Come arredare con il blu elettrico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sono molte le persone che amano prendersi cura della propria casa, arredandola nei minimi particolari. Chi vuole arredare una nuova casa o chi vuole rimodernare un po' la propria abitazione attuale, deve ricordarsi che non esistono solo dei colori come il classico bianco e le tinte pastello; infatti la moda del momento vede come protagonisti i colori forti, da utilizzare con molta cautela e sapienza, senza cadere negli eccessi, che potrebbero appesantire l'atmosfera domestica. I colori forti donano delle sensazioni di energia, di vitalità e di positività. Attraverso i passaggi che seguono andremo a vedere come arredare con il blu elettrico.

25

Conoscere il colore

Cominciamo subito col dire che il blu elettrico era molto di moda a cavallo fra la fine Ottocento e i primi del Novecento; ora sta ritornando di moda grazie alle infinite suggestioni che offre. Il blu elettrico è una particolare tonalità di blu e si chiama elettrico perché scaturisce dal bagliore dell'aria ionizzata prodotto da scariche elettriche. Si tratta di un colore molto acceso e forte, che se viene utilizzato nel modo corretto può contribuire a rendere l'atmosfera domestica davvero piacevole.

35

Utilizzare il blu elettrico

È importante sapere che il blu elettrico è un colore adatto ad ambienti come le stanze da letto e il bagno. Si possono decorare ed arredare queste stanze andando a utilizzare dei tendaggi o delle coperte blu elettrico, che possono dare un tocco di carattere e vitalità ai vari ambienti. Anche con qualche piccolo dettaglio blu elettrico, come ad esempio delle lampade o altri tipologie di suppellettili, è possibile riuscire a ravvivare tutte le stanze. Nel bagno si possono utilizzare le piastrelle blu elettrico e anche la laccatura dei sanitari blu elettrico può risultare gradevole se accostata a delle pareti più chiare.

Continua la lettura
45

Abbinare l'arredamento

Ancora, bisogna dire che si può utilizzare il colore blu elettrico anche in salotto. Il blu elettrico, infatti, risulta essere adatto in un arredamento di tipo moderno; per esempio si può utilizzare un divano in cuoio. Bisogna però stare molto attenti agli abbinamenti, infatti un colore così forte dovrebbe essere accompagnato da un colore più morbido, come ad esempio il bianco panna. Le pareti del salotto possono essere alleggerite con la portata del blu elettrico stendendolo con dei piccoli tocchi, e il blu elettrico può essere accompagnato insieme ad altri colori ed ad altre sfumature più chiare. Anche in questo caso è fondamentale non eccedere, per evitare di rendere l'ambiente pesante e poco rilassante.

55

Dosare il colore

Infine, si può dire con certezza che si possono seguire queste dritte e questi consigli per poter donare un carattere tutto nuovo ed tutto unico e speciale ai vari ambienti del proprio appartamento, sapendo che il colore blu è una colorazione che offre la capacità di infondere la serenità; in particolare, la tonalità del blu elettrico ha un carattere decisamente più vivace e più rivitalizzante. Bisogna ricordarsi di non esagerare e di vivere tutte le suggestioni che questo colore offre, senza stravolgere l'assetto della propria casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Arredamento: i principi del Feng Shui

Se siete appassionati di tutto ciò che richiama l'oriente, allora troverete molto interessante l'argomento di cui stiamo per parlare, ovvero l'arredamento secondo i principi del Feng Shui. Si tratta di una filosofia di arredamento che chiama in gioco...
Arredamento

7 idee per avere un terrazzo moderno

Il terrazzo è senza dubbio uno dei luoghi più graziosi della casa. Soprattutto nel periodo estivo, diventa lo spazio più frequentato di un'abitazione, il luogo in cui si può svolgere la maggior parte della vita domestica di una famiglia. E allora...
Arredamento

Consigli per la scelta dei tappeti nella zona giorno

Nella decorazione d'interni la scelta di un tappeto costituisce un'operazione delicata: puó rappresentare il tocco di classe che definisce un ambiente, cosí come farlo apparire pacchiano o privo di personalitá. Fattore estetico a parte, i rischi di...
Arredamento

Come arredare il tinello

Nelle antiche abitazioni borghesi con il salotto da ricevimento e la sala da pranzo c'era anche il tinello. Quest'ultimo era una stanza jolly dove si riunivano i membri della famiglia. Attualmente questa suddivisione è superata in quanto non è adatta...
Pulizia della Casa

Consigli da seguire nella scelta della domestica

Quando si ha una casa molto grande e si ha una famiglia molto numerosa, è necessario chiedere aiuto e assumere una domestica. Anche chi ha le condizioni economiche per potersi permettere una domestica, può optare per questa scelta, per lasciare sbrigare...
Economia Domestica

Gli obiettivi dell'economia domestica

In tempi non propriamente facili, con la crisi che tormenta sempre le proprie tasche, una buona economia domestica torna davvero attuale. Un piano efficace di economia domestica aiuta a risparmiare su spese troppo frequenti che, alla lunga, potrebbero...
Economia Domestica

Come usare l'affettatrice domestica

L'affettatrice domestica è un elettrodomestico il cui uso potrebbe sembrare banale, ma che in realtà richiede una corretta e periodica manutenzione (tale da mantenere l'oggetto perfettamente funzionale nel tempo). Come vedremo nel corso di questa guida,...
Economia Domestica

Tecniche di conservazione domestica

Per avere ortaggi, verdura e frutta a disposizione anche oltre il loro periodo di maturazione, possiamo ricorrere ad alcune tecniche di conservazione domestica. Conservare correttamente gli alimenti vuol dire anche mangiare sano: durante il procedimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.