Come arredare gli ambienti esterni della casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le soluzioni per arredare gli ambienti esterni variano a seconda delle esigenze, dei gusti personali e soprattutto della superficie disponibile ma l’importante è che lo stile sia sempre accompagnato anche dalla funzionalità. In questa guida, leggendo attentamente i passi che vi verranno proposti, potrete avere degli spunti su come arredare gli ambienti esterni della casa.

26

Occorrente

  • Tavolo con sedie
  • gazebo
  • barbecue
  • divani
  • poltroncine
  • amache
  • sdraio
  • piante
  • faretti
36

Balcone

Se abbiamo la fortuna di possedere uno spazio all’aperto, attiguo alla nostra abitazione, possiamo creare vere e proprie oasi da goderci, in primavera e in estate, per rilassarci in solitudine per combattere lo stress, o per condividere in allegria il nostro piccolo paradiso in compagnia di amici. Se disponiamo soltanto un piccolo balcone ma abbastanza vivibile, possiamo ugualmente ritagliare il nostro spazio all’aperto, arredandolo con un tavolino e un paio di poltroncine di dimensioni ridotte, alcuni vasi di fiori appesi alla ringhiera e renderlo più discreto con una tenda veneziana; lo potremo sfruttare per leggere una rivista nei momenti di pausa, per una cenetta intima a o per gustare la colazione alla mattina prima di recarci al lavoro.

46

Zone separate

Se si tratta di un giardino sufficientemente ampio, avremo la possibilità di creare zone separate, adibite a diverse funzioni: il pranzo con tavolo e sedie, protetti da un gazebo, l’angolo cottura per il barbecue, la parte destinata alla conversazione, con divani, tavolini posizionati accanto alle sedute e uno spazio appositamente studiato per il relax, con lettini per prendere il sole, amache e magari anche una piscina idromassaggio. Un mobile credenza sarà molto utile come appoggio, per servire bevande e dolci agli ospiti, per stendere i piatti per un buffet o conservare piccoli oggetti da usare in giardino.

Continua la lettura
56

Fabbricati idonei

Tutti gli elementi di arredo dovranno essere a prova di intemperie, fabbricati con materiali all'esposizione all'aperto, sia nel caso in cui scegliessimo un arredamento in stile rustico che provenzale o moderno. Se dobbiamo invece arredare un terrazzo, possiamo dividerlo in due parti, lasciando una parte totalmente al sole con lettini prendisole, e divanetti con cuscini coordinati, riparati semplicemente da grandi ombrelloni e da una parte coperta da una tenda, in modo da creare un ambiente riservato e tranquillo e accessibile sia dal soggiorno che dalla cucina. Potremmo illuminare i nostri giardini e terrazzi in modo suggestivo, con giochi di luci soffuse, inserendo dei faretti in vasi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come arredare un terrazzo con i tappeti da esterni

Chi l'ha detto che un terrazzo deve essere arredato solo con le piante e qualche mobile e non messo alla pari di una zona giorno? È un ambiente in cui si passa molto tempo, soprattutto dalla primavera all'autunno ed è un prolungamento della tua casa....
Esterni

Come scegliere i tessuti per esterni

Quando si arreda una casa, è sempre meglio lasciare poco o niente al caso. Per fare questo, uno degli aspetti da tenere presente è quello di prestare la stessa attenzione che si ha per gli interni anche per gli spazi esterni presenti nella proprietà....
Esterni

Come scegliere gli arredi per esterni

Gli arredi per esterni creano delle atmosfere magiche e ci permettono di condividere le zone più interessanti della nostra casa con le persone per noi più importanti. Sono prodotti che possono essere realizzati con tantissimi materiale diversi, venduti...
Esterni

Come applicare la resina per pavimenti esterni

Molto spesso, dopo aver fatto lavori di ristrutturazione interni, ci si rende conto di come i pavimenti esterni stonino con quelli interni. I motivi possono essere diversi: per il colore, per il modello, oppure semplicemente perché c'è grosso distacco...
Esterni

Guida ai pavimenti per esterni

Capita alle volte di dover dare una bella sistemata alla propria abitazione, rinnovando magari qualche parte ormai rovinata dal tempo, o di eseguire dei lavori straordinari di manutenzione e provvedere così a sostituire alcuni pezzi. Molto spesso l'esterno...
Esterni

Suggerimenti di pittura per esterni

Le pareti esterne sono sottoposte, inevitabilmente, all'azione di agenti atmosferici come la pioggia, il vento o la neve che causano il degradarsi della pittura che le ricopre. Proprio per questo motivo, la pittura per esterni è differente da quella...
Esterni

Come isolare i vasi esterni

Nei periodi afosi dell'estate non siamo gli unici a dover soffrire. Infatti, se avete delle piante in casa, saprete che in estate queste necessitano di molta più cura e molta più acqua. Ma tutto questo non elimina del tutto il rischio che le piante...
Esterni

Come coprire i tubi esterni del condizionatore

Eseguire una corretta installazione all'impianto dell'aria condizionata, è alla base di un buon funzionamento e di una durata ottimale dell'impianto medesimo. Naturalmente anche i fattori di sicurezza non vanno trascurati, soprattutto se si ha a che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.