Come arredare con i tappeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il tappeto è un elemento d'arredo molto antico ed originario dell’Asia centrale, ma la tradizione e la passione per questo accessorio si è tramandata fino ad oggi; infatti, arredare con i tappeti vuol dire valorizzare e riscaldare l’ambiente, armonizzare lo stile e rinnovare il design domestico. In riferimento a ciò, vediamo nei passi successivi di questa guida come arredare con i tappeti.

24

Utilizzarli come scendiletto

Il primo tappeto fu quello annodato creato dalle tribù dei nomadi dell’Asia centrale, che lo usavano per ripararsi dal freddo invernale e dal vento, quindi era una sorta di vera e propria coperta. Successivamente incominciarono a crearli con la lana proveniente dei loro greggi di capre e pecore quindi piuttosto rudimentali, ma al tempo stesso facilmente trasportabili da un luogo all'altro essendo la loro natura errante. Il primo utilizzo tuttavia fu quello di scendiletto, condizione che ancora oggi viene considerata come un modo elegante e funzionale per arredare la camera da letto.

34

Tracciare delle delimitazioni

In genere il tappeto trova collocazione in quasi tutte le stanze, ideale per ingressi e corridoi, e davanti ad un soffice divano per definire un’area precisa. Inoltre è ideale anche da inserire sia in salotto che nella camera da letto. Nella stessa stanza si possono poi essere accostare anche modelli differenti sia per colore che per fattura e materiale. Nelle case moderne spesso cucina, soggiorno e salotto convergono nella stessa stanza, quindi senza delimitazioni ed in open space. Il tappeto in tal caso diventa particolarmente utile per tracciare delle immaginarie delimitazioni, rafforzando il significato e la finalità di ogni spazio. Questa condizione fa decadere del tutto la concezione secondo cui i tappeti tendono a rimpicciolire gli ambienti domestici; infatti, al contrario, ne arricchiscono la complessità, ingrandiscono quindi la percezione dello spazio poiché evidenziano la visione di più ambienti contemporaneamente.

Continua la lettura
44

Scegliere tappeti orientali

La panoramica di tappeti d’arredo antichi o moderni che siano, è davvero molto ampia e in tantissimi casi consente di soddisfare la creatività di molti designer d’interni. Tra questi i più preziosi da scegliere rimangono comunque quelli orientali, tra cui i persiani, i turchi, i caucasici, gli indiani, i cinesi e quelli dell’Asia centrale. In tutti i casi si tratta di vere e proprie opere d'arte, soggette a lavorazioni artigianali differenti a seconda della provenienza. Arredare una casa impostata con uno design decisamente antico significa farlo proprio con una tipologia di tappeto appena descritta, e che se appropriata come soggetto, finitura ed immagine rappresenta il top dal punto di vista della raffinatezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una casa in stile etnico con cuscini e tappeti

Se nella nostra casa intendiamo impostare uno stile di arredo decisamente diverso dai canoni tradizionali, possiamo optare per un design etnico, ovvero decorando gli ambienti con cuscini e tappeti. La soluzione è sicuramente ideale, in quanto regala...
Arredamento

Come arredare un loft con i tappeti

Hai mai pensato di arredare il tuo loft con elementi decorativi invece che solo con i mobili? Hai un loft che ancora non ha il carattere che ti aspetti e manca quel qualcosa per renderlo migliore? Se hai risposto si ad una delle domande allora questa...
Arredamento

Come arredare una mansarda con i tappeti

Quando vuoi rinnovare l'arredo di un locale o farne uno nuovo, hai mille idee che ti girano per la testa, spesso confuse, che non riesci a focalizzare e concentrarti su quello che vuoi scegliere. Sei indecisa se cambiare tutto, se rinnovare i mobili,...
Arredamento

Come arredare l'ingresso con i tappeti orientali

Anche tu sei alle prese col rinnovo del tuo ingresso e di altri ambienti e non sai da dove iniziare? Stai valutando cosa cambiare e come facendo i conti anche con le tue tasche? Questo è un problema di molti e non sei la sola. È proprio per quelli come...
Arredamento

Come scegliere i tappeti per il bagno

Se avete da poco ristrutturato il bagno oppure se avete da poco cestinato i vecchi tappeti, è giunta l'ora di arredare il bagno scegliendo i tappeti che più esaltano le particolarità di questa stanza dedicata al relax e all'igiene. Prima di acquistare...
Arredamento

Come scegliere i tappeti per la camera da letto

Quando si decide di arredare una camera da letto bisogna scegliere un arredamento che rende l'ambiente abbastanza confortevole. A volta può sembrare un dettaglio di poco conto ma anche i tappeti danno la possibilità di creare un'atmosfera accogliente...
Arredamento

Come scegliere tappeti naturali ed ecologici

I tappeti sono presenti in tutte le abitazioni e svolgono un ruolo non più solo funzionale, ma molto spesso anche e soprattutto estetico. I tappeti stanno però subendo un'evoluzione, e al posto dei vecchi tappeti in materie plastiche o acriliche, sono...
Arredamento

Guida ai tappeti persiani

I tappeti sono dei complementi d'arredo che rendono più ricca a livello visivo una casa: all'entrata, in salotto o in camera da letto sono sempre apprezzati. Ne esistono di diversi tipi, in particolare, i tappeti persiani sono una tipologia molto apprezzata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.