Come arredare con i colori fluo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arredamento della casa è un fattore da non sottovalutare in quanto rispecchia perfettamente il carattere e la personalità di chi ci vive. I colori fluo, o fluorescenti, sono tutte quelle tonalità che si illuminano al buio; sono abbinabili ad arredamenti moderni e contemporanei in quanto creano dei contrasti con il bianco. In particolare, questi colori sono indicati soprattutto nelle camerette, perché creano un'atmosfera di allegria per i bambini, ma possono essere abbinati anche a delle cucine dai colori chiari in modo da donare più tonalità alla stanza; senza considerare che in alcuni casi possono addirittura illuminare l'ambiente senza utilizzare le luci. Vediamo allora come arredare con i colori fluo.

26

La cucina

La cucina è un ambiente che si presta particolarmente all'arredamento con i colori fluo. La tendenza degli ultimi tempi è quella di “vestirne” pensili e piani di lavoro con verde acido, fucsia brillante, giallo o altre varianti di colori neon, abbinati sapientemente anche ad elementi in legno pregiato. Il colore fluo diventa protagonista anche nel campo degli elettrodomestici, grandi e piccoli, realizzati in tinte sgargianti o dotati di luci a Led fluorescenti.

36

Il bagno

Il bagno è un ambiente in cui ci si può davvero sbizzarrire con tinte fluorescenti che possono conferire freschezza e luminosità, se accostate a colori chiari. Oppure possono rendere la stanza glamour ed elegante, inserendole in deciso contrasto, in una base molto scura. Oltre agli elementi specifici per il bagno, forniti in moderni materiali che permettono di far risaltare al massimo le caratteristiche dei colori fluo, aggiungendo tocchi di colore vistoso.

Continua la lettura
46

La stanza da letto

La stanza da letto può essere vivacizzata optando per la scelta di un singolo elemento di arredo fluo, come punto focale dell’ambiente o distribuendo alcuni dettagli colorati: la biancheria da letto, le lampade per il comodino, i tendaggi abbinati a qualche cuscino o magari una poltroncina o un piccolo scrittoio in tinta con cornici e stampe fluo alle pareti.

56

Il soggiorno

Nel soggiorno, qualche accento di fluo può conferire originalità e particolarità a diverse tipologie di arredo, da quello decisamente moderno, a quello un po’ retro, con l’aggiunta di complementi in stile pop. Quest'ultimi caratterizzati dalla presenza di tinte forti. Attualmente, c’è anche la tendenza a miscelare elementi in stile classico, rustico o di riciclo, a pezzi d'arredamento in colori “chiassosi” e fluorescenti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendere spunto da riviste specializzate nel settore dell'arredamento può tornarci veramente utile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Idee originali per organizzare le scarpe

È risaputo. Per ogni occasione esiste una scarpa e gli amanti della moda lo sanno benissimo. Ciascun outfit ha il suo abbinamento, e tra inverno ed estate i tessuti per la nappa sono ben diversi: il velluto è indicato per i mesi freddi, mentre il tessuto...
Arredamento

Come arredare in stile hippie

Ognuno di noi arreda la propria casa in base ai propri gusti personali, ma talvolta non si hanno le idee molto chiare e allora si cercano notizie o consigli su stili che possono assomigliare ai nostri gusti. In questa guida vi diamo alcuni idee su come...
Arredamento

Come arredare in stile pop

Sei pronto per andare a vivere da solo? Vuoi rinnovare l'arredamento del tuo loft e dargli un certo carattere? Nulla di più semplice grazie allo stile pop! Lo stile pop nasce negli anni '50 con l'intento di unire cinema, pubblicità e pubblico da casa...
Arredamento

Come arredare un ufficio in mansarda

Adibire un immobile ad uso ufficio non è cosa semplice. Sono molte le accortezze da adottare soprattutto a livello estetico, in modo tale da rendere un appartamento idoneo alla destinazione che se ne vuole fare. A maggior ragione se trattasi di locali...
Ristrutturazione

Idee per realizzare una parete da soggiorno in mattoni

Se state leggendo questo articolo, apprezzerete le note calde e l'atmosfera accogliente che solo il mattone sa donare ad un ambiente. Ma le ultime tendenze non si ispirano semplicemente al gusto tradizionale e ci mostrano come ripensare questo materiale....
Arredamento

5 stili d'arredamento per la casa

L'arredamento della casa non è un semplice feticcio. È il modo tramite il quale valorizzare il focolare domestico. E cosa c'è di meglio, dopo una giornata impegnativa, di rilassarsi in un ambiente caldo, accogliente, familiare, che contribuisca a ritrovare...
Arredamento

Come arredare una scala interna

Avete una scalinata in casa e volete decorarla? Ci sono alcuni semplici modi per arredare una scala interna. Ultima moda del momento è farsi costruire una scala che non porti necessariamente ad un piano superiore ma da utilizzare come libreria o ripiano...
Arredamento

Come arredare la casa con i Led

Oggi, per trasformare l’energia elettrica in energia luminosa, si hanno a disposizione essenzialmente tre metodi. Il primo, che è anche il più “antico”, utilizza le lampadine a incandescenza che, per legge, devono essere del tipo alogeno. Il secondo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.