Come arredare con il parquet in iroko

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si arreda un appartamento e si inizia a chiedersi quale sia il materiale più adatto e raffinato per la pavimentazione, subito si pensa al parquet. Quale altro materiale, infatti, potrebbe donare altrettanta atmosfera ed eleganza alle abitazioni se non il parquet, con i suoi colori naturali? La scelta del parquet è molto delicata, poiché esistono differenti tipologie in base al legno utilizzato: rovere, iroko, wengé, e così via. Ognuna di esse possiede particolari caratteristiche di lucentezza e colore, per cui i fattori da tenere in considerazione sono davvero tanti. Inoltre, non bisogna trascurare il fatto che il parquet debba essere in armonia anche con il resto dell'arredamento. A tal riguardo, nei successivi passi di questa guida, spiegherò come arredare la propria abitazione con il parquet in iroko.

26

Occorrente

  • Stanza o casa da pavimentare con un parquet in iroko
  • Budget
  • Tappeti
36

Intonare il parquet con il resto degli arredi

Anzitutto, per un arredamento curato, è essenziale che il parquet si intoni perfettamente con il resto degli arredi. L'iroko, assieme al wengé, è uno dei legni migliori per ambienti dallo stile contemporaneo. È quindi utile tenere a mente questa caratteristica nel momento in cui si va a scegliere il parquet, perché anche i colori dovranno accordarsi bene con i toni più bruni che potrebbe assumere in seguito.

46

Evitare di utilizzare il rovere sbiancato o il wengé

Fra i toni sconsigliati figurano il rovere sbiancato ed il wengé: nel primo caso, la ragione sta nel fatto che non è bene interrompere l'atmosfera calda dell'iroko con un tono più tendente al neutro freddo. Nel secondo caso, invece, è sconsigliato l'abbinamento ad un legno più scuro poiché, con il trascorrere del tempo, l'ossidazione dell'iroko potrebbe smorzare il contrasto iniziale.

Continua la lettura
56

Variare la posizione dei tappeti

Altra caratteristica del parquet in iroko è la sua resistenza al calpestio e la minima richiesta di manutenzione. Infatti, essendo un legno grasso, sopporta bene il contatto diretto con l'acqua, per cui è indicato anche per il bagno. Eccellente è la sua capacità di mantenere le proprie caratteristiche dimensionali, per cui è possibile installarlo in tutta tranquillità anche in zone soggette ad alti tassi di umidità oppure all'esterno dell'abitazione. Nel caso in cui si decida di posizionare dei tappeti, bisogna ricordare che le zone non esposte alla luce solare tenderanno a restare più chiare rispetto alle altre, proprio per il processo di ossidazione accennato nel passo precedente. In questo caso, sarà bene variare la posizione dei tappeti di tanto in tanto, in modo da mantenere la colorazione del parquet più uniforme possibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere il colore del parquet

La pavimentazione può essere scelta tra tantissime tipologie utili e splendide. Uno dei pavimenti più ricercati è sicuramente il parquet, che accompagna all'aspetto esteriore rustico anche una netta comodità di uso. Infatti in molti tendono a preferirlo...
Arredamento

Come abbinare il parquet al colore delle pareti

Arredare bene una casa non vuol dire solo riempire gli spazi, ma curare gli ambienti in ogni dettaglio, i fattori che entrano in gioco sono diversi: il trattamento superficiale delle pareti, la quantità di luce che entra nella stanza, il rivestimento...
Arredamento

Come scegliere il parquet per la camera da letto

Nessun altro materiale riesce a rendere più accogliente un ambiente come il legno. Da sempre utilizzato per le sue qualità di isolamento termico e acustico, grazie alle lavorazioni moderne riesce ad essere resistente e a declinarsi in innumerevoli colori...
Ristrutturazione

Come trattare il parquet in rovere

In questa guida, vogliamo proporvi il modo per imparare insieme, come e cosa fare per trattare il parquet in rovere, cercando di pulirlo e tenerlo in ottimo stato, per tutta la vita. Avere un pavimento in parquet è forse il desiderio di molti di noi,...
Arredamento

Arredare con il legno wengé

Il wengé è un legno scuro con una trama un po' grossolana, ed il suo colore è un'alternanza di un marrone chiaro con uno molto scuro, quasi nero. Se correttamente tagliato, è in grado di creare modelli sorprendenti. L'albero del wengé è originario...
Arredamento

5 consigli per scegliere il parquet

Il parquet è un rivestimento da pavimentazione ottimo per tutte le abitazioni, nonostante sia solito vederlo in specifiche tipologie di case, come ad esempio nelle villette o negli chalet. Non a caso è d'uopo associare il legno come materiale tipico...
Arredamento

Come abbinare l'arredo al parquet

Scegliere un pavimento in legno aiuta sicuramente a rendere la propria abitazione calda ed ospitale. Le venature delle doghe e le loro sfumature contribuiscono ad impartire un tocco di naturalezza agli ambienti. Abbinare l’arredo al parquet, però,...
Pulizia della Casa

Come lucidare il parquet

Esistono tantissime tipologie di pavimentazioni, come ad esempio il gres, il marmo, il linoleum, fino ad arrivare al parquet. Quest'ultimo risulta essere particolarmente diffuso in Italia, perché elegante e raffinato. I legni più utilizzati per il parquet...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.