Come arredare con la ceramica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La ceramica è un materiale resistente e versatile, perfetto sia per abitazioni dal design classico che per le case con un arredamento contemporaneo e all'avanguardia. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come arredare con la ceramica, utilizzandola per decorare le pareti, ma anche per mobili e sanitari. Inoltre, vi fornirò tutte le informazioni più importanti e qualche utile suggerimento su come effettuare questa operazione di arredamento nella maniera più semplice e rapida possibile. Vediamo quindi come procedere.

25

Il pavimento

La ceramica viene realizzata unendo composti inorganici di diverso genere, possiamo così ottenere, variando questi elementi, dei materiali molto diversi e con caratteristiche specifiche come la terracotta, il grès e la porcellana. La ceramica viene comunemente impiegata per realizzare piastrelle per rivestimento di pareti e per la pavimentazione, di cui esistono diverse tipologie, sono perfette per gli ambienti umidi. Quelle a monocottura sono molto resistenti e adatte alle pavimentazioni, mentre quelle a bicottura hanno una superficie smaltata, sono più fragili e vengono impiegate per il rivestimento di pareti.

35

Il bagno e la cucina

La ceramica è il materiale classico per i sanitari, facile da pulire e da mantenere nel tempo, resiste ai graffi e all'acqua. Oltre ai modelli classici di lavandini, bidet e wc, possiamo scegliere delle linee più contemporanee: dalle forme minimal squadrate a quelle curve e piene, basterà abbinare elementi del bagno con design simile per trovare la soluzione perfetta. Anche in cucina abbiamo un largo impiego di questo materiale, non solo per il lavello, ma anche per i ripiani e per le pareti grazie a una piastrellatura accurata. A seconda del tipo di finitura e del colore scelto possiamo ottenere un risultato più rustico o moderno, scegliamo due o tre tinte da combinare assieme in modo armonico.

Continua la lettura
45

Il soggiorno

I vasi e i soprammobili di valore sono spesso realizzati a mano modellando l'argilla e decorando le superfici con le apposite vernici. Rendiamo prezioso il salotto con un set di vasi contemporanei dalle tinte neutre oppure da un set di porcellane per un ambiente più vintage. Un vaso cinese finemente decorato o delle ciotole in terracotta rustica saranno essenziali per dare un tono all'ambiente. Aggiungiamo un dettaglio creativo alla parete piastrellata installandone alcune dipinte o modellate a mano. Seguendo queste utili e semplici mosse riusciremo, in pochissimo tempo, ad arredare la nostra abitazione con la ceramica.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli la ceramica con un tipo di finitura che si adatta allo stile della stanza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come decorare le pareti con i piatti di ceramica

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo della casa non deve mai essere lasciato al caso, è importante scegliere i giusti elementi decorativi da collocare soprattutto sulle pareti, per abbellire e rendere l'ambiente circostante...
Arredamento

Come scegliere la stufa a legna in ceramica

Con l'arrivo dell'inverno giunge anche il freddo, nemico del focolare domestico. Per contrastare i primi geli ci si affida solitamente alle stufe, che portano a dei benefici economici ed ambientali. Tuttavia, con la vasta gamma di materiali e produttori...
Arredamento

Come scegliere un lavello in ceramica per la cucina

Scegliere un lavello in ceramica per la cucina comporta spesso una scelta di igiene, oltre che di estetica. Questo materiale è infatti noto per la facilità con cui si mantiene pulito ed igienizzato. Le richieste del mercato ricadono principalmente sulle...
Arredamento

Come arredare la casa in stile inglese

Per arredare la casa in stile inglese occorre tanto gusto e raffinatezza allo stesso tempo. Inoltre questo tipo di arredamento è ideale per delineare ogni stanza nella sua particolarità, donando un tocco in più di classe, capaci di emanare un senso...
Arredamento

Idee per arredare l'ingresso

Arredare una casa non è semplice, soprattutto quando dobbiamo partire da zero e rivoluzionare completamente una stanza. Uno degli ambienti più difficili da arredare è sicuramente l'ingresso dell’abitazione. Infatti, l'ingresso, è un ambiente che...
Arredamento

Come arredare un bagno in arte povera

Il termine ''Arte povera'' si riferisce ad un movimento artistico nato nella seconda metà degli anni Sessanta. Lo stile richiama la tradizione e la semplicità contadina, in netta contrapposizione con la tecnologia e l'arte moderna. Pertanto si prediligono...
Arredamento

Come arredare una casa in stile rustico

Se possedete una casa in città o in campagna, ed intendete arredarla in stile rustico, lo potrete fare in diversi modi, scegliendo tra vari materiali che vanno dal ferro al legno, fino alla pelle e alla ceramica. All'interno di questa guida, sono presenti...
Arredamento

Come arredare la casa in stile country

Arredare la casa scegliendo lo stile che più si addice alla nostra personalità ed ai nostri gusti, riveste un ruolo fondamentale al fine di vivere in completa armonia la quotidianità tra le mure domestiche. Tra i numerosi tipi di arredamento, quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.