Come arredare con il legno di faggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita molto spesso di eseguire dei piccoli lavoretti nella nostra casa per renderla più bella ed accogliente. Ormai, però, tutti si dedicano al fai da te, svolgendo ogni tipo di lavoro, senza l'aiuto di un tecnico specializzato, risparmiando molto denaro. Il fai da te, infatti, è alla portata di tutti, poiché servono soltanto delle piccole conoscenze di base e molta pazienza, per ottenere ottimi risultati. Oggi, andremo a vedere come arredare la nostra casa con il legno di faggio. Uno degli aspetti più difficili dell'arredamento con il legno di faggio, riguarda il coordinamento dell'arredamento, che deve risultare completamente in simbiosi e in armonia. Di seguito, andremo a vedere come arredare la nostra casa con il legno di faggio in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • legno di faggio
  • appartamento
  • gusto e fantasia
36

I mobili

Per un perfetto arredamento, i mobili di grandi dimensioni devono presentare lo stesso tono di legno poiché, questo permette di garantire una linea e uno stile lineare nell'abbinamento dei colori. I complementi d'arredo come ad esempio i divani, le poltrone e i tavolini devono avere rifiniture in legno dai colori dal tono medio, mentre i toni più chiari, sono consigliati per i piccoli accessori come ad esempio le cornici e le lampade.

46

Il legno

Occorre utilizzare diversi tipi di legno nelle stanze, infatti, è fondamentale non usare un unico tono per i principali pezzi di arredamento, per esempio, se si dispone di due camere comunicanti, possiamo arredarla con venature chiare e l'altra in contrasto con venature scure; fondiamo queste due tonalità di legno insieme e aggiungiamo accessori in ogni stanza, in modo da caratterizzare il tono del legno dell'altra stanza.

Continua la lettura
56

Il posizionamento

Innanzitutto, occorre collocare i mobili con toni scuri su un lato della stanza e realizziamo un'immissione di toni più leggeri sull'altro lato. Una volta fatto ciò, possiamo coordinare la tappezzeria della casa simulando le venature del legno dei mobili. Dopo, acquistiamo una credenza in legno di faggio luminoso e arioso, facendo molta attenzione alla qualità e al prezzo. Dopo aver acquistato la credenza, possiamo posizionarla nella stanza da pranzo e abbiniamola a complementi d'arredo scuri, che, dovranno essere rivestiti di un caldo marrone giallastro, per imitare le tonalità della credenza. Ora, possiamo bilanciare le diverse tonalità del legno, combinando i toni in modo differente; se disponiamo di rivestimenti colorati, oppure di decorazioni di generi discordanti, atteniamoci ad una tavolozza limitata di tonalità di colori. Se la pavimentazione si presenta scura, si consiglia di mettere al centro della stanza un tavolo da pranzo basso di colore chiaro e il risultato contrastante sarà davvero gratificante.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper arredare con il legno di faggio, è davvero un impresa non impossibile!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come scegliere il parquet per la camera da letto

Nessun altro materiale riesce a rendere più accogliente un ambiente come il legno. Da sempre utilizzato per le sue qualità di isolamento termico e acustico, grazie alle lavorazioni moderne riesce ad essere resistente e a declinarsi in innumerevoli colori...
Arredamento

Come scegliere il legno giusto del parquet

Ecco un'interessante guida, attraverso il cui aiuto poter imparare come e cosa fare per scegliere nella maniera corretta, il legno giusto del parquet. Avere un parquet in casa, è il sogno ed anche il desiderio di molte persone e grazie a questa semplice...
Arredamento

Tecniche di riconoscimento dei legni

Quando si deve comprare un particolare mobile oppure bisogna provvedere al suo restauro il riconoscimento dei legni è un aspetto fondamentale. Infatti, in questo modo è possibile individuare la tipologia del pezzo che manca oppure determinare il valore...
Arredamento

Come arredare la cucina in stile liberty

Lo stile liberty, o Art Nouveau, si sviluppa fra la fine del diciannovesimo secolo e l'inizio del ventesimo. I motivi ricorrenti sui mobili mescolano elementi antichi e moderni al tempo stesso. Conferiscono movimento e vitalità all'arredamento. Nell'insieme...
Arredamento

Come arredare la casa in modo green

Prendersi cura dell'ambiente e della salute è importante, soprattutto se si decide di arredare una casa in modo ecologico ovvero con materiali a basso impatto ambientale. Questi hanno il privilegio di eliminare alcuni dei maggiori inconvenienti spesso...
Pulizia della Casa

Come pulire e lucidare il parquet

Il parquet è un pavimento elegante che si può posare all'interno di un'abitazione. Il nemico numero uno è l'umidità in quanto può provocare il sollevamento delle tavole. Il parquet è un tipo di pavimento che una volta esposto alla luce e all'aria...
Arredamento

I migliori tipi di parquet

Il parquet utilizzato per rifinire i pavimenti di casa è segno di eleganza e raffinatezza ed è molto adoperato perché, oltre a essere pregiato, è anche un buon isolante termico. Permette quindi di stare caldi d'inverno e freschi d'estate. Il parquet...
Arredamento

Come abbinare il parquet al colore delle pareti

Arredare bene una casa non vuol dire solo riempire gli spazi, ma curare gli ambienti in ogni dettaglio, i fattori che entrano in gioco sono diversi: il trattamento superficiale delle pareti, la quantità di luce che entra nella stanza, il rivestimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.