utilizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare casa con i fiori secchi

Come vedremo nel corso di questa guida, con un po' di fantasia e un minimo di dimestichezza manuale, è possibile decorare la nostra casa usando degli elementi semplici e poco costosi, in modo da conferire agli ambienti quel tocco in più di eleganza...
Arredamento

10 idee per decorare la casa con i fiori secchi

Da sempre i fiori sono ritenuti un importante elemento decorativo per la casa, poiché danno un tocco di colore, eleganza e freschezza. Molto spesso l’utilizzo di fiori freschi può essere poco pratico, dato che richiedono tante cure e appassiscono...
Arredamento

Come arredare un bagno vintage

La casa è uno dei pochi luoghi in cui possiamo essere noi stessi al massimo, per questo è necessario creare un ambiente che ci faccia sentire a nostro agio e che ci rispecchi, sia per stile che per atmosfera. Tra i vari stili con cui è possibile arredare...
Arredamento

Come arredare il bagno con sanitari squadrati

Se state ristrutturando la vostra abitazione e volete conferire alla cucina ed alla sala uno stile moderno e minimal, dovete valutare l'idea di impiegarlo anche per il bagno, per conferire una certa continuità tra gli ambienti. I sanitari squadrati,...
Arredamento

Come arredare il bagno in stile giapponese

La casa è il nostro nido. Un posto caldo ed accogliente per trascorrere le giornate da soli o in compagnia. Nello specifico, il bagno è un ambiente rilassante e distensivo. Lo stile giapponese unisce la tradizione alle filosofie orientali. Lo spazio,...
Arredamento

Consigli utili per arredare un bagno quadrato

Molte persone sono convinte che arredare in maniera funzionale ed esteticamente consona il proprio bagno risulti sempre abbastanza complicato per via delle diverse dimensioni dello spazio a nostra disposizione. Niente paura! Attraverso alcuni semplici...
Arredamento

Come arredare un bagno rosa

Tra tutti gli ambienti della casa, il bagno rappresenta senza dubbio uno dei più importanti. Per questo motivo, occorre curarlo non solo per i membri dell'abitazione, ma anche per tutti gli ospiti che sicuramente passeranno di lì. Ovviamente, tutto...
Arredamento

Come arredare il bagno con le piante

Nella nostra casa, qualunque sia la stanza da sistemare, cerchiamo sempre di creare un ambiente confortevole e accogliente. Anche la stanza da bagno non fa eccezione, difatti siamo alla continua ricerca di arredi eleganti e al tempo stesso moderni. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.